Area B e Area C Milano: cosa cambia dal 1° ottobre 2022

Novità per Area B e Area C Milano: scopriamo cosa cambia dal 1° ottobre 2022 visto che sono in arrivo nuovi divieti di ingresso

6 settembre 2022 - 18:00

Dal 1° ottobre 2022 cambiano alcune regole di accesso ad Area B e ad Area C di Milano, le due zone a traffico limitato del capoluogo lombardo. In particolare il divieto di ingresso viene esteso ad altre categorie di veicoli, nel rispetto dell’ambizioso piano anti-smog che sarà portato a termine nel 2030. Vediamo cosa cambia in concreto.

CHE COSA SONO AREA B E AREA C DI MILANO

Area B coincide con gran parte del territorio di Milano. È una Ztl con divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti oltre a quelli con lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci. Area B è attiva dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 19:30, festivi esclusi.

Area C è invece un’area piuttosto ampia del centro storico di Milano, delimitata da 43 varchi, che coincide con la Ztl della Cerchia dei Bastioni. Per alcune tipologie di veicoli l’accesso ad Area C è libero e gratuito; le altre possono accedere negli orari in cui Area C è attiva pagando un ticket di ingresso a validità giornaliera. La Ztl Area C di Milano è attiva dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 19:30. Non è invece attiva il sabato e nei giorni festivi.

AREA B MILANO: COSA CAMBIA DAL 1° OTTOBRE 2022

A partire da sabato 1° ottobre 2022 scattano i divieti di circolazione in Area B a Milano per le seguenti categorie di veicoli:

– Auto Euro 2 benzina;

– Auto Euro 4 diesel senza FAP;

– Le auto Euro 4 diesel con FAP di serie e campo V.5 > 0,0045 g/km o senza valore;

– Auto Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione <= 0,0045 g/km;

– Auto Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato entro il 31/12/2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4;

– Le auto Euro 4 diesel con FAP after-market installato dopo 31/12/2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4;

– Auto Euro 5 diesel.

Le auto diesel Euro 4 e 5 e i veicoli alimentati a benzina Euro 2 potranno circolare lo stesso in Area B aderendo al progetto integrato MoVe-In. In alternativa potranno usufruire della deroga dei 50 giorni di accesso, anche non consecutivi, nel periodo compreso tra la data del primo accesso avvenuto e la data del 30 settembre 2023. Per conoscere ulteriori deroghe cliccare qui.

AREA C MILANO: COSA CAMBIA DAL 1° OTTOBRE 2022

Sempre dal prossimo 1° ottobre 2022 è prevista l’entrata in vigore dei divieti di accesso in Area C Milano per i veicoli trasporto persone (auto e similari):

– Euro 2 benzina;

– Euro 3 e 4 diesel con FAP di serie;

– gli Euro 0, 1, 2, 3 e 4 diesel con FAP after-market installato entro il dicembre 2018 e con classe di adeguamento (riportata sulla carta di circolazione) per la massa di particolato pari almeno ad Euro 4;

– Euro 5 diesel.

DEROGHE PER CHI ACQUISTA VEICOLI ECOLOGICI

Chi ha deciso di sostituire la propria autovettura inquinante (e quindi soggetto al divieto di accesso) con un mezzo a basso impatto ambientale, sottoscrivendo un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine anche grazie agli incentivi auto 2022, potrà continuare ad accedere in Area B e Area C fino alla consegna del nuovo veicolo, e comunque non oltre il 30 settembre 2023, compilando la richiesta di deroga sul sito del Comune di Milano.

La concessione della deroga vale anche per i tassisti e i titolari di licenza d’esercizio di NCC. Solo per Area B sono compresi gli autobus adibiti al servizio di trasporto pubblico locale.

La deroga ha l’obiettivo di compensare chi ha già avviato la pratica per sostituire un diesel Euro 5 ma non è ancora in possesso del mezzo non inquinante a causa dei lunghi tempi di consegna, dilatati dalla mancanza delle materie prime. La richiesta di deroga va inoltrata entro il 19 settembre 2022, i contratti devono essere sottoscritti non oltre il 14 settembre 2022.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)