Citroen DS7: le foto in anteprima del Suv pronto al lancio

Debutterà con ogni probabilità a Ginevra 2017 la DS7, il tanto atteso SUV premium e sul quale Citroen ha scommesso per rilanciare il brand DS

10 febbraio 2017 - 9:00

I giorni che ci separano dalla giornata inaugurale del Salone di Ginevra 2017 sono sempre meno, sempre più fitte sono invece le news che riguardano i modelli per i quali è previsto, o ipotizzato, il debutto in occasione della kermesse svizzera. Lo scoop di oggi è piuttosto succulento e riguarda una vettura che potenzialmente potrà creare scompiglio nel segmento che l'accoglierà. Si tratta del SUV DS7, pizzicato su strada durante lo spostamento di un convoglio Citroen; sulla DS7 gravano tante aspettative per il reale lancio del premium brand del Double Chevron (DS in difficoltà le vendite sono in calo, scopri perché).

IL SUV PREMIUM CHE MANCAVA ALLA GAMMA DS Nel 2013 il Gruppo PSA presentò al Salone di Shanghai il sontuoso concept DS Wild Rubis raccogliendo consensi da pubblico e critica. Il prototipo è stato globalmente considerato come l'anticipazione di un SUV premium in grado di far competere il luxury brand francese con i mostri sacri tedeschi delle ruote alte. Ad oggi però il concept è rimasto tale e nella gamma DS manca un ancora un modello derivato, per appeal, contenuti e immagine dal concept visto a Shanghai. La svolta potrebbe arrivare con l'avvento della DS7 ma osservando la foto spia non ne siamo del tutto convinti.

LINEA GRADEVOLE MA LE MANCA L'IMPATTO EMOZIONALE La DS7 fotografata da un lettore del blog Citronfeng non è il solito muletto camuffato ma una vettura completa e rifinita. A onor del vero l'auto esibisce dei dettagli estetici ripresi dalla Wild Rubis, come il taglio dei gruppi ottici al frontale (Scopri qui le novità dei fari full LED Citroen) e la linea di cintura alta, ma sembra mancarle quello che definiremmo l'effetto WOW! L'immagine della vettura è sicuramente equilibrata e, seppur non originalissima, piacevole. Il SUV DS è stato sviluppato sulla piattaforma EMP2 del Gruppo PSA, la stessa dalla quale ha avuto origine la Peugeot 3008.

IN ARRIVO IL NUOVO TURBODIESEL COMPATTO Con la DS7 potrebbe debuttare una nuova e interessante motorizzazione sviluppata da PSA, un 1.5 litri turbodiesel destinato a mandare in pensione gli attuali 1.4 e 1.6 litri a gasolio. Il nuovo propulsore avrà potenze fino a 130 cavalli e, tra qualche tempo, sarà affiancato da una o più unità elettriche per creare un sistema ibrido plug-in (Leggi i piani per le auto ibride di Citroen Peugeot). Un'indiscrezione pubblicata dal magazine britannico Autocar riguarda una ipotetica versione ipervitaminizzata della DS7, equipaggiata con un propulsore turbo benzina da circa 240 cavalli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto usate: gli italiani preferiscono ancora le diesel

Pneumatici nuovi: emettono idrocarburi per 3.000 km

Incidenti stradali in Europa: 6 mila bambini, le vittime in 10 anni