Traffico A1 in tempo reale

Traffico A1 in tempo reale: siti e app per controllarlo

Notizie sul traffico A1 in tempo reale: i migliori siti e le app per controllare la viabilità sull'Autostrada del Sole da Milano a Napoli

25 maggio 2021 - 16:00

Nelle prossime righe spiegheremo come controllare il traffico della A1 in tempo reale utilizzando siti e app molto efficaci. L’autostrada A1, gestita da ASPI, collega Milano a Napoli passando per Bologna, Firenze e Roma, e con una lunghezza di 760 km è la più lunga autostrada italiana. È nota anche come ‘Autostrada del Sole’.

TRAFFICO A1 SU AUTOSTRADE.IT E APP MY WAY

Sul sito ufficiale di Autostrade per l’Italia è possibile controllare in tempo reale le tratte autostradali gestite, tra cui naturalmente la A1. Basta collegarsi a questo link e inserire la località di partenza e quella di destinazione per visualizzare il percorso e il pedaggio relativo al tragitto richiesto. Inoltre, tramite l’apposito pulsante, si può attivare la visualizzazione del percorso elaborato da Tom Tom considerando le condizioni del traffico. La medesima operazione si può compiere tramite My Way, la app gratuita e geolocalizzata di ASPI disponibile per dispositivi Android e iOs.

TRAFFICO A1 IN TEMPO REALE SU 3BMETEO E AUTOMAP

3B Meteo è il nome di un famoso sito (con la relativa app) di previsioni del tempo, ma forse pochi sanno che fornisce in tempo reale anche informazioni su traffico e viabilità, con aggiornamenti su condizioni meteo, incidenti, code e controlli della velocità. Per verificare il traffico in A1 cliccate qui.

Automap offre più o meno lo stesso servizio con info sulla situazione in A1 aggiornate costantemente. A ciascun evento (incidente, lavori in corso, veicolo in avaria, ecc.) corrisponde un’apposita iconcina per facilitare la ricerca degli utenti.

CONTROLLARE IL TRAFFICO A1 IN TEMPO REALE CON GOOGLE MAPS

Una app irrinunciabile per controllare il traffico sulla A1 in tempo reale è ovviamente quella di Google Maps. L’applicazione permette di visualizzare il traffico lungo l’itinerario con i tempi di percorrenza previsti (e i possibili ritardi in base al traffico stesso, aggiornati continuamente), i percorsi consigliati e alternativi e gli eventuali rallentamenti lungo il tragitto, ad esempio a causa di incidenti o lavori. L’itinerario è segnato in blu, i tratti con traffico intenso sono in rosso e quelli con traffico moderato in arancione. L’utilizzo di Google Maps, anche su PC e notebook, è davvero molto semplice e alla portata di chiunque. Altre buone app per verificare il traffico sono WazeInfo Traffico e ViaMichelin.

TRAFFICO A1 IN TEMPO REALE CON IL CCISS

Il CCISS – Centro Coordinamento Informazioni Sicurezza Stradale, struttura facente capo al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, attraverso il servizio Viaggiare Informati permette di reperire gratuitamente e in tempo reale, 24 ore su 24, ogni informazione sulla circolazione stradale nazionale, compresa l’ubicazione di cantieri mobili e fissi su strade e autostrade, A1 inclusa. Il servizio è raggiungibile contattando il numero verde telefonico 1518 o consultando l’app gratuita per iOS e per Android. L’app del CCISS è pensata anche per ovviare alle interruzioni di collegamento alla rete mobile che possono verificarsi durante il viaggio. Le info su traffico e viabilità sono inoltre disponibili sull’account Twitter del centro coordinamento.

WEBCAM AUTOSTRADA A1

Per chi vuole vedere con i propri occhi la situazione del traffico sulla A1, il sito Autostrade.it mette a disposizione circa 500 webcam posizionate quasi ogni km sull’intera tratta, da Milano a Napoli. Le webcam risultano utilissime non solo per controllare la viabilità ma anche per appurare le reali condizioni meteo di un determinato luogo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto prodotte in Cina: sono già il 14% delle vendite in Europa

Toyota Yaris Hybrid vs Toyota Yaris: costi di manutenzione a confronto

Incentivi auto 2021

Incentivi auto 2021: a Ottobre stanziati altri 100 milioni