Valvola termostatica auto: come funziona

La valvola termostatica auto è preziosa in estate quanto in inverno: ecco come funziona, quanto costa e come accorgersi quando è rotta o bloccata

27 dicembre 2021 - 19:00

La valvola termostatica rotta o bloccata è uno dei problemi più noiosi sia in estate sia in inverno. Oggi vedremo cos’è e come funziona la valvola termostatica e quanto costa la sostituzione valvola termostatica. Ecco i sintomi e i difetti più frequenti alla valvola termostatica auto.

Aggiornamento del 27 dicembre 2021: contenuti e link più attuali e miglioramento della leggibilità

COME FUNZIONA LA VALVOLA TERMOSTATICA AUTO

Per capire come funziona la valvola termostatica e la sua importanza, basta osservare l’indicatore della temperatura dietro al volante. Il funzionamento della valvola termostatica (nell’immagine “Termostato”) è fondamentale in estate quanto in inverno, anche se crea più problemi quando fa caldo. La sua funzione è molto semplice: fa in modo che la temperatura del motore sia sempre in un range di migliore efficienza. Quindi, quando il motore è freddo, la valvola termostatica resta chiusa per agevolare (assieme ad altre soluzioni, come la valvola EGR) il raggiungimento della temperatura di esercizio. Quando poi la temperatura del motore raggiunge circa 80 °C (o il valore per cui la valvola deve azionarsi), il calore stesso del liquido refrigerante apre il circuito. Il liquido così defluisce verso il radiatore per essere raffreddato e tornare in circolo spinto dalla pompa verso il motore e altri componenti (es. scambiatore acqua-olio, valvola EGR, inverter auto ibride, ecc.).

VALVOLA TERMOSTATICA AUTO ROTTA O BLOCCATA

Quando la valvola termostatica non funziona in estate, ci si accorge subito che la lancetta supera la tacca intermedia poiché resta bloccata chiusa. Il liquido di raffreddamento resta intrappolato nel motore senza raffreddarsi. Quando succede, ci si accorge troppo tardi della spia temperatura motore accesa e a rimetterci è quasi sempre la guarnizione della testata. La valvola termostatica bloccata aperta è più difficile da diagnosticare poiché in estate la temperatura ambientale aiuta il motore a riscaldarsi. In inverno invece, se la lancetta della temperatura resta piantata al minimo e dal condizionatore non esce aria calda, è probabile che la valvola termostatica sia bloccata. Se succede vuol dire che, al contrario di prima, il liquido refrigerante circola continuamente tra motore e radiatore, e non permette al motore di raggiungere la temperatura ideale.

QUANTO COSTA LA VALVOLA TERMOSTATICA NUOVA

Si intuisce subito che una valvola termostatica bloccata aperta, in genere, causa meno danni di una valvola termostatica bloccata chiusa. Ma oltre al comfort di guida peggiorano anche le prestazioni del motore e aumentano i consumi di carburante. Il consiglio quindi è di non sottovalutare il problema alla valvola termostatica e farla riparare in officina. L’ipotesi di sostituire la valvola termostatica in fai da te non è facilmente percorribile poiché non sempre è subito accessibile e riconoscibile. Proprio per questo, il costo della valvola termostatica (circa 10-20 euro) va sommato ad altri interventi che potrebbero emergere dall’ispezione in officina. Essendo un difetto riscontrabile dopo molti km, è facile che si presenti assieme alla pompa acqua difettosa, cinghia servizi o distribuzione da sostituire, candele sporche o usurate, ecc. A prescindere da tutto comunque va messa in conto la sostituzione del liquido di raffreddamento, se troppo vecchio da permettere il solo rabbocco.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild

Auto elettriche per la famiglia: qual è il modello giusto?

Freni delle auto elettriche: fino a 20 kg in meno di quelli normali