Motori KIA ECO-GPL+: la trasformazione

18 febbraio 2019 - 19:40

Cosa cambia tra un’auto nuova trasformata a GPL e un’auto bifuel che nasce per ricevere la doppia alimentazione? Dopo aver parlato dei vantaggi del GPL e degli impianti montati sulle auto KIA ECO-GPL, entriamo nel vivo del nostro viaggio nel mondo del GPL auto con BRC e KIA: nel video seguente vedremo come vengono trasformate le auto prodotte negli stabilimenti KIA e spedite a Cherasco, nella struttura specializzata di BRC Gas Equipment per la trasformazione finale. Quanti componenti vengono installati su un’auto bifuel a GPL? Dopo la trasformazione è necessario sostituire ammortizzatori e freni? Prima di arrivare in concessionaria quali test vengono eseguiti sull’auto bifuel? Scoprilo nel video sotto con Gianbeppe Cravero, Project Manager and Approval Manager di BRC.

DOVE NASCONO LE KIA ECO-GPL+ – Il polo tecnologico e industriale BRC di Cherasco raggruppa tutte le competenze necessarie all’ideazione, lo sviluppo e la produzione del prodotto con circa 700 dipendenti in 11 aree produttive differenti. Dalla progettazione e produzione dei componenti al Centro di Ricerca & Sviluppo, che verifica la compatibilità tra impianti GPL e auto. Fino alle 6 linee di montaggio del Centro di installazione D-OEM (Delayed Original Equipment Manifacturer) di Cherasco, dove vengono assemblate in serie le auto bifuel KIA ECO-GPL+ con standard molto rigorosi. Vale a dire che BRC opera come una estensione delle linee di assemblaggio dei Costruttori di autoveicoli. L’area tecnica di BRC di ricerca e sviluppo si occupa di tutto ciò che riguarda la prototipazione meccanica, elettronica e di industrializzazione dei processi produttivi (a destra), oltre che verificare se i nuovi impianti rispettano le normative sulle emissioni. Un lavoro costante che permette alle vetture KIA ECO-GPL+ di giovare delle ultimissime tecnologie in fatto di GPL.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Impianto GPL per Auto: quanto si risparmia davvero?

Impianti e Serbatoi GPL per auto: tutti i tipi che esistono

Auto GPL: quanto sono sicure