Tesla Model 3: la telecamera interna spia i clienti?

La Tesla Model 3 ha una telecamera interna nascosta: spia i clienti? Elon Musk ha svelato il mistero e anticipato ancora una volta il futuro Tesla

14 aprile 2020 - 17:00

La Tesla Model 3 è uno dei modelli Tesla che probabilmente ha acceso più domande e curiosità di quanto abbia fatto la Tesla Model S. Ormai le auto elettriche Tesla sono sotto i riflettori di esperti e clienti esigenti che scandagliano ogni dettaglio, come i 10 guasti più frequenti della Tesla Model 3. Ma da alcune settimane la scoperta di una microcamera interna, aveva acceso un dubbio: la Tesla Model 3 spia i clienti? Ecco la risposta di Elon Musk che ha svelato l’asso nella manica Tesla.

LA TESLA MODEL 3 E LA TELECAMERA SPIA

Da quando Elon Musk ha chiuso l’account Facebook per manifestare il suo disappunto sulla policy del social network riguardo la privacy dei suoi utenti, anche Tesla è sotto l’occhio attento dei clienti. Se non altro perchè Tesla può già sorvegliare i suoi clienti e il loro stile di guida. Senza contare che in caso d’incidente, l’accesso a tutti i dati telematici è servito quasi sempre a scagionare la Casa auto. Da alcuni giorni però montava il mistero attorno alla telecamera interna montata sotto allo specchietto retrovisore interno: può davvero spiare i clienti? La domanda è stata postata su Twitter e la risposta è arrivata casualmente proprio il giorno dopo in cui Musk era in tribunale per altre dichiarazioni su Twitter.

LA TELECAMERA INTERNA SPIA I CLIENTI TESLA? LA RISPOSTA DI MUSK

Il mistero della telecamera interna che può spiare i passeggeri della Tesla Model 3 è svelato da Elon Musk nel tweet sotto. La risposta quindi è si, la Model 3 può spiare i clienti, ma non ancora. Tesla infatti ha previsto per la Tesla Model 3 di lanciare una flotta di taxi robot a guida autonoma. In pratica quando i clienti Tesla privati non useranno l’auto, potranno metterla a disposizione tramite un’app dedicata. La telecamera interna servirà, quando sarà abilitata, a registrare cosa succede nell’abitacolo delle Tesla Model 3 durante il noleggio. Ma c’è di più: Elon Musk avrebbe anche anticipato che la stessa telecamera potrà servire anche per migliorare le funzionalità del Tesla Sentry Mode, cioè la modalità sentinella che sorveglia l’auto quando il proprietario non c’è. In fondo bastava leggere il manuale della Tesla Model 3 a pagina 27.

ELON MUSK REDARGUITO PER LE RISPOSTE SU TWITTER, NON SI FERMA

Per pura casualità, il mistero della telecamera Tesla che può spiare i clienti, è stato sciolto nei giorni in cui un giudice di Manhattan ha esortato Musk a tenere un profilo “basso”. L’udienza si riferisce alle accuse della SEC (Securities and Exchange Commission) che vigila sul funzionamento della borsa USA, a Musk di influenzare il mercato azionario tramite le dichiarazioni su Twitter. Elon Musk però non avrebbe manifestato alcuna intenzione di limitarsi nell’annunciare come sarà Tesla tra qualche anno. E l’ultima risposta sulla telecamera “spia” della Tesla Model 3 potrebbe essere la prova più audace.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Usare gli indicatori di direzione alla guida: 5 errori da non fare

Sconto RC auto Coronavirus

Scatola nera assicurazione auto: oltre il 23% ce l’ha in Italia

Incidente con cane senza guinzaglio

Incidente con cane senza guinzaglio: chi paga i danni?