Sfiato vapori olio otturato: cause e soluzioni

Sfiato vapori olio otturato e l’astina dell’olio che si alza: cosa succede, le cause e le soluzioni al problema

23 luglio 2020 - 15:00

Lo sfiato dei vapori olio otturato è un problema molto più frequente da quando i motori delle auto non possono più scaricare olio nell’ambiente. In questo articolo vedremo perché a volte l’astina dell’olio si solleva e le cause e le soluzioni collegate allo sfiato vapori olio otturato.

SFIATO VAPORI OLIO OTTURATO: A COSA SERVE

Probabilmente molti sottovalutano la necessità del motore di respirare, e non dal filtro di aria motore, ma per le pressioni interne che si generano durante il funzionamento. A questo scopo serve lo sfiato dei vapori olio e la valvola che li rimette in circolo tramite l’aspirazione. Prima di approfondire perché può capitare di trovare l’astina dell’olio sollevata, vediamo come funziona e perché è importante lo sfiato dei vapori olio nel motore. Durante la combustione una piccola parte di olio evapora, generando un aumento di pressione nel basamento. Poiché questa pressione può contrastare il movimento dei pistoni, viene indirizzata attraverso lo sfiato vapori olio a una valvola che decanta i vapori e li immette nuovamente nell’aspirazione. Da questo quindi si capisce perché nei tubi di aspirazione si trovano tracce di olio, è normale.

SFIATO VAPORI OLIO OTTURATO E L’ASTINA DELL’OLIO SOLLEVATA

Ciò che non è normale invece accade quando lo sfiato vapori olio è otturato e il sintomo più frequente si può riconoscere dall’astina dell’olio motore che salta via. Se succede, quindi, non date la colpa al meccanico che ha fatto il tagliando, ma approfondite la diagnosi con attenzione. L’astina dell’olio, infatti, è il punto che concede più facilmente sfogo all’aumento di pressione dei vapori di olio nel basamento. Quando la pressione dei vapori di olio tra la coppa e i cilindri aumenta, gli altri indizi da non sottovalutare sono:
spia pressione olio accesa;

– aumento del livello di olio;

– consumo anomalo di olio.

SFIATO VAPORI OLIO OTTURATO: SOLUZIONI

Se lo sfiato dei vapori di olio è otturato per accumulo d’incrostazioni e sporcizia, è fondamentale una pulizia per liberare i passaggi ostruiti e sostituire il filtro recupero vapori olio se presente. Se l’operazione è difficoltosa in fai da te (sia per le conoscenze tecniche e l’attrezzatura, sia per lo smaltimento corretto dei rifiuti), è meglio rivolgersi in officina quanto prima. Un problema di eccessiva pressione dei vapori di olio nel basamento infatti è tra le cause principali di:

– cattivo smaltimento dei prodotti della combustione (vapore acqueo e acidi);

degrado dell’olio motore;

– formazione di fanghi nella coppa olio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ghiaccio nero sulla strada: cos’è e dove si può trovare

Valvola termostatica auto: come funziona

garanzia meccanico

Manutenzione auto: dopo l’estate frena l’attività delle officine