Verifica targa auto: come farla e cosa possiamo sapere

Verifica targa auto: come farla e cosa possiamo sapere

Come fare la verifica di una targa auto e quando è necessaria: ecco tutto quello che si può sapere dal controllo di una targa autoveicoli

19 Dicembre 2023 - 11:40

La verifica targa auto si può fare per diversi motivi e non serve necessariamente rivolgersi a uno studio di consulenza automobilistica o allo sportello ACI. Può essere utile controllare la targa di un’auto sospetta per vedere se è rubata, ma anche controllare l’assicurazione o la revisione tramite la targa in modo del tutto gratuito. Ecco come fare e cosa possiamo scoprire tramite la verifica gratis di una targa.

Aggiornamento del 19 dicembre 2023: nuovi contenuti più attuali e utili per i lettori

VERIFICA TARGA GRATIS O A PAGAMENTO: COSA CAMBIA

Il controllo di una targa auto apre a svariate possibilità di verifica. Prima quindi è essenziale capire cosa si vuole sapere tramite la verifica della targa, per percorrere la strada più adatta. Il modo più facile e conveniente è il controllo gratis online. La differenza fondamentale del controllo a pagamento sta nelle informazioni che si riescono ad ottenere. Trattandosi comunque di dati pubblici quelli del Pubblico Registro Automobilistico, del CED del Ministero e del Database delle Compagnie Assicuratrici, è un controllo del tutto legale. Con la Visura ACI, ad esempio, è possibile conoscere anche il proprietario di un’auto tramite la targa. Ora invece vogliamo considerare tutto ciò che si può scoprire con un controllo della targa online.

VERIFICA NOME MODELLO, ASSICURAZIONE E REVISIONE DALLA TARGA AUTO

Il controllo della targa su qualsiasi veicolo registrato negli archivi del Ministero dei Trasporti e del PRA si può fare in pochi clic direttamente online senza alcun costo. Non è necessaria neppure l’iscrizione o l’inserimento di dati personali. Si possono ottenere diverse informazioni in base alla verifica richiesta. In particolare:

VERIFICA TARGA GRATIS SU AUTO RUBATA, SOSPETTA O SMARRITA

Ci sono molti casi in cui un controllo della targa di un autoveicolo può fare luce sul sospetto che sia rubata. Ad esempio se si trova un’auto abbandonata in strada, si può controllare la targa ancora prima di allertare le forze di polizia. Ma anche prima di comprare un’auto usata, il controllo alla targa può dire se il veicolo ha subito dei danni di effrazione che il proprietario magari non ha riparato al meglio. In tutti questi casi, il controllo targa veicoli rubati si fa direttamente sul sito del Ministero dell’Interno. Qui basta inserire la targa e il codice di sicurezza Captcha per avere le informazioni sulle denunce di furto o smarrimento provenienti dall’archivio interforze. Se il veicolo è stato ritrovato dalle forze di polizia e nel frattempo era stata denunciata la perdita, bisogna comunicare il rientro in possesso con nuova registrazione al PRA. Questi controlli sono tuttavia limitati ai database italiani. Mentre per scoprire se un’auto ha subito un furto all’estero o è stata precedentemente immatricolata in un altro Stato, è possibile fare un controllo online tramite targa o VIN come spieghiamo nel prossimo paragrafo.

Nella foto trovate un esempio di auto targata italiana

CONTROLLARE I KM DI UN’AUTO USATA DALLA TARGA O TELAIO

Dicevamo in precedenza che la targa può servire anche per controllare lo storico dei km. A questo proposito occorre ricordare che, secondo una recente sentenza del luglio 2022, il controllo dei km tramite lo storico della revisione non è più sufficiente perché può essere facilmente falsificato. Ecco perché consigliamo di controllare lo storico dei km, dei tagliandi e di eventuali incidenti grazie ad un servizio online utile e veloce che abbiamo provato e approvato per voi e che si basa su centinaia di database provenienti da 32 Paesi.

Basta inserire il numero di telaio (chiamato anche “VIN”), o la targa dell’auto, per sapere tutto sull’auto usata che si pensa di acquistare.

Per provare, basta cliccare il banner qui sotto per controllare:

  • lo storico dei chilometri dell’auto usata;
  • lo storico dei tagliandi effettuati;
  • se l’auto usata risulta rubata in Italia o all’estero;
  • eventuali incidenti rilevanti ed il loro costo;
  • se il veicolo è stato utilizzato come taxi o auto a noleggio;

Grazie a questo servizio online è possibile sapere tutto sulla storia dell’auto usata che si vuole comprare. Perché rischiare di spendere migliaia di euro senza prima controllare lo storico di un’auto usata?

Se non si vede bene il banner, cliccare qui per controllare i km dell’auto usata.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

2 Commenti

Utente registrato
05:01, 25 Gennaio 2022

Salve, molto interessante, però non è stata citata la possibilità di vedere se una determinata targa, che magari sto per comprare, abbia avuto un incidente in passato, esiste una applicazione del genere, anche a pagamento potrebbe essere una cosa utile, non pensate.

X