Consiglio acquisto auto ibride fino a 30.000 euro

Le auto ibride più convenienti senza spendere troppo: ecco i modelli benzina-elettrici nella guida all'acquisto di auto ibride fino a circa 30.000 euro

12 novembre 2020 - 14:00

Le guide all’acquisto di SicurAUTO.it proseguono con una categoria di autovetture quanto mai attuale e interessante. Parliamo di automobili ibride, caratterizzate da un propulsore misto termico-elettrico, che richiede una diversa manutenzione. Pionieri moderni di questa tecnologia a basso impatto ambientale sono i giapponesi di Toyota e la casa offre ad oggi una completa gamma di modelli ibridi. Abbiamo selezionato in questa guida all’acquisto le principali automobili ibride acquistabili con un budget fino a 30.000 euro, al netto di ecobonus e altri incentivi che possono fare abbassare, e non di poco, il prezzo di listino. L’elenco comprende esclusivamente i modelli full-hybrid, cioè quelli che possono muoversi in autonomia con il solo motore elettrico. Guida aggiornata al 12 novembre 2020.

COME SCEGLIERE L’AUTO GIUSTA

Tutti sappiamo quanto sia difficile scegliere l’auto giusta. Quanti acquirenti hanno optato per un determinato modello senza pensarci troppo, salvo rendersi conto dopo qualche mese di aver sbagliato clamorosamente automobile? A questo proposito vi consigliamo di focalizzare la scelta prima di tutto sulle vostre necessità. A parte il budget, è importante sapere l’uso che si farà dell’auto: casa-lavoro, viaggi, tempo libero, gite offroad? Pensateci bene prima di decidere su quale vettura valga la pena indirizzarsi (e investire). E valutate con attenzione anche altri aspetti, come per esempio il numero di km che pensate di percorrere in un anno. Perché da questo dipende la scelta di un’auto benzina, diesel, gpl o con alimentazione a bassi o bassissimi consumi. Detto questo, leggete con attenzione i parametri da considerare per scegliere l’auto giusta e poi passate alla nostra guida con i consigli sull’acquisto con un budget a disposizione di 30 mila euro.

HONDA JAZZ HYBRID

Il restyling 2018 della berlina 2 volumi Honda Jazz ha interessato soprattutto la parte estetica, mantenendo la generosa abitabilità e la facilità di guida. 5 porte e 5 posti, è lunga 404 cm ed è dotata di un bagagliaio da 304 litri a salire. Con il nostro budget possiamo acquistare tre modelli full-hybrid della Jazz. Fari puntati sulla 1.5 Executive eCVT, spinta da un propulsore da 109 CV/80 kW, con consumi che non superano 3,7 l/100 km ed emissioni fissate in 84 g/km. Prezzo di listino 25.650 euro. La Jazz ibrida è da poco disponibile pure in versione crossover (Honda Jazz Crosstar) al costo di 27.150 euro. Punteggio pieno (5 stelle) per il crash test Euro NCAP di Honda Jazz Hybrid eseguito nel 2020.

HYUNDAI IONIQ HYBRID

La Hyundai Ioniq è una berlina due volumi con 3 personalità eco: c’è ibrida, ibrida plug-in e totalmente elettrica. Con il budget di 30 mila euro a disposizione possiamo comprare la 1.6 Hybrid 6DCT Tech al prezzo di 29.500 euro. Il motore full-hybrid da 141 CV/104 kW, con cambio automatico di serie, spinge l’auto fino a potenziali 185 km/h, mentre l’accelerazione 0-100 è calcolata in 10,8 secondi. Ottimi ovviamente sia i consumi (3,4 l/100 km) che le emissioni (79 g/km). La sicurezza della Hyundai Ioniq è stata messa alla prova nel crash test Euro NCAP ottenendo 5 stelle.

HYUNDAI KONA HYBRID

La nuova Hyundai Kona Hybrid è un SUV in vendita in Italia a un prezzo piuttosto competitivo per quanto sa offrire. La più accessoriata 1.6 HEV XPrime 2WD DCT costa 28.150 euro, ma per chi vuole risparmiare qualcosa c’è la 1.6 HEV XTech 2WD DCT a 26.450 euro. In questa scheda ci occupiamo soltanto della prima, rivelandovi che gli interni sono spaziosi e che il bagagliaio, con i suoi 361 litri di capacità minima, fa estremamente il suo dovere. Per quanto riguarda invece gli aspetti tecnici, la Kona full-hybrid monta un propulsore da 141 CV/104 kW che consuma 3,9 litri ogni 100 km ed emette 90 g/km di CO2. Nel 2017 la Hyundai Kona ha ottenuto 5 stelle al crash test EuroNCAP.

KIA NIRO

La Kia Niro è arrivata sul mercato nel 2016 ed è a oggi uno dei pochi crossover ibridi con un prezzo inferiore a 30.000 euro. Per sapere come va la vettura vi rimandiamo al video della nostra prova su strada della Kia Niro. In sostanza il powertrain ibrido è lo stesso della Ioniq con l’accoppiata dei motori termico (105 CV) ed elettrico (43,5) che sviluppano insieme 141 CV. Insieme permettono di contenere i consumi (ufficiali) nel misto a 3,4 l/100 km, mentre le emissioni di CO2 sono stimate in 79 g/km. Prezzo di listino: 26.750 euro per la versione 1.6 HEV GDI Urban DCT e 28.750 per la 1.6 HEV GDI Style DCT. La Kia Niro ha agguantato le 5 stelle Euro NCAP nel crash test del 2016.

RENAULT CLIO

Berlina 2 volumi che ha fatto epoca (la prima serie è del 1990), la Renault Clio è adesso anche in versione ibrida full-hybrid con prezzi che oscillano da 21.950 a 27.700 euro a seconda dell’allestimento. Con i suoi 405 cm di lunghezza offre un’abitabilità valida per quattro passeggeri (anche se è omologata per cinque), mentre il bagagliaio che parte da 301 litri è abbastanza buono per la categoria. La versione più performante, la 1.6 Hybrid E-TECH 140cv INITIALE PARIS, ha un motore da 140 CV/103 kW con cambio automatico, che consuma 3,6 litri ogni 100 km ed emette 82 g/km di CO2. Il crash test di Renault Clio del 2019 ha ottenuto 5/5.

TOYOTA COROLLA HYBRID

La nuova Toyota Corolla sostituisce in Europa l’Auris e debutta nel 2019 con la piattaforna TNGA (Toyota New Global Architecture) che sarà utilizzata per tutti i prossimi modelli. Inutile dire che il powertrain full-hybrid si basa sul 1.8 abbinato al sistema elettrico per un totale di 122 cavalli come C-HR e Prius. Il consumo combinato ufficiale è di appena 3,3 l/100 km, vale a dire oltre 30 km con 1 litro di benzina, le emissioni si fermano a 76 g/km. 28.150 euro. Il prezzo di listino della Corolla 1.8 Hybrid Active parte da 28.150 euro. In vendita anche il modello station wagon Toyota Corolla Hybrid Touring Sports da 29.150 euro in su. Clicca qui per vedere foto, video e punteggio del crash test della Toyota Corolla effettuato da EuroNCAP nel 2019.

TOYOTA PRIUS HYBRID

La Toyota Prius, che più di tante altre vetture ha reso popolare l’ibrido, nella nuova versione è lunga 457 cm, ha 5 porte e 5 posti e dispone di un bagagliaio dalla capacità minima di 502 dm3. È stata testata da Euro NCAP e ha ottenuto le 5 Stelle. La versione full-hybrid alla portata del nostro portafoglio è la Prius 1.8 H ECVT Active da 29.900 euro, equipaggiata con un 4 cilindri da 1.8 litri e un motore elettrico da 53 kW, per cui la potenza del sistema ibrido è di 122 cavalli. Il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 3,3 l/100 km con 75 g/km di CO2.

TOYOTA YARIS HYBRID

Dopo l’ultimissimo restyling la Toyota Yaris è lunga 394 cm, ha 5 porte e 5 posti e dispone di un bagagliaio dalla capacità minima di 286 dm3. Nel crash test Euro NCAP con il nuovo protocollo 2020 guadagna 5 stelle meritate. Sono disponibili ben cinque versioni ibride della Yaris con prezzi da 22.000 a 26.000 euro. La più costosa Hybrid Premiere MY20 è equipaggiata con un sistema full-hybrid da 116 CV/85 kW, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 3,2 l/100 km con 64 g/km di CO2. Dotazioni di serie ricchissime: cambio automatico, frenata automatica di emergenza e monitoraggio angolo cieco.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incentivi auto 2021

Incentivi auto 2021: dal 27 ottobre le nuove prenotazioni

Guidare in inverno: il 52% degli automobilisti europei ha i vetri appannati

Colonnine elettriche bonus 90 milioni

Dove sono le colonnine elettriche in autostrada (e non)?