Seggiolini auto e trasporto bambini: guida completa

Seggiolini auto e trasporto bambini: guida completa
La sicurezza dei bambini in auto è importantissima, così come la scelta e l'installazione del seggiolino adatto. In questa guida abbiamo sintetizzato tutti i parametri che un buon genitore deve tenere a mente quando decide di mettere a mondo un figlio. In Italia i genitori si preoccupano sempre (e troppo!) della sicurezza dei loro bebè quando questi si trovano a casa, al parco, dai nonni... mentre si dimenticano totalmente della loro incolumità quando salgono in auto. Un vero controsenso.

INCIDENTI STRADALI

- Non è mai bello parlare di morti e feriti, specialmente quando si ci riferisce ai bambini. Tuttavia prima di cominciare a leggere questa guida è bene che conosciate alcune cifre. Ogni anno in Italia circa 4.237 persone muoiono in incidenti stradali (ultima fonte ISTAT), tra queste ci sono circa 80 bambini. Sembrano pochi, ma in proporzione al numero di bambini presenti in Italia e alla scarsa frequenza con cui viaggiano in auto, sono cifre altissime. Specialmente perchè stiamo parlando di decessi evitabili con un briciolo di buon senso. Ricordate che gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per i bambini dai 5 ai 14 anni (fonte Istat) e farli viaggiare senza seggiolino aumenta il rischi di morte di ben 7 volte! Infine, sono ben 11.000 i bambini sino a 14 anni che restano feriti, ogni anno, in un incidente stradale. Eppure solo un terzo dei bambini italiani viaggia in modo sicuro, il tutto per colpa esclusiva delle famiglie (vedi indagine Bimbisicuramente condotta da SicurAUTO.it su tutta Italia su commissione di Fiat). Il video sotto del #SicurEDU chiarisce meglio perchè è importante usare il seggiolino.

DAVANTI O DIETRO?

- Il posto migliore per trasportare il proprio bambino è quello posteriore centrale (scopri nel video dove è possibile montare il seggiolino in alternativa e molto altro nel #SicurEDU sui seggiolini), ma solo nel caso in cui l'auto sia dotata anche in questo qui della cintura a tre punti (piuttosto rara nelle auto di alcuni anni fa). Diversamente il punto più sicuro e comodo per il posizionamento del bambino è quello posteriore lato marciapiede. Molti genitori tuttavia preferiscono trasportare il bimbo accanto a sé sul sedile anteriore. Questa è una scelta permessa dall'articolo 172 del Codide della Strada, e quindi lasciamo fare a voi. L'unica giustificazione potrebbe essere il fatto di voler tenere sotto controllo il bebè durante il viaggio, magari interagendo con lui per i pochi secondi di un semaforo. Sicuramente meglio di continui contorsionismi alla ricerca del ciuccio o del giocattolino caduto tra i sedili, cui si esibiscono tanti genitori. Alla guida meglio limitare qualsiasi distrazione. Quindi posizionare il bimbo accanto a sé può essere un compromesso e nessuna legge ci impone di metterlo dietro (come spesso li legge in giro).
I gruppi dei seggiolini auto, ecco come scegliere quello giusto

PESO/ETÁ DEL BAMBINO

GRUPPO DI SEGGIOLINO

POSIZIONAMENTO NELL'ABITACOLO

Fino a 10 kg (6-9 mesi circa)
Fino a 13 kg (12-16 mesi circa)
Gruppo 0 *
Gruppo 0+
Consigliato: sedile posteriore, obbligatorio metterlo nel senso contrario a quello di marcia. Questo perchè il collo del bambino è molto debole e non potrebbe sopportare una violenta escursione causata anche da un lieve incidente.

Permesso:

anche sedile passeggero anteriore, nel senso contrario a quello di marcia ma non in presenza di airbag o con airbag disattivato (vedi sotto e guarda i video del nostro speciale).
Da 9 a 18 kg (9 mesi a 4 anni circa)
Gruppo 1 **

Consigliato:

sedile posteriore nel senso di marcia (se il bambino è molto piccolo è preferibile all'inizio montare il seggiolino nel senso opposto a quello di marcia se previsto dal seggiolino).

Importante:

se posizionate il seggiolino davanti fronte marcia mettete il sedile tutto indietro e lasciate l'airbag attivo (vedi video)
Da 15 a 25 kg (3 anni a 6 anni)
Gruppo 2
Consigliato: sedile posteriore: è un "rialzo", un cuscino piuttosto rigido che permette di legare il bambino con le cinture di sicurezza in dotazione alla macchina. Meglio acquistare un modello dotato di schienale e protezioni laterali per la testa.
Permesso: sia davanti che dietro. Se posizionate il rialzo davanti fronte marcia mettete il sedile tutto indietro e lasciate l'airbag attivo (vedi video)
Da 22 a 36 kg (5 a 12 anni)
Gruppo 3
Simile al precedente ma omologato per pesi superiori. Quando il bambino raggiunge la statura di 1,50 m può utilizzare semplicemente la cintura di sicurezza dell'automobile senza rialzo.
* Nel gruppo 0 sono comprese le "navicelle" ossia le culle imbottite da fissare con le cinture dell'automobile: il bambino è sdraiato. Consigliabile solo nei primi mesi del bambino se si devono effettuare frequenti o lunghi spostamenti. Altrimenti è un acquisto inutile, meglio passare subito al seggiolino vero e proprio. Ricordatevi, inoltre, che dovete sempre riferirvi al peso del bambino e non alla sua età.


Il Listino di SicurAUTO.it

Sogni un'auto nuova? Consulta il listino prezzi e configura la tua auto