Ebike: come trasportare le bici più pesanti

Si può trasportare un'ebike con l’auto? Ecco i modi sicuri, quelli meno adatti e gli errori da evitare quando si viaggia con bici elettriche al seguito

20 luglio 2022 - 9:00

Andare in bici è una sana abitudine che molte famiglie coltivano anche in viaggio, ad esempio noleggiando le bici una volta arrivati a destinazione o portandola da casa su un porta biciclette da auto. Si possono trasportare le bici elettriche ebike con l’auto? Come vedremo in questa guida sugli errori da non fare, ci sono molte differenze tra ebike e bici normali che bisogna considerare nel trasporto e quindi nella scelta del porta biciclette più adatto. Ecco i nostri consigli utili.

Aggiornamento del 20 luglio 2022: nuovi contenuti più utili e attuali per i lettori

TRASPORTO EBIKE: COSA CAMBIA RISPETTO ALLE BICI TRADIZIONALI

Per trasportare un’ebike sull’auto non si può considerare solo il peso maggiore dovuto alla batteria. Se infatti si mettono una accanto all’altra una ebike e una bici normale, si noteranno molti dettagli che spesso si scoprono solo provando a caricarle sul porta biciclette inadatto. Tenete bene a mente questi dettagli poiché vi aiuteranno ad evitare gli errori più frequenti con il trasporto di bici elettriche in vacanza:

– il peso di un’ebike è in genere circa 20-30 kg, maggiore rispetto a una bicicletta normale, ma ci sono anche modelli che superano questo range;

– le dimensioni del telaio, più massiccio per essere più resistente, potrebbe non essere compatibile con la lunghezza delle cinghie di sicurezza, se sono stati utilizzati tubi di acciaio di dimensioni molto maggiori;

– la misura delle ruote di un’ebike, se più grandi, come mostra la tendenza dei modelli di bici elettriche, non sempre entra nei binari di un porta biciclette tradizionale;

– la misura dell’ebike in larghezza è il limite più frequente al trasporto di due bici affiancate, se si riescono a superare gli altri impedimenti.

Da queste considerazioni vediamo i modi per trasportare un’ebike con l’auto e quali sono i pro e i contro da sapere.

TRASPORTO EBIKE SUL TETTO DELL’AUTO: È POSSIBILE?

Trasportare ebike sul tetto dell’auto potrebbe sembrare la scelta più ovvia, ma in realtà, anche se la legge non ve lo impedirebbe, è fortemente sconsigliato per i motivi di cui vi parliamo ora. Innanzitutto è piuttosto difficile trovare un porta biciclette ebike da tetto, perché caricare un’ebike sul tetto dell’auto alza pericolosamente il centro di massa. Alla guida, la dinamica del veicolo è fortemente influenzata proprio come quando si viaggia con un’auto sovraccarica. Poi c’è da dire anche che sollevare 30 kg a un’altezza superiore a 1,5 metri non è per niente una passeggiata. Questo ci porta all’altra alternativa nel paragrafo successivo.

EBIKE SU BORTA BICICLETTE PER AUTO POSTERIORE: QUALI RISCHI

Per evitare la fatica di sollevare una bicicletta sul tetto, sono stati inventati i porta biciclette posteriori da portellone. Trasportare un’ebike sul portellone dell’auto sicuramente risolve il rischio di graffiare il tetto e la fatica di sollevarla in alto. Ma tutto questo sforzo va a gravare sulla serratura, sui pistoni idraulici e sulle cerniere del baule, anche semplicemente guidando su strade dissestate o nell’apertura e chiusura del bagagliaio. Inoltre, come ha dimostrato questo test sui consumi auto con porta bici, il montaggio al portellone fa spendere sino al 44% in più in autostrada. Come fare allora? Non resta che l’altra soluzione più efficace.

COME TRASPORTARE EBIKE IN AUTO NEL MODO PIÙ SICURO

Trasportare una ebike sul gancio di traino è il modo più efficace e sicuro rispetto al porta biciclette da tetto o da baule. Sicuramente perché i principali produttori realizzano porta biciclette per ebike specifici, ma anche perché è il modo più pratico (lo sforzo è minimo) e sicuro (il gancio di traino è fatto per sopportare sforzi fino al limite di carico verticale sulla sfera). Cosa bisogna ricordare e controllare?

– verificate che la larghezza delle ebike sia adatta nel trasporto di più bici elettriche;

– controllate che il peso totale di ebike e porta biciclette sia minore al limite di carico verticale sulla sfera (riportato sul libretto di circolazione e sul manuale di istruzioni dell’auto). In caso alleggerite il carico scollegando le batterie dalle biciclette e riponendole nel bagagliaio. Una soluzione antifurto indispensabile anche durante le soste all’autogrill o in luoghi meno affollati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tergicristalli auto: come rimetterli in sesto e prepararli all’inverno

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”