Impianti e Serbatoi GPL per auto: tutti i tipi che esistono

18 febbraio 2019 - 19:50

Dopo aver visto cosa è il GPL e quanti chilometri bisogna percorrere per trarne un vantaggio economico, ora approfondiremo gli aspetti più tecnici della tecnologia bifuel BRC che equipaggia la gamma KIA ECO-GPL+ assemblata a Cherasco (CUNEO) e non solo. In base al motore, Rio 1.2 e la Venga 1.4 sono equipaggiate con un sistema diverso rispetto alla Sportage e alla Soul, entrambe con motore 1.6 ad iniezione diretta della benzina abbinata alla tecnologia BRC LDI (Liquid Direct Injection) ossia iniezione diretta liquida di GPL. Su Rio e Venga l’impianto GPL ad iniezione sequenziale fasata gassosa preleva dal serbatoio il GPL allo stato gassoso per mezzo di una multivalvola che lo invia agli iniettori ausiliari installati in aggiunta ai tradizionali iniettori benzina. Con il sistema ad iniezione diretta di GPL, installato su Sportage e Soul, è una pompa all’interno del serbatoio ad inviare il gas liquido agli iniettori originari del motore KIA. Cambia la tecnologia di alimentazione e quindi cambia anche il serbatoio installato nel vano della ruota di scorta (a destra, in alto il serbatoio del sistema Multi Port Injection montato su Rio e Venga, in basso il serbatoio del sistema Liquid Direct Injection di Sportage e Soul). Nel video sotto, Gianbeppe Cravero, Project Manager and Approval Manager di BRC, ci spiega più nel dettaglio i diversi impianti GPL montati sulle auto KIA ECO-GPL+ e come funzionano, sciogliendo anche alcuni dubbi sull’utilità di iniettare benzina mentre il motore funziona a GPL (le famose ‘extra iniettate’). Perché si ricorre alle extra iniettate di benzina? Come si sceglie il serbatoio più adatto? Guarda il video sotto e scopri le differenze tra la tecnologia BRC ad iniezione liquida e quella ad iniezione gassosa di GPL.

QUANTA STRADA CON UN PIENO DI GPL? – Quando è possibile scegliere la capacità di un serbatoio, l’intuizione logica porta a pensare gli automobilisti che più è grande il serbatoio, più strada si potrà percorrere tra i rifornimenti di GPL. Ma oltre che inutile, come ci spiega Gianbeppe Cravero nel video sopra, tra i diversi modelli di serbatoio quello di forma cilindrica (il più grosso che occuperebbe anche la metà del bagagliaio di una berlina) è utilizzato solo in particolari applicazioni.

Sfruttando l’ormai radicato vantaggio di rimpiazzare la ruota di scorta con un compressore elettrico, più compatto e maneggevole, le auto KIA ECO-GPL+ hanno un’autonomia uguale o superiore alle versioni diesel o benzina e la stessa capacità di carico ricorrendo solo al serbatoio toroidale. La KIA Venga 1.4 e KIA Rio 1.2, secondo quanto dichiarato dalla Casa costruttrice, promettono una percorrenza di oltre 1300 km. Mentre per Kia Sportage e Soul ECO-GPL+ l’autonomia combinata totale (nel ciclo combinato) si attesta rispettivamente a 1319 km e 1585 km. Un traguardo raggiunto grazie alla maggiore efficienza dei motori e all’attività di ricerca dell’area tecnica di BRC. Dopo aver parlato dei diversi impianti e serbatoi GPL vediamo come viene trasformato un motore a GPL.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Impianto GPL per Auto: quanto si risparmia davvero?

Motori KIA ECO-GPL+: la trasformazione

Auto GPL: quanto sono sicure