Assicurazione auto come risparmiare

Sic – ANIA: la banca dati delle assicurazioni sui veicoli

Il portale SIC – Ania è uno dei più noti data base di dati delle assicurazioni autoveicoli, oggi accessibili anche attraverso il sistema istituito dal Ministero

19 maggio 2021 - 11:02

Per molti automobilisti il significato di SIC – Ania è sconosciuto, nonostante in molti casi sia utile verificare l’assicurazione auto online. E’ proprio quello che per diverso tempo ha rappresentato la banca dati assicurazioni ANIA con il Servizio Informativo Controlli veicoli.

ANIA – SIC: COSA SIGNIFICA

E’ il database contenente le targhe dei veicoli assicurati contro la responsabilità civile da incidenti stradali. Con il SIC – Ania è stata data manforte alla lotta all’evasione dell’assicurazione obbligatoria e alle truffe alle assicurazioni, supportando le Autorità competenti nell’attività di controllo giudiziaria e amministrativa. Ciò che in misura molto ridimensionata ogni privato cittadino può verificare gratuitamente con i controlli della targa di qualsiasi autoveicolo registrato.

ACCESSO AL SERVIZIO INFORMATIVO CONTROLLO VEICOLI

Solo determinate categorie di utenti e professionisti sono stati autorizzati ad accedere al Servizio Informativo Controlli veicoli per ovvie ragioni. Le imprese di assicurazione dispongono di un codice utenza e password, associati al codice dell’impresa, solo dopo aver inviato una richiesta scritta alla Segreteria Tecnica del Servizio Informativo ANIA. Dal collegamento possono essere rilevati diversi dati ai fini dei controlli sulla regolarità dei veicoli in circolazione. Ad ogni ricerca effettuata dalle imprese di assicurazione è associato un tracciamento dell’attività conservato per 1 anno. Un servizio sostitutivo del SIC – ANIA è lo Sportello Auto della stessa Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici. Il servizio è accessibile ai privati e agli intermediari compilando una specifica richiesta.

IL DATABASE DELLE ASSICURAZIONI DEL MINISTERO

La consultazione dei dati sulle assicurazioni tramite SIC – ANIA è oggi possibile attraverso un sistema del Ministero dei Trasporti aggiornato dalle stesse Imprese di Assicurazione. Il Decreto interministeriale 9 agosto 2013, n. 110 istituisce presso la Direzione Generale per la Motorizzazione del MIT, la banca dati delle coperture assicurative della responsabilità civile. Il decreto ha stabilito che le informazioni fossero disponibili con accesso telematico gratuito a chiunque ne abbia interesse. In che modo gli automobilisti possono utilizzarlo? Tramite il Portale dell’Automobilista – Servizi Online, dove è possibile effettuare la Verifica della copertura RCA, la Verifica Ultima Revisione e tanto altro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

assicurazione atti vandalici

Assicurazione atti vandalici: come funziona la garanzia

RC auto: il tacito rinnovo e tolleranza

Passaggio di proprietà dell’auto: aggiornamento carta di circolazione

Fase 2 vaccini tassisti

Taxi: come fare a ottenere la licenza