Area B Milano: nuove deroghe al 2023 per i diesel Euro 5 Diventa più facile accedere in Area B di Milano grazie alle nuove deroghe al 30/9/2023 introdotte per i veicoli diesel Euro 5. Scopri chi può beneficiarne

Area B Milano: nuove deroghe al 2023 per i diesel Euro 5

Diventa più facile accedere in Area B di Milano grazie alle nuove deroghe al 30/9/2023 introdotte per i veicoli diesel Euro 5. Scopri chi può beneficiarne

29 Novembre 2022 - 01:11

Lo scorso mese di ottobre è ‘calata la mannaia’ sui diesel euro 5 di Milano, che sono stati banditi dalla circolazione in Area B, al netto delle numerose deroghe. Deroghe che peraltro sono destinate ad aumentare a seguito delle modifiche approvate dalla Giunta comunale a fine novembre 2022, introdotte per venire incontro a coloro che stanno incontrando difficoltà nell’acquistare un nuovo veicolo non inquinante e anche per consentire maggiori ingressi a chi ha redditi bassi, nonché che per agevolare chi utilizza parcheggi di interscambio e car pooling. Scopriamo le nuove deroghe di Area B Milano che saranno in vigore fino al 30 settembre 2023.

AREA B MILANO: NUOVI DIVIETI DAL 1° OTTOBRE 2022

Cominciamo dall’inizio ricordando che le nuove misure del piano antismog del Comune di Milano, valide a partire da sabato 1° ottobre 2022, hanno esteso il divieto di accesso all’interno di Area B, limitatamente ai giorni di attivazione, ad altre categorie di veicoli:

Trasporto persone: Euro 2 benzina ed Euro 4 e 5 diesel, anche in presenza di FAP installato sul veicolo;

Trasporto cose e autobus: Euro 4 diesel senza FAP; oppure con FAP se le emissioni di particolato sono superiori a 0,01 g/kWh; o con FAP installato dopo il 31/12/2018.

Area B coincide con gran parte del territorio di Milano. È una zona a traffico limitato con divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti oltre a quelli con lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci. Area B è attiva dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 19:30, festivi esclusi.

AREA B MILANO: DEROGHE ORIGINARIE

Sempre dal 1° ottobre 2022, con l’inasprimento dei divieti il Comune ha previsto anche numerose deroghe. Queste eccezioni consentono di accedere in Area B a diverse categorie di utenti, ecco alcuni esempi:

Deroga dei 50 giorni. I veicoli diesel Euro 4 e 5 e Euro 2 a benzina hanno diritto a 50 giornate di accesso e circolazione all’interno di Area B Milano. Fino al 30 settembre 2023. Si tratta di una deroga d’ufficio per tutti i veicoli, fruibile senza necessità di richiesta né obbligo di registrazione alla piattaforma di Area B (si consiglia di attivare comunque la registrazione per monitorare il conteggio delle giornate residue). Dal pacchetto delle 50 giornate disponibili vengono scalati i singoli giorni di fruizione del bonus. Significa che in una stessa giornata è possibile entrare e uscire da Area B un numero illimitato di volte.

Sostituzione del veicolo. Usufruiscono di una deroga (su richiesta) coloro che, entro lo scorso 14 settembre 2022, hanno sottoscritto un contratto di acquisto, leasing o NLT per la sostituzione di un veicolo soggetto al divieto di ingresso in Area B con uno non inquinante. La deroga vale fino alla consegna del veicolo nuovo e comunque non oltre il 30 settembre 2023.

Progetto Move-In. Chi aderisce al progetto Move-In della Regione Lombardia può circolare liberamente in Area B e nelle altre Ztl regionali tutti i giorni, nell’arco delle 24 ore, fino al raggiungimento del tetto massimo di km per anno stabilito in base alla tipologia e alla classe ambientale del veicolo. Importante: l’attivazione del servizio Move-In comporta la rinuncia alle altre deroghe previste per Area B per tutte le categorie di veicoli. Inoltre la deroga Move-In per Area B non consente l’ingresso in Area C.

Clicca qui per scoprire ulteriori deroghe.

Area B Milano nuove deroghe diesel euro 5

AREA B MILANO: NUOVE DEROGHE PER I DIESEL EURO 5

Ed ecco finalmente le ultimissime novità. Come anticipavamo all’inizio, l’Amministrazione meneghina ha approvato alcune modifiche alla disciplina di Area B per i possessori di diesel Euro 5, al fine di avvantaggiare alcune categorie in difficoltà o particolarmente virtuose (come chi si reca in ufficio in car-pooling o lascia l’auto nei parcheggi di interscambio comunali). Le nuove deroghe sono valide sia per i residenti che per i non residenti a Milano. In particolare

– torna la possibilità di chiedere una deroga alla circolazione del veicolo diesel Euro 5 in Area B per i proprietari di vetture che hanno sottoscritto, o sottoscriveranno entro il 31 marzo 2023, un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine a fronte della rottamazione del vecchio mezzo. Il veicolo Euro 5 potrà continuare a circolare fino all’arrivo della nuova auto (comunque non oltre il 30 settembre 2023). Le stesse regole e condizioni sono valide anche per proprietari di taxi diesel Euro 5, titolari di licenze comunali di esercizio. E per gli autobus diesel euro 4 adibiti al servizio di trasporto pubblico locale. La deroga si più chiedere qui.

– i proprietari di un diesel Euro 5 in possesso di abbonamento annuale o mensile a uno dei parcheggi di intercambio di Lampugnano, Forlanini e Rogoredo possono accedere ad Area B fino al 30 settembre 2023. Per quanto riguarda il parcheggio di via Ripamonti, l’Amministrazione sta studiando un sistema di abbonamento che consenta agli utenti di usufruire dello stesso tipo di deroga.

– il divieto di accesso e circolazione in Area B Milano è posticipato al 30 settembre 2023 anche per i veicoli diesel Euro 5 quando utilizzati per gli spostamenti in car-pooling. Per ottenere questa deroga è necessario essere regolarmente registrati sull’apposita piattaforma telematica e su quelle gestite da soggetti autorizzati a operare in via sperimentale.

– prevista infine una maggiorazione di 20 giornate di ingresso in Area B. Che si aggiungono alle 50 già previste, per i possessori di diesel Euro 5 con un Isee inferiore a 20.000 euro.

Commenta con la tua opinione

X