Ammortizzatori originali e aftermarket: quali differenze?

Cosa cambia tra ammortizzatori originali e aftermarket: ecco le differenze nella produzione di ammortizzatori di primo equipaggiamento e di ricambio

29 luglio 2021 - 7:40

Ci sono molti motivi per cui Monroe nei suoi oltre 100 anni di storia è diventato il brand di riferimento per automobilisti e officine. Sapevi che ha inventato il primo ammortizzatore a doppia azione nel 1929? Oggi Monroe è fornitore di primo equipaggiamento per il 20% delle auto nuove nel mondo. Ma cosa cambia tra gli ammortizzatori originali e quelli aftermarket? Non perderti il video qui sotto e le altre pillole formative per ricambisti, autoriparatori e automobilisti in cui SicurAUTO.it in qualità di Monroe Brand Ambassador spiega tutti i segreti delle tecnologie Monroe e i trucchi sulla manutenzione degli ammortizzatori auto.

1 AUTO NUOVA SU 5 HA GIA’ GLI AMMORTIZZATORI MONROE

Ogni mese Monroe produce ben 8,5 milioni di ammortizzatori ed il 20% di questi esce dagli stabilimenti delle Case auto come ammortizzatori di primo equipaggiamento. Quindi 1 veicolo su 5 esce dalla fabbrica con ammortizzatori Monroe; una curiosità che dovresti ricordare sia se stai scegliendo gli ammortizzatori per la tua auto, sia quando lo fai per i tuoi clienti. Ma cosa significa essere produttore di ammortizzatori originali di primo equipaggiamento e di ammortizzatori per l’aftermarket? Essere un produttore di primo equipaggiamento significa soddisfare severi standard di qualità e prestazioni richiesti dalle Case auto. Per ogni modello e allestimento Monroe progetta ammortizzatori a olio, gas-olio o anche adattivi con un setup su misura.

AMMORTIZZATORI MONROE DI PRIMO EQUIPAGGIAMENTO E AFTERMARKET: COSA CAMBIA?

Questa esperienza viene poi sfruttata per produrre ricambi per l’aftermarket con le stesse prestazioni dei componenti di un’auto nuova, come ad esempio gli ammortizzatori Monroe Original e RideSense. Ma anche più performanti nel caso di ammortizzatori OESpectrum progettati per esaltare comfort o guidabilità. La facilità di installazione è un altro dei tanti plus di Monroe, perché permette di evitare imprevisti e ritardi sulla consegna dell’auto. Gli ammortizzatori sono infatti progettati rispettando le specifiche dei costruttori di veicoli, esperienza che Monroe ha acquisito da tempo come fornitore OE.

ASSISTENZA, QUALITA’ E GARANZIA SUGLI AMMORTIZZATORI MONROE

In caso di imprevisti nella sostituzione degli ammortizzatori è sempre disponibile l’assistenza dei tecnici Monroe pronti a dare un aiuto. Ma anche corsi di formazione online, schede di installazione illustrate e tanto altro ad accesso gratuito sul portale TADIS sia per gli autoriparatori professionisti, sia per gli automobilisti che vogliono approfondire tante altre curiosità sugli ammortizzatori Monroe. Non ultima, la garanzia. Elemento fondamentale affinché i tuoi clienti siano soddisfatti. Monroe offre infatti un programma di sostituzione per difetti di produzione fino 5 anni per Monroe OESpectrum e RideSense.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Smart fortwo EQ vs Smart fortwo: costi di manutenzione a confronto

Toyota C-HR Hybrid vs Toyota C-HR: costi di manutenzione a confronto

Nissan Leaf vs Nissan Pulsar: costi di manutenzione a confronto