Bollo auto 2020 novità esenzioni

Bollo auto: in Campania 10% di sconto con la domiciliazione bancaria

Bella novità per chi deve pagare il bollo auto in Campania: 10% di sconto sull'importo della tassa per i contribuenti che attivano la domiciliazione bancaria

27 gennaio 2020 - 12:06

Chi paga il bollo auto in Campania può ottenere il 10% di sconto sull’importo se opta per la domiciliazione bancaria (ovvero l’addebito diretto sul proprio conto corrente). Lo ha deciso la Giunta Regionale con la delibera dello scorso 15 gennaio che ha definito le modalità di attuazione della nuova misura. La riduzione del 10% sull’importo della tassa automobilistica è a favore di tutti i contribuenti che aderiranno a tale modalità di pagamento a far data dal 1° gennaio 2020.

BOLLO AUTO IN CAMPANIA: COME OTTENERE LO SCONTO DEL 10%

Una nota pubblicata sul portale istituzionale della Regione Campania ha precisato infatti che i contribuenti che attiveranno la domiciliazione bancaria beneficeranno della riduzione del 10% per i periodi tributari decorrenti già dal 1° gennaio 2020, e solo se la richiesta perverrà entro il termine ultimo del 31 maggio 2020. Un successivo comunicato di prossima diffusione, nell’attesa che si definiscano gli aspetti tecnici e procedurali insieme agli altri soggetti istituzionali coinvolti, conterrà invece le informazioni sulla modulistica di adesione e le istruzioni per la compilazione e l’invio della richiesta.

RIDUZIONE BOLLO AUTO CON LA DOMICILIAZIONE BANCARIA: LA CAMPANIA COME LA LOMBARDIA

La Campania non è la prima regione italiana ad attuare questa misura. La Lombardia già da qualche anno consente di ottenere una riduzione sull’importo del bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento. Anzi, nel 2020 lo sconto è stato portato dal 10% al 15%, pari a circa due mensilità. Quindi è come se si pagassero 10 mesi di bollo e non 12. Tra l’altro con la domiciliazione del pagamento del bollo auto si evitano di pagare eventuali commissioni, e c’è anche la sicurezza di rispettare sempre la scadenza evitando sicure (e pesanti) sanzioni.

BOLLO AUTO: NOVITÀ 2020

Ricordiamo che dall’inizio di quest’anno, in tutte le regioni italiane, il pagamento del bollo auto si può fare solo tramite il circuito PagoPA, il sistema dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi in Italia. Per i cittadini dal punto di vista pratico in realtà cambia ben poco, dato che tutti i luoghi e le modalità attraverso cui era ed è ancora ammesso effettuare il versamento del bollo (uffici postali, agenzie di pratiche automobilistiche convenzionate, uffici dell’Aci, tabaccherie e alcuni istituti bancari) dopo un periodo di rodaggio sono entrati pienamente del sistema e sbrigano le formalità del pagamento connettendosi automaticamente al circuito PagoPA, assolvendo così all’obbligo di legge.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Global Road Safety : -50% di vittime stradali entro il 2030

Bonus dispositivi anti abbandono

Bonus dispositivi anti abbandono: come registrarsi al portale

Volkswagen come Tesla: le auto si acquisteranno direttamente dalla Casa