Nokian: com’è fatto il nuovo Centro Prove Gomme in Spagna

Vi raccontiamo in anteprima com’è fatto il Centro Prove Gomme Nokian in Spagna e cos’ha di speciale rispetto agli altri Test Center in Europa

19 febbraio 2021 - 10:12

Nokian aprirà entro il 2021 un nuovo Centro Prove Gomme in Spagna. Il progetto da 60 milioni di euro sorge a Santa Cruz de la Zarza ed è il terzo Test Center Nokian in Europa ma si distingue dagli altri per l’adozione di soluzioni tecnologiche e amiche dell’ambiente. Nokian l’ha svelato in anteprima durante una presentazione live streaming e noi possiamo raccontarvi com’è fatto e per quali test è stato realizzato.

CENTRO PROVE GOMME NOKIAN IN SPAGNA

Il nuovo Centro Prove Gomme Nokian in Spagna si aggiunge ai due già in funzione in Finlandia per le prove gomme estive, invernali e all season in tutte le condizioni dell’anno. Un autentico network di ricerca, sviluppo e testing delle gomme dalle condizioni estive a quelle invernali più estreme. Il Centro Prove Gomme Nokian a Santa Cruz de la Zarza, i cui lavori saranno completati entro il 2021, nasce con un’impronta votata alla sostenibilità. Al suo interno infatti troveranno spazio tutte le attività fondamentali alla progettazione e sviluppo di pneumatici di qualità con uno sguardo proiettato al futuro sostenibile. Ma prima di questo vediamo quali saranno le aree di test gomme Nokian in Spagna.

I TEST SULLE GOMME NOKIAN IN SPAGNA FINO A 300 KM/H

L’elemento caratteristico non sfugge a una visuale aerea. Infatti Nokian lo definisce “fiore all’occhiello” del Test Center in Spagna. Si tratta dell’ovale su cui è possibile testare in sicurezza le performance degli pneumatici fino alla velocità di 300 km/h. Il tracciato ha una caratteristica pendenza laterale a 45° lungo 7 km con curve sopraelevate. Caratteristiche comuni a tante piste del motorsport che Nokian ha predisposto per mettere sotto torchio le gomme in fase di sviluppo. Durante la presentazione internazionale riservata ai giornalisti, Nokian ha chiarito che il Centro prove sarà dedicato esclusivamente allo sviluppo di pneumatici per autovetture e trasporto leggero passeggeri. Non si testeranno quindi pneumatici da competizione o per il settore Truck. Tra le altre aree di test che auspichiamo di potervi mostrare presto dal vivo, 10 piste dedicate ai più severi test sugli pneumatici Nokian.

IL CENTRO PROVE GOMME NOKIAN IN SPAGNA CHE PROTEGGE LA NATURA

Il Centro Prove Gomme Nokian in Spagna si distingue anche per la sua esclusiva cornice naturalistica che caratterizza l’intera struttura. Per limitare l’impiego di risorse, l’acqua utilizzata nei test per creare le condizioni di asfalto bagnato viene riutilizzata e sottoposta a un trattamento di osmosi. Inoltre alle strutture dipinte di bianco per limitare il surriscaldamento estivo, sono affiancati circa 1000 pannelli solari per ridurre le emissioni di CO2. E ancora, aree di sviluppo per la ricerca sulla pianta di guayule, da cui estrarre materie prime naturali alternative alla gomma di caucciù. Infine, nel Test Center Nokian in Spagna, l’azienda ha preservato 25 ettari di terreno per la protezione della fauna selvatica. Troveranno posto una casa di nidificazione per falchi e gufi e di elementi acquatici per uccelli monitorati per i prossimi 3 anni. Restate collegati poiché presto vi racconteremo molto di più sull’innovativo Centro Prove Gomme Nokian in Spagna.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cassazione: danni da buca stradale, Comune non sempre responsabile

Auto senza assicurazione

Auto senza assicurazione: lo Stato perde 280 milioni all’anno

Ztl Torino orari

Ztl Torino: orari di oggi, mappa e proroga