Auto ibride Plug-in 2021

Auto ibride Plug-in 2022 più economiche

La classifica delle auto ibride Plug-in 2022 più economiche sul mercato italiano. O forse dovremmo dire 'meno costose' visti i prezzi...

28 dicembre 2021 - 17:00

Prima di stilare la lista delle auto ibride Plug-in più economiche del 2022 dobbiamo giustamente sottolineare che queste vetture di ‘economico’ hanno ben poco, visto che come prezzo di listino partono da non meno di 30.000 euro. E adesso non possono neppure contare sull’Ecobonus statale, terminato a fine 2021 e per il momento non rinnovato. Tuttavia non ci sentiamo di sconsigliarne l’acquisto (qui la nostra indagine su cosa scegliere tra auto ibride e auto ibride Plug-in), anche perché la maggior spesa iniziale può essere ammortizzata nel corso del tempo dai minori consumi (attenzione però ai costi di ricarica e manutenzione). Vediamo dunque quali sono le 10 auto Plug-In che costano meno nel 2022, non prima di aver ricordato che questi veicoli sono caratterizzati da un potente motore elettrico e una batteria a lunga durata che rispetto alle ibride normali permettono viaggi più lunghi in modalità solo elettrica.

Aggiornamento del 28 dicembre 2021 con la modifica della classifica delle auto ibride Plug-in 2022 più economiche.

RENAULT CAPTUR

La Renault Captur è un crossover con un look da SUV che presenta due versioni ibride Plug-in: la 1.6 PHEV E-TECH 160cv INTENS da 34.000 euro e la 1.6 PHEV E-TECH 117KW RS LINE da 35.500 euro. Da 32 a 33 g/km di emissioni di CO2 e un’autonomia del motore elettrico di 50 km.

OPEL ASTRA

Dal 2021 la storica berlina 2 volumi Opel Astra è anche con motore Plug-in hybrid. Disponibili gli allestimenti 1.6 180CV Hybrid Edition AT8 da 35.300 euro, 1.6 180CV Hybrid Elegance AT8 da 37.300 euro, 1.6 180CV Hybrid GS Line AT8 e 1.6 180CV Hybrid Business Elegance AT8 da 38.300 euro, e infine 1.6 180CV Hybrid Ultimate AT8 da 42.300. Montano tutte un propulsore da 181 CV/133 kW con emissioni di CO2 stimate in 30 g/km.

KIA CEED SW PHEV

In vendita dal 2020 anche in Italia, la nuova station-wagon Kia Ceed SW PHEV è in versione Plug-in hybrid con i modelli 1.6 GDI PHEV 104KW STYLE DCT che costa 35.500 euro e  1.6 GDI PHEV 104KW HIGH TECH DCT che costa 37.250 euro. L’auto emette 33 g/km di CO2, il motore elettrico viaggia in autonomia per 47 km.

MG EHS

MG EHS è un SUV con motore ibrido Plug-in dello storico marchio britannico oggi in mano al gruppo cinese SAIC Motor. Le versioni sul mercato sono 1.5 T Plug-in Hybrid Excite da 35.850 euro e 1.5 T Plug-in Hybrid Exclusive da 38.350 euro. Livello di emissioni di CO2: 43 g/km. Autonomia del motore elettrico: 52 km.

KIA NIRO PHEV

Nell’elenco delle auto ibride Plug-in 2022 più economiche (o meno costose, fate voi) ci mettiamo anche la Kia Niro PHEV, crossover della casa sudcoreana. Disponibili ben tre modelli Plug-in ibridi:1.6 PHEV GDI Urban DCT da 36.250 euro, 1.6 PHEV GDI Style DCT da 38.250 euro e 1.6 PHEV GDI Evolution DCT da 41.500 euro. Per tutti emissioni di CO2 a 31 g/km, stimata un’autonomia dell’elettrico di 49 km.

KIA XCEED PHEV

Un’altra proposta Plug-in hybrid di Kia: il crossover da 440 cm XCeed Phev acquistabile in tre versioni tutte con 141 CV/104 kW di potenza e 38 g/km di emissioni di CO2. 1.6 GDI PHEV 141 CV DCT Business da 36.250 euro, 1.6 GDI PHEV 141 CV DCT High Tech da 38.500 euro e 1.6 GDI PHEV 141 CV DCT Evolution da 41.250 euro.

RENAULT MÉGANE

L’eclettica berlina francese Renault Mégane (ma l’ultima versione sembra più un crossover) presenta adesso due modelli con alimentazione Plug-in hybrid: 1.6 PHEV E-TECH 116KW BUSINESS AUTO da 36.400 euro e 1.6 PHEV E-TECH 116KW RS LINE AUTO da 39.150 euro. Bassissime emissioni di CO2 stimate in 29 g/km, il motore elettrico viaggia in autonomia fino a 50 km. L’alimentazione ibrida Plug-in è disponibile anche sull’allestimento Sporter con le medesime specifiche (ma prezzi leggermente più alti).

SEAT LEON

Berlina di medie dimensioni dal piglio sportivo e tecnologico, Seat Leon viene proposta anche in versione ricaricabile Plug-in. Il modello è in questione è 1.4 E-HYBRID 150KW FR DSG che costa 36.700 euro, emette 28 g/km e percorre in autonomia circa 60 km. Leon è Plug-in anche in veste station-wagon con la Sportstourer 1.4 E-HYBRID 150KW FR DSG da 37.300 euro.

PEUGEOT 308

Da non molto sul mercato italiano, la berlina compatta Peugeot 308 è disponibile in ben sei versioni ibride Plug-In con prezzi che oscillano dai 36.750 euro del modello base Allure Hybrid 180 e-EAT8 S&S aut. ai 43.450 necessari per acquistare la performante GT Pack Hybrid 225 e-EAT8 S&S aut. da 225 CV. In tutti i casi le emissioni di CO2 non superano mai i 26 g/km, mentre l’autonomia del motore elettrico è ben oltre i 60 km (con piccole variazioni in base ai modelli). A prezzi un po’ più alti la 308 Plug-in è anche SW.

HYUNDAI IONIQ

Concludiamo la  classifica 2022 delle auto ibride Plug-in più economiche con la berlina Hyundai Ioniq, da sempre (cioè dall’uscita nel 2016) una delle vetture ‘green’ più rappresentative del mercato internazionale. La nuova Ioniq resta nel solco della tradizione con due interessanti allestimenti Plug-in: 1.6 Plug-In Hybrid 6DCT Tech da 37.600 euro e 1.6 Plug-In Hybrid 6DCT Prime da 40.250 euro. 26 g/km di emissioni di CO2 e un’autonomia di guida elettrica fino a 63 km.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche: in Germania il crollo peggiore di tutta l’Europa

Noleggio autobus con autista: servizi, prezzi e preventivo gratis

Move-In Emilia Romagna

Move-In Emilia Romagna: come funziona dal 1° gennaio 2023