Marche di auto: parentele tra i Brand dei maggiori produttori

Ecco le marche di auto che hanno legami di parentela e quali invece i Brand che appartengono allo stesso Gruppo

2 aprile 2021 - 15:00

Le Marche di auto imparentate e i Brand dei maggiori produttori di veicoli spesso conservano solo lontani ricordi della loro fondazione e il quartier generale. E’ quanto anche più recentemente si assiste con fusioni (vedi FCA – PSA che hanno dato vita a Stellantis), cessioni (come Opel a PSA, venduta da General Motors, che ha lasciato l’Europa) o accordi di lunga data, come l’Alleanza Renault-Nissan- Mitsubishi. Ecco quali sono i legami tra i Brand e i Marchi di autoveicoli venduti in Italia.

MARCHE DI AUTO E PARENTELE TRA I BRAND: CAPRIOLE INEVITABILI

Non sempre si conosce esattamente la nazionalità di un Brand o un Marchio di auto. Due tra i più confusi, sono ad esempio, Opel e Ford. La prima attribuita alla Germania (effettivamente ha sede a Rüsselsheim, ma dal 1929 al 2017 di proprietà di General Motors), la seconda stranamente naturalizzata tedesca pur essendo fondata a Dearborn (USA). Non bisogna stupirsi se il mercato sempre più critico e la necessità di innovazione spingano i costruttori auto ad allearsi per condividere risorse e tagliare i costi. E’ il piano di emergenza a cui hanno fatto ricorso i principali gruppi per far fronte soprattutto alla riduzione di emissioni e all’elettrificazione crescente. Ecco perché abbiamo voluto fare chiarezza sulle parentele tra Brand, considerando però solo i Marchi che hanno una rete di vendita in Italia. Per cui, come vedrete nei paragrafi successivi, spesso specifichiamo che il gruppo controllante non è riportato: anche se detiene le azioni di questo o quel Brand non è presente sul mercato italiano.

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO STELLANTIS

I Brand e Marchi del Gruppo Stellantis sono quelli convergenti dalla fusione tra FCA e PSA. Uno dei più grandi e recenti matrimoni della storia dell’auto ha portato “in dote” anche il Brand Opel con l’asse francese. E’ curioso ricordare che nonostante la Opel fosse di proprietà della General Motors (poi ceduta proprio a PSA), è sempre stata considerata un’azienda tedesca dagli automobilisti (ha sede in Germania), nonostante facesse capo al Gruppo USA e ormai franco-americano.

– Abarth;

– Alfa Romeo;

– Citroen;

– DS;

– Fiat;

– Jeep;

– Lancia;

– Maserati;

– Opel;

– Peugeot;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO VOLKSWAGEN

I Marchi e i Brand e del Gruppo Volkswagen, sono assieme a quelli FCA – PSA, i più numerosi, se si considerano solo gli autoveicoli, escludendo le divisioni moto e truck. Il Gruppo Volkswagen è sicuramente uno dei più influenti a livello mondiale, tant’è che continua ad alternarsi al Gruppo Toyota nella testa delle vendite mondiali di veicoli. In seguito allo scandalo del dieselgate, Volkswagen ha orientato totalmente la sua linea strategica verso l’elettrificazione.

– Audi;

– Bentley;

– Bugatti;

– Cupra;

– Lamborghini;

– Porsche;

– Skoda;

– Seat;

– Volkswagen;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO RENAULT-NISSAN

I Marchi e i Brand del Gruppo Renault-Nissan fanno capo alla Alliance Renault-Nissan- Mitsubishi. Poiché il gruppo è controllato al 50% dai primi due, Mitsubishi Motors è una delle controllate del gruppo. E’ il Gruppo che spesso ha rischiato di spaccarsi, soprattutto per le numerose vicende legate al suo ex AD e Presidente Carlos Ghosn.

– Alpine;

– Dacia;

– Infiniti;

– Mitsubishi;

– Nissan;

– Renault;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO TOYOTA

I Marchi e i Brand del Gruppo Toyota sono costantemente in competizione con Volkswagen Group nel titolo del primo costruttore di auto al mondo vendute. Al 2021, Toyota è riuscita nonostante l’emergenza sanitaria mondiale a strappare la corona a Volkswagen (auto vendute 9,53 milioni Toyota Group contro 9,31 milioni Volkswagen Group). Daihatsu, nota per essere la più antica Casa auto giapponese, è diventata una controllata di Toyota Group al 100% dal 2016.

– Daihatsu;

– Lexus;

– Toyota;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO HYUNDAI

I Marchi e i Brand del Gruppo Hyundai, in vendita in Italia, sono gli stessi che sul mercato USA hanno scalato le classifiche della qualità di JD Power. Va sottolineato anche un dettaglio non da poco: è stato il primo gruppo a infrangere il limite di garanzia legale di 2 anni, vendendo auto con garanzia ufficiale di 7 anni o 160 mila km.

– Hyundai;

– Kia;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO BMW

I Marchi e i Brand del Gruppo BMW hanno un passato (e un presente) che va ben oltre le quattro e due ruote (un po’ come Honda e Suzuki). Non è un caso infatti che BMW sia soprannominato il Marchio dell’elica, raffigurata dallo stesso logo aziendale. Oggi la Rolls Royce Group è uno dei maggiori produttori di motori aeronautici al mondo, ma BMW ha acquisito solo la concessione di utilizzo del marchio Rolls Royce per la produzione automobilistica.

– Bmw;

– Mini;

– Rolls Royce;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO DAIMLER

I Marchi e i Brand del Gruppo Daimler non sono così numerosi rispetto ai concorrenti, tuttavia non si può non citare il fatto che a Daimler è riconosciuta l’invenzione della prima automobile (la Patent-Motorwagen). Pochi probabilmente ricordano la passata unione tra Daimler-Benz e Chrysler (ora Brand di FCA per l’estero): il matrimonio finì presto e da allora la società si chiama Daimler AG.

– AMG;

– Mercedes-Benz;

– Smart;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO JAGUAR LAND ROVER

I Marchi e i Brand del Gruppo Jaguar Land Rover, come per Volvo Cars, fanno capo a un Gruppo più grande che però ha rinunciato al mercato europeo. Si tratta di Tata Motors, la società che nel 2008 acquistò i due Brand di prestigio da Ford. Ricorderete sicuramente la Tata Nano, l’auto più economica al mondo che ha pagato l’etichetta di “auto per meno abbienti” e non la vendono più neppure in India.

– Jaguar;

– Land Rover;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO VOLVO

I Marchi e i Brand del Gruppo Volvo sono più numerosi di quelli presenti sul mercato italiano ed europeo. Tuttavia, poiché la controllante cinese Geely Automobile (proprietaria di Volvo Cars dal 2010) non vende auto in Italia, si considera Volvo Group come costruttore automobilistico. Da sottolineare che il recente spinoff ha portato alla luce del Brand Polestar, basato su veicoli ad alte prestazioni interamente elettrici.

– Polestar;

– Volvo;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO MAHINDRA & MAHINDRA

I Marchi e i Brand del Gruppo Mahindra & Mahindra hanno una storia molto simile a quella di Fiat per la sua diversificazione industriale (settore truck, agro e autoveicoli). Ad oggi Mahindra è considerato uno dei costruttori di fuoristrada nudi e crudi, poca elettronica e molta affinità al 4×4. Il marchio Ssangyong ha una breve storia con la multinazionale indiana: acquistato nel 2019, a causa dell’emergenza Covid-19, il pacchetto di azioni è stato rimesso in vendita.  

– Mahindra;

– Ssangyong;

MARCHE AUTO E BRAND DEL GRUPPO GREAT WALL MOTORS

I Marchi e i Brand del Gruppo Great Wall Motors, sono tra i pochi prodotti in Cina ed esportati in Europa e Italia. Nota per essere la più grande azienda di produzione cinese di pickup, in Italia ha cercato di attaccare il mercato con i SUV Haval e rosicchiare una nicchia di mercato.

– Great Wall Motor;

– Haval;

MARCHE E BRAND AUTO INDIVIDUALI

– Dr Automobiles;

– Ferrari;

– Ford;

– Honda;

– Mazda;

– Subaru;

– Suzuki;

– Tesla;

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Strisce blu Milano

Strisce blu Milano 2021: orari, tariffe e norme

Prezzi carburante: come trovare quelli più convenienti

Pressione gomme auto: come cambia quando fa caldo