Toyota Yaris Ibrida con batteria scarica: avviamento di emergenza

Ecco cosa fare con la batteria scarica della Toyota Yaris Hybrid: consigli per l’avviamento di emergenza

16 marzo 2021 - 13:21

La Toyota Yaris Ibrida con batteria scarica è un inconveniente che può riguardare tutte le auto ibride in panne. Se ti trovi nella stessa situazione, ora ti spiegheremo come avviare l’auto in emergenza evitando gli errori più frequenti nel collegamento dei cavi batteria per l’avviamento di emergenza. Avviare la Toyota Yaris Hybrid con l’uso dei cavi di emergenza è la soluzione più veloce, ma sarà comunque utile controllare e se serve ricaricare la batteria scarica o anche sostituirla. Vediamo come risolvere se la tua Toyota Yaris Hybrid ha la batteria scarica e le diverse procedure in base all’anno di produzione.

TOYOTA YARIS IBRIDA: COME AVVIARE IL MOTORE CON I CAVI

Con la batteria scarica della Toyota Yaris Ibrida, anche il sistema di recupero dell’energia e la ricarica della batteria ausiliaria non sono disponibili. La soluzione più veloce è sicuramente quella di contattare il soccorso stradale che farà ripartire l’auto con un booster (attenzione, si può usare solo un avviatore da 12V). Se invece si hanno a disposizione, si possono usare i cavi per l’avviamento di emergenza e risolvere il problema con l’aiuto di un’altra auto di soccorso. La cosa fondamentale, è collegare i cavi nel modo corretto e a tal proposito le indicazioni Toyota possono differire molto in base alla versione. Facciamo qualche esempio.

AVVIAMENTO TOYOTA YARIS IBRIDA 2020 CON BATTERIA SCARICA

Con entrambe le auto spente prima del collegamento, seguire la procedura di seguito:

– Con il cavo rosso collegare il polo positivo (+) sulla batteria scarica;

– Collegare il polo positivo (+) sulla batteria del veicolo ausiliario;

– Con il cavo nero collegare il polo negativo (-) sulla batteria del veicolo ausiliario;

– Collegare il polo negativo (-) al punto di contatto mostrato nella figura sotto (non collegare direttamente al negativo della batteria);

Avviare prima il motore dell’auto che soccorre, poi quella soccorsa e scollegare i cavi seguendo la procedura inversa.

AVVIAMENTO TOYOTA YARIS IBRIDA 2011-2019 CON BATTERIA SCARICA

Se la batteria scarica è su una Toyota Yaris Ibrida 2011-2019, le posizioni dei punti di contatto sono diverse. Rispetto alla procedura precedente:

– Aprire il la centralina portafusibili accanto alla batteria e con il cavo rosso collegare il punto di contatto positivo (se coperto, liberarlo dal cappuccio rosso) della Yaris con batteria scarica;

– Collegare il polo positivo (+) sulla batteria del veicolo ausiliario;

– Con il cavo nero collegare il polo negativo (-) sulla batteria del veicolo ausiliario;

– Collegare il polo positivo (-) al punto di massa mostrato in figura sotto (non collegare direttamente al negativo della batteria);

Per non sbagliare è sempre importante consultare il manuale dell’auto dove sono indicati i punti di collegamento in base alla versione. Il video qui sotto spiega come e perché non collegare direttamente i poli di una batteria moderna.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Test estintore per auto: qual è il migliore?

Test Frenata di emergenza AEB: in retromarcia nessun sistema è perfetto

Tergicristalli auto: come riconoscere e scegliere i migliori