Revisione di un'auto italiana all'estero

Revisione autoveicoli: in crescita le officine, classifica per regioni

Le officine per la revisione di autoveicoli aumentano in 8 regioni: ecco come sono distribuiti gli oltre 9100 centri in Italia

17 marzo 2022 - 15:00

Le officine autorizzate in Italia dal Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ad effettuare la revisione agli autoveicoli sono aumentate nel 2021, anche se di poco. La crescita è confermata da un’indagine dell’Osservatorio Autopromotec, la principale rassegna internazionale di attrezzature per le officine e l’aftermarket. In testa c’è la Calabria, ma i numeri non sono positivi per tutte le regioni. Ecco l’analisi nel dettaglio.

CENTRI DI REVISIONE AUTOVEICOLI IN ITALIA

Nel 2021 le officine autorizzate ad effettuare le revisioni periodiche degli autoveicoli in Italia sono aumentate a 9.164. Rispetto al 2020 in cui si contavano 9.143 centri, c’è stato un aumento di 21 unità (+0,2%). Un numero che va comunque considerato a fronte della diminuzione in altre regioni. “Si tratta di una leggerissima crescita, che evidenzia un quadro stabile per il settore delle revisioni auto – secondo Autopromotec -, settore che è di fondamentale importanza per garantire la sicurezza e diminuire l’impatto ambientale dei mezzi che circolano nel nostro Paese”. I dati citati emergono da un’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec su informazioni del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili.

OFFICINE ALLE PRESE CON PROROGHE E AUMENTO COSTO REVISIONE

Il leggero aumento del numero dei centri di revisione auto presenti in Italia registrato nel 2021 va di pari passo con la crescita, ben più sostenuta, del numero di revisioni effettuate nel nostro Paese l’anno scorso. Anche questo trend derivato sostanzialmente dalle revisioni rimandate per il Covid, è avvenuto in concomitanza con l’entrata in vigore della nuova tariffa revisioni. A proposito, ecco come richiedere e ottenere il bonus.

OFFICINE REVISIONE AUTOVEICOLI PER REGIONE

L’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec analizza in dettaglio anche l’andamento regionale che evidenzia una crescita maggiore dei centri di revisioni auto in 4 regioni:

– Calabria (+2,1%);

– Sicilia (+1,5%);

– Campania (+1,3%);

– Sardegna (+1,0%).

Invariata la situazione in Toscana, Friuli-Venezia Giulia e Valle d’Agosta, mentre risultano in diminuzione i centri officina in altrettante regioni:

– Trentino-Alto Agide (-1,7%);

– Molise (-1,5%);

– Abruzzo (-1,1%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Citroën con problema AdBlue: la riparazione costa sino a 1200 €

Volkswagen Jetta con spia olio accesa: come risolvere

Brembo Greenance: -80% di polveri sottili dai freni