Opel OnStar chiuderà nel 2020, per i nuovi modelli ci sarà Opel Connect

Doccia fredda per i clienti Opel, l'OnStar non sarà più attivo. La tecnologia PSA per i nuovi modelli con OpelConnect

11 maggio 2018 - 14:06

Proprio ora che l'e-Call è diventata obbligatoria per tutti i nuovi veicoli, arriva una notizia che spaventa i clienti Opel: il servizio OnStar presto sarà chiuso. Nessun difetto o malfunzionamento(nonostante ce ne siano stati recentemente), l'origine della decisione deriva da questioni di tipo aziendale, in ogni caso i clienti non potranno più usufruirne. La nuova soluzione si chiama Opel Connect, offre moderne funzioni di connettività ma verrà introdotta solo l'anno prossimo sulle nuove generazioni di Opel prendendo in prestito le tecnologie di PSA.

ONSTAR ADDIO Il servizio OnStar è arrivato in Europa sulle vetture del marchio Opel a partire dal 2015, è attualmente disponibile su tutta la gamma passeggeri ma solo dal secondo step di allestimento in poi. Mette a disposizione un assistente personale, un centralino europeo, che aiuta il conducente a trovare e raggiungere le destinazioni desiderate, ma soprattutto interviene in caso di emergenza. L'OnStar infatti prevede la chiamata automatica in caso di incidenti, centralino di emergenza 24 ore su 24, l'assistenza al furto e disponibilità di soccorso stradale. Il servizio è gratuito per i dodici mesi, dopo di che passa in forma di abbonamento, con un sovrapprezzo per la connettività con HotSpot Wi-fi a bordo. Per ora ne parliamo utilizzando il tempo presente, ma potremo farlo ancora per poco perché l'Open OnStar verrà disattivato il 31 dicembre del 2020 (proprio ora che l'e-Call è diventata obbligatoria). Da Opel precisano che il servizio continuerà a funzionare regolarmente fino a quella data, i clienti in seguito non potranno più usufruire delle sue funzioni, e chi ha già un contratto che va oltre il 2020 sarà totalmente rimborsato.

“COLPA” DI PSA La scelta di “abbandonare” l'OnStar deriva dal recente acquisto di Opel da parte del Gruppo PSA – leggi delle critiche di Tavares, CEO di PSA, sulle fabbriche Opel. OnStar è una società sussidiaria di General Motors, non fa quindi parte di Opel e non rientrava nell'accordo di acquisizione, ma di fatto lascerà a bocca asciutta tutti i clienti che stavano assaporando i servizi di connettività forniti. Chi ad esempio possiede un Opel Astra con OnStar non avrà a disposizione un servizio alternativo, o per lo meno attualmente non è previsto alcun tipo di aggiornamento, semplicemente a partire dal 2020 dovrà farne a meno. Sulle nuove generazioni, già dal 2019, verrà offerto un nuovo servizio di connettività ovviamente di derivazione PSA.

OPEL CONNECT Non ci sono ancora dettagli specifici sul funzionamento, la nuova connettività Opel Connect esordirà l'anno prossimo sulla nuova generazione di Corsa e sarà completamente differente con l'OnStar. I servizi però saranno praticamente gli stessi, con i dovuti aggiornamenti, ed entro il 2024 sull'intera gamma ci saranno a disposizione: la chiamata di emergenza,  navigazione connessa, le informazioni sul veicolo, assistenza in caso di furto, accesso remoto all'auto, funzioni per la gestione delle flotte e compatibilità Apple CarPlay e AndroidAuto.

2 commenti

Opelastrakitalia
18:47, 11 maggio 2018

Noi del club OpelAstraKItalia,opel car club,opel crossland club, siamo molto scossi dalla situazione creatasi, poiché on star, oltre ad essere per noi un "angelo custode?, è anche il nostro antifurto satellitare, pagato per chi vuole, e che vuole essere sicuro di dove va con la sua autovettura,dal 2020 dovremo, ritrattare le polizze assicurative, pur avendo il GPS a bordo saremo costretti a far toccare le nostre auto dalle assicurazioni, secondo noi è una scelta controproducente, poiché il servizio è molto utile, un lancia a favore di on star, sempre precisi, sempre pronti ad ogni evenienza, peccato che l'intero sistema diventerà obsoleto,nella speranza che PSA non ci lasci come Opel.

Cordiali Saluti
Opel Astra K Italia
Opel Car Club

Nonnopoldo
17:07, 6 agosto 2018

COME E' POSSIBILE UNA COSA DEL GENERE LASCIARE TUTTI QUELLI CHE ANNO ON STAR , PERFETTO IN TUTTO FARE UN DISASTRO ECONOMICO E MIGLIAIA DI AUTO VENDUTE ; FRANCESI EGOISTI-

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Segnaletica stradale monopattini elettrici

Come leggere i nuovi segnali stradali dei monopattini elettrici

Volkswagen ID.Space Vizzion: com’è il crossover elettrico in anteprima

Batterie per auto 4 volte più capienti: cosa (forse) cambierà dal 2020