Auto ibrida economica: i 10 modelli più convenienti del 2021

Guida alla scelta dell’auto ibrida più economica: ecco le Top10 2021 delle auto mild hybrid e full hybrid in base al prezzo

15 marzo 2021 - 15:00

Con il mercato in fibrillazione e la disponibilità di incentivi auto elettriche e ibride, vale la pena chiedersi qual è l’auto ibrida più economica? Abbiamo raccolto in questa guida le 10 auto Mild Hybrid più economiche distinguendole dalle 10 auto Full Hybrid più economiche. Ecco quali sono le migliori auto ibride se la scelta tra un modello e un altro si fa in base al prezzo.

L’AUTO IBRIDA PIÙ ECONOMICA TRA LE 10 MILD HYBRID

La scelta di un’auto ibrida economica è fortemente influenzata dall’ecobonus, che a seconda delle emissioni di CO2 permette di avere uno sconto a certe condizioni (nei paragrafi successivi). Tra le auto ibride “entry level” ci sono per lo più modelli con batteria al litio a bassa tensione (in genere 12V come quella principale) e un sistema di recupero dell’energia piuttosto semplice. Quanto basta per ricaricare la piccola batteria ausiliaria e assistere il motore termico nelle fasi in cui i consumi sarebbero più incisivi. Non a caso la Fiat Panda Hybrid, con il trio che condivide lo stesso powertrain, è in testa alle auto ibride più economiche. Ecco la Top10 auto Mild Hybrid in base al prezzo di listino, a cui va applicato lo sconto secondo ecobonus 2021 ai paragrafi successivi:

– Fiat Panda Hybrid da 13.900 euro;

– Lancia Ypsilon Hybrid 15.100 euro;

– Fiat 500 Hybrid da 15.300 euro;

– Suzuki Ignis Hybrid da 17.200 euro;

– Suzuki Swift Hybrid da 17.490 euro;

– Kia Rio da 18.000 euro;

– Mazda 2 da 18.300 euro;

– Kia Stonic da 19.000 euro;

– Ford Fiesta da 19.550 euro;

L’AUTO IBRIDA PIÙ ECONOMICA TRA LE 10 FULL HYBRID

Se invece si è alla ricerca di un’auto ibrida capace di percorrere diversi chilometri a zero emissioni e senza l’uso del motore tradizionale, allora la ricerca va orientata all’auto ibrida (Full) più economica. Tra i modelli della Top10 Full Hybrid, il prezzo diventa più impegnativo, ma si tratta di auto con contenuti e dotazioni più ricchi. La stessa batteria al litio è notevolmente più grande (e pesante) rispetto alle piccole ibride da città. Ecco la Top 10 auto Full Hybrid in base al prezzo di listino, a cui va applicato lo sconto secondo ecobonus 2021 di cui parliamo nel paragrafo sotto:

– Nuova Hyundai i20 da 21.950 euro;

– Renault Clio Hybrid da 22.000 euro;

– Honda Jazz Hybrid da 22.500 euro;

– Kia Niro da 26750 euro;

– Honda Jazz Crosstar Hybrid da 27150 euro;

– Nuova Hyundai Kona Hybrid da 27.150 euro;

– Toyota Corolla Hybrid da 28.150 euro;

– Nuova Hyundai Ioniq Hybrid da 29.500 euro;

– Ford Kuga 31.300 euro;

– Subaru Impreza 32500 euro;

AUTO IBRIDA PIU’ ECONOMICA: INCENTIVI E SCONTO

Nella scelta dell’auto ibrida più economica hanno un certo peso anche gli ecobonus in base alla CO2, che per le auto Mild Hybrid e Full Hybrid è minore rispetto alle ibride Plug-in, molto più costose. Fino ad esaurimento del fondo di 250 milioni di euro sono ottenibili per 6 mesi gli incentivi per:

– auto nuove Euro 6 con emissioni da 61 a 135 g/km del valore di 1.500 euro (+ 2.000 del venditore);

La richiesta dello sconto è condizionata alla rottamazione di un veicolo vecchio immatricolato fino al 31 dicembre 2010 (pre Euro 6) a fronte dell’acquisto da fare entro il 30 giugno 2021.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Strisce blu Milano

Strisce blu Milano 2021: orari, tariffe e norme

Prezzi carburante: come trovare quelli più convenienti

Pressione gomme auto: come cambia quando fa caldo