Test Seggiolini auto 2020: i migliori del secondo crash test

Due seggiolini bocciati per sostanze tossiche: ecco i risultati dei migliori seggiolini auto 2020 nel test su 18 modelli

20 ottobre 2020 - 13:00

I migliori seggiolini auto 2020 nel secondo crash test del Touring Club Svizzero offrono più sicurezza in caso d’incidente. Nel test su 18 modelli però due seggiolini auto pericolosi per la salute del bambino sono stati bocciati a causa delle sostanze contenute nei materiali. Ecco i risultati del test seggiolini auto 2020 II e quali sono i migliori seggiolini auto per bambini da 40 a 150 cm.

SEGGIOLINI AUTO 2020: 2 BOCCIATI PER SOSTANZE TOSSICHE

Il test del TCS arriva puntuale con i risultati dei migliori seggiolini auto 2020 valutati per la sicurezza in caso d’incidente, l’ergonomia e l’assenza di sostanze tossiche. Grazie all’impegno dei produttori, i seggiolini auto sono sempre più sicuri, ma occhio a come posizionare il bambino in auto e gli errori nel montaggio da evitare. La presenza di sostanze tossiche nei seggiolini auto però è un ambito che vede ancora alcuni prodotti oltre i limiti della normativa europea 2014/79 EU. Nella seconda tornata di test seggiolini auto 2020, il TCS ha bocciato 2 dei 18 seggiolini per l’elevata presenza di TCPP e TDCP che sono ritardanti di fiamma. Queste sostanze rendono i tessuti del seggiolino ignifughi ma in quantità eccessive. I due seggiolini Babystyle Oyster Capsule (con e senza Base Duofix) ottengono un buon punteggio nelle altre prove, ma sono stati valutati “non consigliati”.

I MIGLIORI SEGGIOLINI AUTO DEL TEST 2020

Per stabilire i migliori seggiolini 2020 del secondo test, il TCS ha valutato la protezione in un crash test frontale e laterale. In questa prova Avova Sperling-Fix i-Size, Bébé Confort Mica e Maxi-Cosi Mica ottengono il punteggio minore ma la valutazione complessiva è comunque apprezzabile: “consigliato”. Le prove di uso ed ergonomia tengono conto sia della comodità del seggiolino per il bambino, sia della facilità d’installazione e dello spazio che richiede. Secondo il TCS soprattutto sulle auto meno recenti, con cinture molto lunghe, c’è il rischio di montare il seggiolino nel modo sbagliato. La valutazione sull’ergonomia penalizza i seggiolini auto ABC Design Tulip + Base Isofix, Recaro Salia Elite e Avova Sperling-Fix i-Size valutati comunque come “consigliati”. Nel video qui sotto ecco i migliori seggiolini auto nel secondo test 2020 e i risultati nella tabella più sotto.

CONSIGLI NELLA SCELTA E NELL’USO DEI SEGGIOLINI AUTO

La scelta del seggiolino andrebbe fatta sempre recandosi al negozio con l’auto e facendo una prova pratica di montaggio con l’aiuto del venditore. Questo non è possibile quando di decide per l’acquisto seggiolino auto online. Ecco alcuni consigli basilari per non sbagliare durante il montaggio e l’uso:

– Le cinture dell’auto (montaggio senza Isofix) devono essere ben tese dopo averle passate attorno al seggiolino;

– Verificare se la lunghezza della cintura è adatta al guscio per bebè. Se la cintura è troppo corta optare per un modello con base separata;

– Assicurarsi sul manuale dell’auto su cui montare il seggiolino, che non abbia limitazioni per i modelli con il piede di supporto al pavimento (es. presenza di cassettini o botole);

– Scegliere un seggiolino Isofix girevole oppure un modello a due componenti (base + seduta) per facilitare il montaggio.

Per tante altre curiosità e consigli non perderti la Guida completa alla scelta dei seggiolini e al trasporto bambini.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Crash test Citroën C4 2021: 4 stelle e frenata AEB migliorabile

Seggiolini auto 2021: 5 modelli bocciati nel test

Crash Test Volvo: tutti i modelli 2021 sono Top Safety Pick +