Rumorosità degli pneumatici: quali sono le cause?

Alcuni pneumatici fanno più rumore di altri: Nokian spiega cosa influenza la rumorosità degli pneumatici e come si può diminuire

27 settembre 2021 - 9:40

Il livello di rumore in auto è il principale fattore che definisce il comfort di guida e con la diffusione delle auto elettriche, si percepirà con più facilità la rumorosità degli pneumatici. Oggi l’etichetta energetica considera solo la rumorosità delle gomme esterna, con un test standardizzato. Il rumore di rotolamento interno all’auto invece è più complesso da determinare poiché legato a vari fattori diversi dalle gomme. Ecco i consigli di un noto costruttore di gomme per ridurre entrambi e migliorare il comfort alla guida.

COSA INFLUENZA LA RUMOROSITA’ DEGLI PNEUMATICI

La rumorosità degli pneumatici è influenzata da diversi fattori, come il modello e il tipo di veicolo, i cerchi, la mescola di gomma, la strada, la velocità di guida e il meteo. Secondo Nokian Tyres ci sono differenze anche tra auto simili confrontabili solo in situazioni identiche. Ecco perché la rumorosità è una caratteristica degli pneumatici su cui i reparti R&D investono molte risorse. Ma da cosa dipende la rumorosità delle gomme? Nokian fa questa caratterizzazione generale: “più morbida è la mescola del battistrada, maggiore è la probabilità di ridurre il rumore. Inoltre, gli pneumatici UHP sono generalmente più comodi e silenziosi da guidare rispetto alle alternative di basso profilo”.

IL RUMORE DEGLI PNEUMATICI NELL’ETICHETTA ENERGETICA

L’etichetta europea degli pneumatici indica il livello di rumorosità di quelli estivi e invernali e si riferisce solo al rumore esterno di rotolamento. Il rumore esterno e quello interno possono anche essere diametralmente opposti e la riduzione di uno può far aumentare l’altro, secondo il costruttore. “Quello che si sente all’interno del veicolo è una combinazione di molti fattori. La rumorosità dello pneumatico deriva dal suo contatto con la strada: la ruvidità fa vibrare il corpo dello pneumatico mentre rotola sulla superficie stradale. Da lì, la vibrazione viaggia attraverso lo pneumatico, il cerchio, e altre strutture del veicolo fino all’abitacolo, dove parte di essa si trasforma in suono udibile”, afferma Hannu Onnela,  Senior Development Engineer di Nokian Tyres.

I TEST STRUMENTALI E SENSORIALI SULLA RUMOROSITÀ DELLE GOMME

Nokian Tyres effettua test di rumorosità presso il nuovo centro di test completato a Santa Cruz de la Zarza, in Spagna. Una pista “comfort road” di 1,9 chilometri offre migliori opportunità di effettuare test rispetto al passato, spiega il costruttore. Le strutture presenti in Spagna consentono di testare pneumatici su diversi tipi di asfalto e strade accidentate, nonché di attraversare strade lastricate. “Le strumentazioni non ci dicono tutto ciò che dobbiamo sapere, quindi eseguiamo anche molti test soggettivi basati sulla valutazione umana. È importante scoprire se un rumore è fastidioso, anche se un misuratore non è in grado di rilevarlo”, spiega Onnela.

RUMOROSITA’ PNEUMATICI INVERNALI ED ESTIVI

Non deve sorprendere il fatto che gli pneumatici come molti altri prodotti siano sviluppati con caratteristiche più o meno evidenti a seconda del mercato in cui saranno commercializzati. “Gli pneumatici invernali per l’Europa Centrale sono più silenziosi di quelli estivi”, spiega Olli Seppälä, Head of R&D Nokian. “Sebbene gli pneumatici invernali dei Paesi Nordici tendano ad essere più silenziosi a causa del battistrada ancora più spesso e della mescola del battistrada più morbida rispetto a quelli invernali prodotti per l’Europa Centrale. Le caratteristiche di rumorosità interna dello pneumatico sono enfatizzate quando l’auto viene utilizzata a velocità di 50-100 km/h.

ANCHE L’USURA RIDUCE LA RUMOROSITÀ DEGLI PNEUMATICI

Nella guida di tutti i giorni ci sono alcune attenzioni con cui si può, entro certi limiti, diminuire la rumorosità degli pneumatici. Ecco i consigli di Nokian:

– Se la geometria delle sospensioni non rientra nelle specifiche del produttore, causando angoli di sterzata errati, gli pneumatici si consumano in modo non omogeneo e provocano rumore. Anche se l’inversione o rotazione degli pneumatici è un argomento che trova pareri discordanti, Nokian consiglia di farla per un’usura più uniforme possibile;

– Regolare la pressione di gonfiaggio può anche influire sulla rumorosità degli pneumatici. Si possono quindi fare dei tentativi variando il livello di pressione, ma senza esagerare come spieghiamo in questo articolo.

– Se si vedono due strisce sull’asfalto lasciate dagli altri veicoli, si può provare a guidare parallelamente ad esse, restando però all’interno della carreggiata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Guida autonoma

Guida autonoma: arrivano i test su pedoni reali, ecco come

I migliori Costruttori auto 2021: la classifica per brand

Cerchi in lega: il 33% delle auto circola con danni alle ruote in UK