Test dell’Alce Tesla Model 3 2019

La Tesla Model 3 supera in sicurezza il test dell’Alce a 8 km/h più della media, ma le gomme anteriori sono messe a dura prova

10 giugno 2019 - 12:32

La Tesla Model 3 è stata sottoposta al test dell’Alce e alla prova dello slalom rivelando la sua capacità di restare in carreggiata dopo una sterzata improvvisa. A realizzare il test che vi proponiamo nel video qui sotto è Km77, una rivista auto spagnola specializzata in test e prove su strada. I colleghi spagnoli hanno messo a nudo il comportamento della Tesla Model 3 in situazioni di emergenza verificando anche il degrado delle gomme dopo il test. Dalle prove dell’Alce e dello Slalom viene fuori che la Model 3 è tra le auto più disinvolte tra i coni anche alzando la velocità di riferimento. Vediamo nei dettagli i risultati dei test della Model 3.

COME AVVIENE IL TEST DELL’ALCE

La Tesla Model 3 AWD messa alla prova da Km77 è una versione con Batteria Long Range equipaggiata con pneumatici Michelin Pilot Sport 4 235/45 R18 98Y XL Acoustic T0. Il test dell’Alce è stato eseguito secondo la norma ISO 3888-2. In pratica si arriva a una velocità sempre più alta fino a un punto in cui il tester toglie il piede dall’acceleratore e senza toccare nessun altro pedale fa un doppio cambio di traiettoria come per evitare un ostacolo improvviso. La parte difficile? Sicuramente restare all’interno di un corridoio di 3 metri il più possibile senza mettere giù i coni. Quello che i tester spagnoli evidenziano è subito la capacità della Tesla Model 3 di una migliore decelerazione già solo sollevando l’acceleratore rispetto a un’auto tradizionale con motore a combustione. Leggi qui cosa cambia anche nel costo della manutenzione tra un’auto elettrico-ibrida e una tradizionale.

TEST SUPERATO ALLA VELOCITA’ PIU’ ALTA

La Tesla Model 3, come molte auto elettriche, offre la possibilità di selezionare l’intensità della frenata rigenerativa ma in entrambi i casi la decelerazione è sempre più intensa rispetto al test effettuato in quarta marcia con un’auto tradizionale. E’ questa infatti la condizione usata dai tester di Km77 per rispettare il regime di funzionamento del motore di 2000 g/min con l’acceleratore sollevato imposto dalla norma ISO 3888-2. Il responso dei test visibili nel video qui sotto è che la Tesla Model 3 supera in modo eccellente e in sicurezza le prove di evitamento dell’ostacolo. Lo fa anche a una velocità di 83 km/h, la più alta raggiunta solo dalla Ford Focus 2018, rispetto a quella “standard” di prova di 77 km/h. Quindi anche alzando l’asticella della difficoltà non sono riusciti a mettere in crisi la stabilità e il controllo della Tesla Model 3.

OLTRE 15 °C DI DIFFERENZA TRA LE RUOTE ANTERIORI

Questo risultato è chiaramente stato ottenuto oltre che dal baricentro basso dell’auto (la Tesla Model X, ad esempio, è il SUV più sicuro che ha resistito meglio alla prova di ribaltamento) anche dalle gomme messe a dura prova. I test sono stati eseguiti il 29 aprile 2019 con una temperatura ambiente di 13 °C e una temperatura dell’asfalto (asciutto) di 22 °C. Il peso della Model 3 Long Range (1847 kg) e le ripetute tornate (in totale il test è stato lungo 13,3 km) hanno stressato in particolare la ruota anteriore sinistra. Quella su cui si è concentrato il carico maggiore durante la manovra di rientro in carreggiato del “mose test”. Basti pensare che tra la prima e l’ultima prova (16 passaggi), la temperatura della gomma più stressata è passata da 22 °C a 62 °C. Quella anteriore destra meno sollecitata invece si è fermata a 49 °C.

LE MICHELIN DEL TEST SI USURANO LATERALMENTE

Non bisogna stupirsi se alla fine del test le Michelin Pilot Sport 4 anteriori sono risultate più usurate di quelle posteriori. Usurate ma non nell’altezza del battistrada: come in tutte le altre prove infatti è il profilo esterno dei tasselli a usurarsi mostrando una smussatura dovuta al carico laterale che riceve la gomma. Questo dimostra che anche sulle auto elettriche in situazioni di impiego estreme e continuative, gli pneumatici continueranno ad essere sempre al centro della sicurezza di guida.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

valvole-elettro-idrauliche-

Valvole elettro-idrauliche: come cambiano i motori senza l’albero a camme

Volkswagen e FCA a caccia di Tesla?

Osram: in arrivo le lampade a LED con filamento omologate e legali