Problemi ai freni per Volkswagen: 385 mila auto richiamate in Germania

385 mila Audi, Volkswagen e Skoda saranno richiamate in Germania: il sistema antibloccaggio potrebbe dare i numeri

3 luglio 2017 - 22:22

Le automobili di oggi sono governate sempre di più dall'elettronica, che dà ordini alla meccanica anche al di là della volontà del guidatore: basta pensare agli ADAS (sapevi che gli ADAS tagliano consumi ed emissioni?) che, se avvertono un pericolo, sterzano e/o frenano da soli. Questa modalità d'azione impone nuove competenze alle Case, che devono occuparsi anche di programmazione e interfacce computer- meccanica. È per questo che a volte un richiamo prevede soltanto un aggiornamento del software senza la sostituzione di componenti “fisici”. In questa casistica dovrebbe ricadere un recente recall che Volkswagen sta organizzando per porre rimedio ad un occasionale malfunzionamento dei freni di 385 mila auto del gruppo.

RICHIAMO DI GRUPPO La notizia è molto recente ma integra un richiamo che inizialmente aveva riguardato soltanto modelli Audi: si tratta in questo caso di una campagna che riguarda automobili Skoda e Volkswagen. La funzione interessata è il controllo della stabilità implementato grazie alla frenata selettiva delle singole ruote (leggi del recente richiamo dell'Alfa Romeo Giulia per problemi alla centralina dei freni).

Il difetto interessa le Volkswagen Caddy, Eos, Golf, Golf Plus, Jetta e Scirocco prodotte fra il 20 maggio del 2008 e il 28 agosto del 2010 e 36mila Skoda Octavia e Superb nate fra il 1° giugno 2008 e il 1° giugno 2009. Le Audi che hanno fatto da apripista sono 61 mila A3, i cui richiami sono cominciati all'inizio di giugno.

TROPPO CALDO FA MALE La causa del problema, secondo quanto comunicato da un portavoce di Volkswagen e riportato dal magazine KFZ-Betrieb e da DPA, è un sovraccarico “termomeccanico” nell'unità di controllo di ABS/ESP (leggi del richiamo di diversi modelli Peugeot a causa del blocco idraulico della frenata). Questo surriscaldamento potrebbe diminuire l'efficienza della connessione elettrica alla linea di massa fino al punto di causare un'interruzione della corrente di alimentazione. I malfunzionamenti in questione avverrebbero in special modo se l'automobile sovrasterza, sottosterza o è soggetta ad una frenata brusca e intensa. Il software per la centralina viene aggiornato in officina e la nuova versione “controlla a intervalli regolari il funzionamento dell'unità ABS/ESP e, nel caso rilevi condizioni critiche, avvisa il guidatore accendendo la spia d'allarme dell'ABS”.

MEZZ'ORA PER GUARIRE L'aggiornamento del veicolo è abbastanza veloce, dato che dura in media 30 minuti, anche se piccole variazioni sono possibili al variare del modello perché ci sono differenze nel layout dei componenti. Una volta riparato, il veicolo è contrassegnato con un adesivo nel libretto di manutenzione e nel cofano motore. Il codice della procedura di aggiornamento è “VWF” per VW e Skoda e “45F5” per le Audi. Un portavoce di Seat Germany ha comunque dichiarato, rispondendo ad una domanda, che “al momento non sono disponibili altri dettagli su questo richiamo”.

6 commenti

Giancarlo
9:04, 21 luglio 2017

Sono proprietario di una Golf che è stata richiamata dalla casa madre per il problema alla centralina ABS ESP. Pare che la Volkswagen non disponga di centraline sostitutive in tempi brevi e non è in grado di prevedere i tempi di riconsegna dell'auto.
Ho chiesto un'auto sostitutiva all'officina autorizzata, ma non mi viene concessa, neanche con compartecipazione della spesa. È possibile che possano permettersi di mettere in circolazione auto con sistemi di sicurezza difettosi, mettendo a repentaglio la vita delle famiglie, dei loro clienti e di chiunque circoli in strada e non si facciano carico degli oneri che i loro clienti devono sostenere? Ovviamente la macchina è bloccata a tempo indefinito.

Bruno
15:19, 24 luglio 2017

Gent.mo Sig. Giancarlo,
La ringraziamo per la sua segnalazione. Poiché le informazioni divulgate da VW e riportate nel nostro pezzo citano un aggiornamento del software della centralina e non di sostituzione della stessa, vorremmo capire se tale eventualità è stata menzionata nella lettera inviata ai clienti interessati. Potrebbe gentilmente inviarci tramite e-mail copia di tale lettera? Comunque, è inammissibile che per un richiamo che riguarda la sicurezza, la rete autorizzata non sia in grado di intervenire tempestivamente e non fornisca neanche un'auto sostitutiva in caso di prolungato fermo tecnico per mancanza di ricambi..
Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti
Bruno Pellegrini
redattore tecnica e post vendita
SicurAUTO.it

antonio
16:40, 4 agosto 2017

Ho ricevuto la lettera di richiamo,nella lettera c é scritto che al massimo ci vorranno 30minuti … fisso appuntamento in officina vw , vado , mi dicono che c é la possibilità che la centralina vada in blocco e che c'è il rischio di dover lasciare la macchina ferma 4/5 giorni …ovviamente sentito questo mi sono rifiutato di lasciare la macchina e sono andato via senza eseguire nessun aggiornamento…condizioni inaccettabili..la mia auto ha 7 anni …mai avuto nessun problema con abs , non c'è motivo per eseguire pseudo aggiornamenti …se fossero corretti dovrebbero avere la centralina in officina e in caso di blocco la cambiano subito senza farmi aspettare giorni e giorni ..visto che non è così mi tengo la mia centralina abs che funziona perfettamente

Francesco
9:38, 6 settembre 2017

Salve, io sono proprietario di una Jetta del 2007 che presenta lo stesso problema alla centralina ABS. A detta della VW il problema riguarda le auto prodotte dal 2008, in realtà la mia auto monta la stessa centralina riportante il difetto. Il problema è che VW, al momento, non ha fatto alcuna azione di richiamo per la mia vettura e a detta del concessionario di zona della VW, per il mio modello, non ci sarà alcuna azione. In pratica, ho lo stesso problema, la stessa centralina ma dovrei sostenere io il costo di riparazione (1800 euro + manodopera). Qualcuno ha un consiglio da darmi per ovviare a tale spesa?

mirko
18:46, 3 ottobre 2017

Anche Seat ha inviato una lettera di richiamo con oggetto :”Azione di Richiamo 45G5 Centralina Abs/Esp” io sono andato oggi per l'intervento e mi anno detto che se cera un problema sulla centralina la macchina restava ferma da loro per circa 4 ,5 giorni invece sono stato ricontattato dopo due ore per andare a ritirare la vettura con esito negativo dicendomi che il problema cera ma non passava in garanzia era ha carico del cliente questo non me lo spiego ancora vengo contattato per un problema su centralina in garanzia e poi non me la passano perche il problema ce nesun spia accesa io non capisco ma domani contattero seat italia

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Come conservare le gomme in garage con o senza cerchioni

Bici, Auto o Bus: qual è il mezzo più veloce per andare al lavoro?

Costo assicurazione auto online: -15%, con cali in ogni regione