Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 13.000 euro

Le migliori piccole del segmento B da comprare con un budget fino a 13000 euro e 4 metri di lunghezza con info su dotazioni, motore e sicurezza

26 marzo 2019 - 12:10

Dopo la prima guida all’acquisto dedicata alle auto piccole con un prezzo intorno ai 10.000 euro,  proseguiamo in questo nuovo servizio che SicurAUTO.it vuole offrire a voi lettori, per aiutarvi a scegliere l’auto che si adatta meglio alle vostre esigenze e al vostro budget, ovviamente senza mai mettere in secondo piano la sicurezza. Le guide saranno strutturate per fascia di prezzo e si baseranno su un tetto massimo da non superare, prendendo come riferimento il prezzo di listino dichiarato dalla casa automobilistica. Tutte le guide che realizzeremo saranno costantemente aggiornate, tornate quindi spesso per scoprire le novità. Questa seconda guida è dedicata ai consigli per l’acquisto di un’auto utilitaria entro i 4 metri di lunghezza con un budget sui 13.000 euro. Guida aggiornata il 26 marzo 2019.

COME SCEGLIERE L’AUTO GIUSTA

Tutti sappiamo quanto sia difficile scegliere l’auto giusta. Quanti acquirenti hanno optato per un determinato modello senza pensarci troppo, salvo rendersi conto dopo qualche mese di aver sbagliato clamorosamente automobile? A questo proposito vi consigliamo di focalizzare la scelta prima di tutto sulle vostre necessità. A parte il budget, è importante sapere l’uso che si farà dell’auto: casa-lavoro, viaggi, tempo libero, gite offroad? Pensateci bene prima di decidere su quale vettura valga la pena indirizzarsi (e investire). E valutate con attenzione anche altri aspetti, come per esempio il numero di km che pensate di percorrere in un anno. Perché da questo dipende la scelta di un’auto benzina, diesel, gpl o con alimentazione a bassi o bassissimi consumi. Detto questo, leggete con attenzione i parametri da considerare per scegliere l’auto giusta e poi passate alla nostra guida con i consigli per l’acquisto di un’utilitaria con un budget intorno ai 13.000 euro.

CITROEN C3

È lunga 4,00 metri, ha 5 posti ed è disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 300 dm3. Testata nel 2017 da Euro NCAP ha ottenuto quattro stelle con il punteggio di 88%, 83%, 59%, 58%; ha 4 airbag di serie, così come la frenata d’emergenza assistita. Nella versione base PureTech 68 Live Edition è spinta da un 3 cilindri con 68 CV, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 4,7L/100 km con 108 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 12.800 euro con un buon margine di sconto.

FIAT 500

La Fiat 500 è lunga 3,55 metri, ha solo 4 posti e 3 porte e dispone di un bagagliaio da 185 dm3. Testata nel 2007 da Euro NCAP ha ottenuto cinque stelle (35,28,14), (qui la scheda del crash test con i risultati completi ed il video) ma con il vecchio protocollo, quindi con risultati da contestualizzare al periodo; ha 7 airbag di serie, così come l’ESC e Hill Hollerd. Nella versione base 1.2 Pop dispone di un 4 cilindri con 69 CV, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 5,1 L/100 km con 119 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 14.350 euro “scontabili”. La Fiat 500 è rinata nel 2007 e da allora è immutata stilisticamente ma è stata aggiornata a fine 2015. L’offerta di motori è ricca e può soddisfare le esigenze più disparate. Il Cinquino ha attraversato l’Atlantico ed è molto apprezzata sul mercato USA, anche sei crash test IIHS non hanno ottenuto i pieni voti, scarso l’esito dello Small Overlap.

FORD FIESTA

È lunga 3,97 metri, ha 5 posti ed è disponibile con 3 o 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 303 dm3. Testata nel 2012 da Euro NCAP ha ottenuto cinque stelle (91%, 86%, 65%, 71%), (qui la scheda del crash test con i risultati completi ed il video); ha 7 airbag di serie e l’ESC. Nella versione base 1.1 è spinta da un motore benzina con 85 CV, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 5,2 L/100 km con 117 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 16.450 euro ma con gli sconti rientra tranquillamente nella soglia dei 13 mila euro di budget.

LANCIA YPSILON

È lunga 3,84 metri, ha 5 posti ed è disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 245 dm3. E’ stata testata nel 2015 da Euro NCAP (qui la scheda del crash test con il video e i risultati completi), ottenendo appena 2 stelle (44%, 79%, 64%, 38%). Ha 4 airbag, ESC con Hill Holder di serie. La versione benzina è spinta dallo stesso 1.2 da 69 CV della Fiat 500: il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 5,2L/100 km con 119 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 15.100 euro che scendono sotto i 13 mila euro con gli sconti. La Ypsilon è rimasta l’ultima Lancia ad avere successo sul mercato e questo le consentirà, probabilmente, di sopravvivere all’oblio dello storico marchio piemontese. Condivide la piattaforma con la Fiat Panda.

NISSAN MICRA

La Nissan Micra è stata profondamente rivista nella versione 2016, con un design e proporzioni che la avvicinano molto più alla Nuova Leaf. E’ lunga appena 3.99 m ma ha un bagagliaio da 300 litri in linea con le dirette concorrenti. La dotazione di base della Micra è difficile da avere su altre city car: fin dalla Visia c’è di serie la frenata automatica di emergenza. C’è una sola versione 1.0L 3 cilindri da 71 cavalli accreditato di un consumo medio di 5,3 l/100 km e 121 g/km di CO2 con un prezzo di listino da 12.950 euro. Nel crash test Euro NCAP ha ottenuto 4 stelle per la sicurezza.

OPEL CORSA

È lunga 4,02 metri, ha 5 posti ed è disponibile con 3 o 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 285 dm3. Testata nel 2014 da Euro NCAP ha ottenuto quattro stelle (79%, 77%, 71%,56%)ma con il vecchio protocollo, quindi i risultati non sono confrontabili con gli attuali (qui la scheda del crash test con i risultati completi ed il video); ha 4 airbag di serie e l’ESC. Nella versione base è spinta da un 1.2 Ecotec da 70 CV euro 6, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 5,1L/100 km con 120 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 12.950 euro. L’Opel Corsa è stata profondamente rinnovata nel 2014, mantenendo soltanto il pianale della vecchia versione, ereditando gli stilemi delle ultime produzioni del marchio.

PEUGEOT 208

È lunga 3,97 metri, ha 5 posti ed è disponibile con 3 o 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 311 dm3. Testata nel 2012 da Euro NCAP ha ottenuto cinque stelle (88%, 78%, 61%, 83%), (qui la scheda del crash test con i risultati completi ed il video); ha 6 airbag di serie e l’ESC. Nella versione base 1.2 PureTech è spinta da 3 un cilindri con 68 CV; il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 4,9  L/100 km con 113 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 16.130 euro che possono scendere anche fino a 10 mila euro, considerando che in autunno sarà in vendita la nuova 208 già svelata anche in versione elettrificata.

RENAULT CLIO

È lunga 4,06 metri, ha 5 posti ed è disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 300 dm3. Testata nel 2012 da Euro NCAP ha ottenutocinque stelle (88%, 89%, 66%, 99%), (qui la scheda del crash test con i risultati completi ed il video); ha 6 airbag di serie e l’ESC. Nella versione base 0.9 TechLife è spinta da un 3 cilindri con 75 CV. Il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 5,0L/100 km con 113 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 13.900 euro. Può contare su un moderno motore 3 cilindri a benzina ma anche sul collaudatissimo 1.5 dCi (a prezzi inferiori del benzina se si approfitta di sconti). E’ disponibile anche con carrozzeria station wagon (Clio Sporter) e con doppia alimentazione benzina/GPL. Dalla Clio deriva anche la crossover Captur che sta riscuotendo molto successo.

RENAULT TWINGO

E’ la gemella della Smart forfour con cui condivide gran parte delle componenti incluso il motore. La Renault Twingo è un’utilitaria da sempre apprezzata soprattutto dalle donne per la sua linea giovane e il rapporto dimensioni-abitabilità che hanno contraddistinto la prima versione. Il listino parte da 11.450, ma con gli sconti si può scendere anche a meno di 10 mila euro. La versione entry level è equipaggaita con il 1000 cc 3 cilindri turbo benzina da 70 cv che condivide con la Smart. In alternatica c’è anche il motore 0.9 TechLife ma a un prezzo di listino più alto. E’ stata testata nel 2014 da Euro NCAP e ha incassato 4 stelle per la sicurezza.

SKODA FABIA

La Škoda Fabia è lunga 3,99 metri, ha 5 porte e 5 posti con un volume minimo del bagagliaio di 330 dm3. Testata nel 2014 da Euro NCAP ed ha ottenuto 5 stelle (81%, 81%, 69%, 69%). Nella versione base è equipaggiata con un 1.000 cc 3 cilindri turbo benzina da 60 cv, con un consumo medio dichiarato nel misto di 4,9 l/100 km e 110 g/km di CO2. Il prezzo di listino parte da 14.550 euro con ampio margine di sconto. L’ultima versione è stata aggiornata nel 2018, con una linea particolare che dona personalità alla berlina della Casa ceca. Buona abitabilità e buona la tecnologia a bordo, che consente la connessione degli smartphone direttamente con il sistema di infotelematica. Di serie è disponibile il cambio manuale a 5 marce e come optional il cambio DSG  a 7 rapporti ma solo dalla 1.0 TSI 110 cv.

SMART FORTWO

È lunga 2,69 metri, ha 4 posti e 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 260 dm3 (maggiore della Forfour). Testata nel 2014 da Euro NCAP ha ottenuto 4 stelle (78%, 77%, 65%, 56%). Nella versione di base è disponibile con un 1000 cc 3 cilindri turbo benzina da 70 cv, con un consumo dichiarato di 5 l/100 km e 114 g/km di CO2. Il prezzo di listino parte da 13.490 euro. Non sono disponibili motori diesel, con un’ampia gamma di motorizzazioni benzina con cambio manuale o automatico. Disponibile anche elettrica, anticipando il percorso che porterà la piena elettrificazione del brand di city car tedesco, attesa per il 2020.

TOYOTA YARIS

È lunga 3,94 metri, ha 5 posti ed è disponibile con 3 o 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 286 litri. Testata nel 2011 da Euro NCAP ha ottenuto cinque stelle (89%, 81%, 60%, 86%), (qui la scheda del crash test con i risultati completi ed il video); ha 7 airbag di serie e l’ESC. Nella versione base 1.0 è spinta da un 3 cilindri con 72 CV, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 4,6 L/100 km con 104 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 15.200 euro con buoni margini di sconto.

VOLKSWAGEN POLO

È lunga 4,05 metri, ha 5 posti ed è disponibile con 3 o 5 porte, con un volume minimo del bagagliaio di 351 dm3 nella versione aggiornata del 2017. Testata nel 2017 da Euro NCAP ha ottenuto cinque stelle (90%, 86%, 41%, 71%); ha 6 airbag di serie e l’ESC. Nella versione base 1.0 evo è spinta da 3 un cilindri con 65 CV, il consumo dichiarato nel ciclo misto è di 4,8 L/100 km con 108 g/km di emissioni di CO2. Il prezzo di listino parte da 15.150 euro ma con gli sconti è possibili rientrare nel budget dei 13 mila euro. L’offerta di motori è ampia, con i turbo 3 e 4 cilindri, benzina, diesel e metano con cambio manuale o automatico.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Emissioni di CO2 in calo: -4,5% a giugno 2019

Toyota: le auto elettriche in arrivo ma con il supporto della Cina

Vienna: pedone investito da un veicolo a guida autonoma