Traffico 5, 6 e 7 gennaio 2024: le previsioni per l’Epifania

Traffico 5, 6 e 7 gennaio 2024: le previsioni per l’Epifania

La situazione del traffico del 5, 6 e 7 gennaio 2024 con le previsioni per l'Epifania sulle principali strade e autostrade italiane

4 Gennaio 2024 - 10:30

Le festività natalizie volgono al termine ma come da calendario propongono il colpo di coda dell’Epifania, che sebbene nel 2024 cada di sabato rappresenta una buona occasione per concedersi qualche giorno di vacanza. Saranno quindi tanti gli italiani a mettersi in marcia per il week-end della Befana prima di affrontare il lungo rush finale dell’inverno. Scopriamo allora le previsioni del traffico del 5, 6 e 7 gennaio 2024 su strade e autostrade.

  1. La viabilità nel week-end
  2. Traffico 5 gennaio
  3. Traffico 6 gennaio
  4. Traffico 7 gennaio
  5. Divieti per i mezzi pesanti
  6. Traffico in tempo reale

TRAFFICO 5, 6 E 7 GENNAIO 2024: LA VIABILITÀ DURANTE IL WEEK-END DELL’EPIFANIA

Le informazioni sul traffico del 5 e 6 gennaio 2024, i giorni in cui si concentreranno le partenze per il week-end dell’Epifania, prevedono 48 ore piuttosto difficili per la viabilità già a partire dalla tarda mattinata di venerdì 5 gennaio in direzione delle maggiori località turistiche di montagna e delle città d’arte. La situazione rimarrà critica fino a pomeriggio inoltrato e riprenderà allo stesso modo anche sabato 6, in questo caso fin dalle prime luci dell’alba. Alle partenze potrebbero mescolarsi i primi rientri di chi era partito già a Natale o a Capodanno, ingolfando ancor di più il traffico. Il grosso dei rientri avverrà comunque domenica 7 gennaio 2024, creando il presupposto per code e ingorghi durante tutta la giornata. Per quanto riguarda le condizioni meteo, dopo un periodo di caldo anomale è previsto purtroppo un netto peggioramento.

TRAFFICO 5 GENNAIO 2024

Il 5 gennaio 2024 traffico tra il sostenuto e l’intenso fin dal mattino specie in direzione nord e in particolare sulla A22 del Brennero, sull’autostrada Milano – Laghi e sulla A5 Torino – Monte Bianco, oltre che sulla A24 che da Roma conduce in Abruzzo (Gran Sasso, Roccaraso, Scanno, ecc.). Probabili criticità anche sulle arterie liguri e sulla A4 Torino-Trieste.

Previsioni meteo: peggioramento al Nord ovest, in Sardegna e sul settore tirrenico centro-settentrionale, con piogge e rovesci in estensione al Nord est e un po’ di neve in arrivo sulle Alpi dai 600/800 metri. Fenomeni più intensi su Liguria, basso Piemonte, Lombardia e in serata anche sull’alto Triveneto. Piogge in arrivo anche su Toscana settentrionale. Permangono condizioni di bel tempo sulle regioni meridionali.

Traffico Epifania 2024

TRAFFICO 6 GENNAIO 2024

Chi non ce l’ha fatta a partire il 5 si metterà in viaggio già dalle primissime ore del giorno della Befana per raggiungere rapidamente la propria meta. Come detto in precedenza durante il 6 ci saranno probabilmente anche i primi rientri, e in questo caso vedremo traffico anche su direttrici come la A14 adriatica e dai monti e dai laghi verso le grandi città.

Previsioni meteo: il maltempo lascerà progressivamente il Nord ovest per concentrarsi tra Nord est, Emilia Romagna, regioni centrali e Sardegna. Tra il pomeriggio e la sera peggiorerà anche sul resto del Sud a iniziare dalla Sicilia e la Campania. Attesi fenomeni localmente intensi e temporaleschi, nevosi sulle Alpi dai 500/900m.

TRAFFICO 7 GENNAIO 2024

Domenica 7 gennaio 2023 traffico tra l’intenso e il critico fin dal mattino presto specie sulla A22 del Brennero (in direzione Modena è previsto addirittura il bollino nero nella fascia oraria 12-18), sull’autostrada Milano – Laghi e sulla A5 Torino – Monte Bianco, oltre che sulla A24 Roma – Teramo (Gran Sasso, Roccaraso, Scanno, ecc.), ovviamente verso le metropoli. Criticità anche sulle arterie liguri, sulla A14 in direzione nord e sulla A4 Torino-Trieste, con il picco del traffico atteso tra le ore 11 e le ore 19.

Previsioni meteo: maltempo ancora in azione su gran parte del Nord escluso l’estremo Nord ovest, sulle regioni centrali e sul Sud peninsulare. Attese ancora precipitazioni abbondanti localmente a sfondo temporalesco con nevicate fino a quote basse sul Nord est e a quote di collina o bassa montagna sull’Appennino centro settentrionale.

Traffico 5, 6, 7 gennaio 2024

TRAFFICO 5, 6 E 7 GENNAIO 2024: DIVIETO DI CIRCOLAZIONE DEI MEZZI PESANTI

Ricordiamo che nel fine settimana dell’Epifania del 5, 6 e 7 gennaio 2024 il traffico sarà parzialmente alleggerito dal divieto di circolazione dei mezzi pesanti in autostrada (per mezzi pesanti si intendono i veicoli o i complessi di veicoli per il trasporto di cose con massa complessiva autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, anche se scarichi). Il divieto sarà attivo durante i seguenti orari:

  • sabato 6 gennaio 2024: dalle 9:00 alle 22:00;
  • domenica 7 gennaio 2024: dalle 9:00 alle 22:00.

TRAFFICO 5, 6 E 7 GENNAIO 2024: DOVE CONTROLLARE LA SITUAZIONE IN TEMPO REALE

Per monitorare in tempo reale il traffico del 5, 6 e 7 gennaio 2024 sono disponibili numerosi servizi online come gli ottimi Waze e Google Maps, che oramai segnala anche gli autovelox fissi. Si possono inoltre usare diverse app (per esempio VAI di Anas) oppure si può chiamare il call center di Autostrade al numero 840.04.21.21 (con addebito di un solo scatto alla risposta, senza limiti di tempo), sempre attivo 24 ore su 24, o il CCISS al numero 1518 (gratuito e 24/7).

Visto il periodo, prima di partire assicurati di essere in regola con le norme sull’obbligo delle gomme invernali. Al seguente link ci sono tutte le strade statali italiane che prevedono l’obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo, mentre qui ci sono le autostrade.

Per la viabilità in tempo reale sulle autostrade italiane più frequentate, trovi tutte le informazioni ai seguenti link:

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X