Rigenerazione filtro antiparticolato: quante volte si fa?

Durata e costo della rigenerazione filtro antiparticolato: come e perché spesso si percorre la strada (illegale) dell’eliminazione FAP

20 ottobre 2020 - 15:00

La rigenerazione filtro antiparticolato è il modo più scomodo con cui si viene a conoscenza dell’esistenza del DPF e del FAP all’acquisto di un’auto diesel, anche usata. Le due sigle si riferiscono a tecnologie diverse ma i problemi del filtro antiparticolato sono sempre gli stessi senza rigenerazione e pulizia del filtro. Ecco quante volte serve rigenerare il filtro antiparticolato, la durata della rigenerazione e quanto costa.

RIGENERAZIONE FAP E DPF NELLE AUTO DIESEL

FAP e DPF sono le sigle con cui gli automobilisti da città hanno iniziato ad odiare le auto Euro 4. La rigenerazione del filtro antiparticolato è stata la sorpresa più inaspettata dei clienti di molte Case costruttrici. L’una o l’altra tecnologia, indistintamente, è stata adottata sui motori diesel per abbattere le emissioni di PM10, “semplicemente” bruciandole dopo averle accumulate nel catalizzatore. Occhio quando si parla di rigenerare il filtro antiparticolato a non fare confusione con l’ADBlue e l’SCR: sono novità più recenti introdotte con le auto Euro 6D Temp. Se l’utilizzo dell’auto non avviene nelle condizioni favorevoli alla rigenerazione automatica del filtro antiparticolato, bisogna fare la rigenerazione manuale o forzata.

DURATA RIGENERAZIONE FILTRO ANTIPARTICOLATO

Chi guida frequentemente un’auto diesel in città ed è costretto a una continua rigenerazione FAP o DPF in officina, potrebbe valutare di cambiare auto. Sull’argomento abbiamo più volte spiegato cosa comporta fare manutenzione alle auto con filtro antiparticolato DPF a causa del gasolio nell’olio motore. Sapere quanto dura la rigenerazione del filtro antiparticolato, permette anche di prevedere quando sta per riempirsi e agevolare la rigenerazione automatica. Stabilire un intervallo esatto non è semplice, poiché in base allo stile di guida cambia anche l’intervallo di durata dello stesso filtro. In genere la durata della rigenerazione filtro antiparticolato può variare da 300 a 1000 km o fino a 15 ore di guida. Quando la pulizia non avviene spontaneamente o con la rigenerazione FAP in officina, si rischiano danni al motore oltre alla sostituzione anticipata del filtro antiparticolato.

QUANTO COSTA LA RIGENERAZIONE DEL FILTRO ANTIPARTICOLATO

La rigenerazione del FAP o DPF aiuta sicuramente a ridurre i problemi più frequenti del filtro antiparticolato. Il costo per la rigenerazione del filtro antiparticolato può oscillare molto in base all’officina alla quale ci si rivolge e al tipo di intervento. A titolo di esempio si può considerare circa 400 euro per smontaggio, pulizia e rimontaggio. Ma a questo prezzo va aggiunto anche il costo del rabbocco dell’additivo per FAP o del cambio olio se inquinato dal DPF. I prezzi ovviamente lievitano se dopo la pulizia il problema si ripresenta e serve sostituire il FAP o DPF. In alcuni casi il costo del ricambio è allineato quasi alla pulizia, tanto che sempre più spesso non ci si chiede neppure quanto costa rigenerare il FAP e lo si abolisce rendendo l’auto fuorilegge. A ragion veduta (o forse no), l’eliminazione FAP evita comunque la sostituzione obbligata. La durata del filtro antiparticolato può variare in media da 120 mila a 200 mila km o più con i miglioramenti sulle auto più recenti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Batteria auto nuova in magazzino: dopo quanti mesi inizia a scaricarsi?

Hyundai i20 con spia motore lampeggiante: come risolvere

Poca aria dalle bocchette: cause e soluzioni al problema