Incentivi auto Lazio

Auto elettriche 2020: i problemi più frequenti e su quali modelli

I problemi più frequenti alle auto elettriche 2020 hanno molto in comune anche con le auto tradizionali: ecco quando e perché

24 novembre 2020 - 15:00

Le auto elettriche non sono difettose, ma cominciano a presentare problemi frequenti quando devono apparire tecnologiche e lussuose. E’ così che commenta una delle maggiori associazioni di consumatori il report dei problemi alle auto elettriche 2020. In testa ai modelli elettrici più problematici non c’è solo Tesla e in qualche caso non è vero che il motore di un’auto elettrica non ha mai bisogno di manutenzione.

LE AUTO ELETTRICHE 2020 CON PIU’ PROBLEMI SECONDO CR

I problemi più frequenti alle auto elettriche 2020 derivano dai sondaggi che ConsumerReports raccoglie da 329 mila associati che hanno permesso di stabilire un rating costantemente aggiornato per l’affidabilità delle auto. Nel 2020 le auto elettriche per cui sono state lamentate più problematiche sono l’Audi e-Tron, la Kia Niro EV e la Tesla Model Y. Si tratta comunque di difetti che i Costruttori sono obbligati a risolvere in garanzia e considerando la durata della garanzia sulle auto elettriche, si può dormire su un cuscino di piume. Almeno finché si tratta di difetti veniali. Le auto con più funzioni e sistemi come le Tesla Model S e Tesla Model X hanno una maggiore predisposizione alla difettosità. A differenza di auto elettriche di massa come la Chevrolet Bolt (che però è sottoposta a un richiamo per rischio incendio) e la Nissan Leaf.

I PROBLEMI PIU’ FREQUENTI E SU QUALI AUTO ELETTRICHE

Tra le auto elettriche 2020 con più problemi lamentati, l’Audi e-tron ha manifestato malfunzionamenti al sistema elettrico di trasmissione. La Kia Niro EV 2019 invece ha avuto un problema diffuso a un cuscinetto del motore elettrico. Per entrambi i difetti i Costruttori avrebbero già confermato a CR il programma di riparazione. La Tesla Model Y, anche in virtù del clamore alimentato dalla Casa è sotto i riflettori per una serie di anomalie riscontrate dai proprietari. Tra le varie, CR riporta la presenza di capelli umani attaccati nella vernice con imperfezioni e polvere. Ma non solo, anche una qualità di assemblaggio non ottimale, al punto che in alcuni casi è stato impossibile chiudere il portellone posteriore. Una serie di anomalie molto simile ai problemi lamentati dai clienti Tesla per la Model 3.

AUTO MENO AFFIDABILI, PERCHE’ SI VERIFICANO I PROBLEMI?

Costruire auto elettriche è diventata sicuramente una sfida contro il tempo per molte Case auto, ma non bisogna cadere nell’errore di farne una questione di categoria. Lo spiega anche Consumer Reports affermando che i veicoli elettrici sono diventati più che versioni elettrificate dei modelli a benzina o diesel. “Ogni volta che viene introdotta una nuova piattaforma o un nuovo componente, c’è la possibilità di problemi”, afferma Jake Fisher, direttore senior dell’Auto Test Center di CR. “Ci sono molte nuove auto che hanno problemi di affidabilità perché utilizzano una nuova trasmissione, un sistema di infotainment o altri componenti non provati. Nella maggior parte dei casi, ci vuole un po’ di tempo per sistemare tutto, come accade a chiunque abbia acquistato la prima versione di un’auto”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Traffico GRA Roma in tempo reale

Traffico GRA Roma in tempo reale: dove controllarlo

Targhe estere frontalieri

Targhe estere frontalieri: regole e novità 2021

Strisce pedonali: in Austria il 90% dei veicoli dà sempre la precedenza