Camper non adatti ai seggiolini bambini: sedili in legno pericolosi

L’ADAC esorta i costruttori a migliorare la sicurezza delle sedute per bambini e adulti e dimostra in un test che è possibile abbandonando il legno

6 aprile 2022 - 11:00

Un nuovo crash test camper dell’Automobile Club Tedesco, porta nuovamente l’attenzione sulla sicurezza dei bambini nei seggiolini installati sulle panche. La simulazione d’incidente tra un camper e un’auto ha mostrato conseguenze potenzialmente letali anche per gli adulti a causa della cedevolezza delle sedute in legno previste per i passeggeri in viaggio. Ecco il video del test ADAC e come dovrebbe essere una seduta sicura per bambini e adulti che viaggiano su un camper.

CRASH TEST CAMPER CONTRO AUTO A 56 KM/H

Il test dell’ADAC sulle sedute dei camper ha posto l’attenzione sulla resistenza delle panche in legno realizzate dagli allestitori di case mobili. Il Club tedesco ha analizzato le conseguenze di un precedente crash test di impatto frontale a 56 km/h tra un camper realizzato su base Fiat Ducato e un’auto da 1,7 tonnellate. Nella collisione i posti riservati ai passeggeri che sono realizzati su panche di legno cedono esponendo bambini e adulti a potenziali lesioni alla testa. “La nostra serie di test mostra che i produttori hanno urgente bisogno di migliorare qualcosa”, afferma Andreas Ratzek, project manager responsabile dei crash test dell’ADAC Technik Zentrum. Il ricorso al legno per realizzare le sedute dei passeggeri posteriori è spesso legato alla necessità di contenere la massa del veicolo, fattore determinante per proporre un valore di massa trasportabile accattivante per i clienti. “Con una sottostruttura in acciaio, il telaio del sedile pesa poco meno di cinque chili in più, ma è molto più sicuro”, spiega Ratzek.

PANCHE DI LEGNO VS ACCIAIO NEL CRASH TEST CAMPER – AUTO

Utilizzare il legno comporta un vantaggio in peso che costa molto più in sicurezza e che è facilmente risolvibile sostituendolo con acciaio tubolare, come dimostra l’ADAC. Il Club tedesco ha infatti sottoposto il sedile posteriore della Volkswagen California, il camper realizzato sulla base del Volkswagen Transporter T6. Nel crash test su slitta al video sotto, sono state riprodotte le stesse condizioni di prova del crash test camper con auto e la struttura di acciaio tubolare del peso di soli 4,4 kg si è rivelata salvavita. “La panca resiste allo stress dell’impatto e quindi crea il requisito di base per una buona protezione – spiega Ratzekil rischio di lesioni per gli occupanti è basso”. L’ADAC però spiega anche che sebbene le conseguenze di un incidente siano limitate solo a lievi ferite per i passeggeri posteriori di un camper, anche la seduta del VW California non è adeguata all’installazione dei seggiolini per bambini.

INSTALLAZIONE SEGGIOLINO SU CAMPER SPESSO DIFFICOLTOSA

Per poter installare un seggiolino bimbi i-Size è necessaria una larghezza della seduta compresa tra 44 e 52 centimetri. Per quanto sicura la seduta del Volkswagen California è ampia solo 42 centimetri. Quindi risulta troppo stretta per poter installare correttamente un seggiolino per bambini. Inoltre, “Nella maggior parte dei camper, compreso il California, il sedile è molto alto. Il che impedisce alla gamba di supporto di stabilire un contatto sicuro con il suolo”, dichiara Ratzek. Secondo l’ADAC, la mancanza di spazio sul sedile posteriore limita notevolmente la scelta dei seggiolini per bambini ed esorta i produttori e allestitori di camper a soddisfare meglio gli standard dei seggiolini i-Size.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche per la famiglia: qual è il modello giusto?

Seggiolini auto per bambini: Iva agevolata al 5% dal 2023

Luci auto a LED: durata reale e costi di riparazione