Olio motore 5W30 o 5W40: quali differenze?

Meglio un olio motore 5W30 o 5W40? Vediamo cosa cambia tra le due sigle e quali differenze ci sono tra le specifiche SAE dell’olio 5W30 e 5W40

25 luglio 2022 - 16:20

Sei in procinto di cambiare l’olio motore ma non sai quali differenze ci sono tra l’olio 5W30 e il 5W40? La scelta dell’olio lubrificante con le caratteristiche giuste non deve essere casuale per evitare danni al motore. Vediamo cosa significano i simboli 5W30 e 5W40 e cosa cambia tra le due sigle di oli, diversi nelle prestazioni e anche nel prezzo.

OLIO MOTORE 5W30 O 5W40: QUALE SCEGLIERE

Il dubbio amletico tra l’olio motore 5W30 o 5W40 è molto frequente soprattutto quando si decide di fare il tagliando auto fai da te. Anche potendo acquistare i ricambi auto online, vi raccomandiamo sempre di rivolgervi a un professionista che potrà smaltire correttamente anche i ricambi e i fluidi esausti. La scelta dell’olio basandosi sul prezzo è il presupposto peggiore che porta poi a scegliere l’olio motore tra i prodotti più convenienti ma non necessariamente adatti. La maggior parte delle nuove auto in circolazione infatti utilizza questi due tipi di oli e scambiare un olio 5W30 con un 5W40 non sempre è consigliabile. L’errore più grossolano è confondere gli indici SAE con le specifiche API e ACEA. Gli indici SAE (nel caso, 5, 30, 40, ecc.) indicano come cambia la viscosità (e la fluidità) dell’olio in funzione della temperatura. Le specifiche API e ACEA invece indicano quanto l’olio “resiste” a condizioni di lavoro variabili (diesel, benzina, con post trattamento dei gas, ecc). Ti risulterà evidente confrontando le caratteristiche degli oli qui sotto:

Castrol Edge 5w30 Titanium FST Longlife III Professional – eBay: con specifiche SAE 5W30, ACEA B3 e approvato da diverse Case auto (VW 50400/50700, Porsche 30, MB 229.31/229.51, BMW LL-04);

Castrol Edge 5w40 Titanium FST Turbo Diesel – eBay: con specifiche SAE 5W40, ACEA C3 e approvato ugualmente da molte Case auto (VW 50500/50501, Ford WSS-M2C917-A, Renault 0700/0710, FIAT 9.55535-S2 e GM Dexos).

– Selenia WR 5W30 Pure Energy – eBay, sviluppato in collaborazione con FCA per i motori diesel da EURO 5 in poi, con specifica ACEA C2 e approvazione Fiat 955535-S1 CTR n° F510.D07;

Selenia WR 5W40 Diesel – eBay, particolarmente raccomandato per i motori Multijet Fiat Lancia e Alfa Romeo, con specifiche SAE 5W40, ACEA A3/B4 e API SM/CF, in realtà è approvato anche con specifiche VW 50200/50500,  Renault 0700/0710, Porsche A40, BMW LL-01, MB 229.3).

Le approvazioni dei Costruttori non devono trarre in inganno. Due oli con indici SAE diversi, entrambi approvati da una Casa costruttrice non sempre sono intercambiabili tra loro (cambiano  gli standard a cui si riferiscono le approvazioni). Nel prossimo paragrafo capiamo meglio quando è possibile scegliere un olio migliore. Sappi che puoi scegliere anche il prodotto consigliato dal libretto dell’auto nella categoria degli oli motore per veicoli su eBay. Se l’auto ha percorso molti km, prima del tagliando puoi effettuare un trattamento di pulizia con uno dei prodotti per il lavaggio interno del motore su eBay. Per velocizzare la ricerca dell’olio adatto, metti nel garage virtuale myGarage eBay i veicoli di famiglia con Marca, Modello, Motore e Allestimento. Potrai sapere subito se i prodotti sono compatibili o meno con la tua auto ed evitare un acquisto errato.

OLIO MOTORE 5W30 O 5W40: LE SPECIFICHE API/ACEA

In questo paragrafo capiremo meglio quali differenze ci sono nella scelta di oli con specifiche API/ACEA diverse. Nella scelta tra un olio motore 5W30 o 5W40, la variabilità della “qualità” (specifiche API/ACEA) dà più ampio margine di manovra rispetto alle caratteristiche di viscosità (indici SAE). A patto però di non scendere mai sotto quelle minime consigliate dal costruttore. Ad esempio:

– si può scegliere un olio motore con specifica API SM/CI, migliore di un olio API SL/CH consigliato (in base alla lettera dopo “S” per motori benzina e “C” per i diesel);

– lo stesso vale per un olio con specifica ACEA A3/B3/C”Y” in luogo di un olio consigliato A2/B2/C”X” (A, riferita a motori benzina; B, ai diesel; C ai motori con post trattamento dei gas).

Invece, scegliere arbitrariamente tra l’olio 5W30 o 5W40 è controproducente. Ogni motore, infatti, risponde a specifiche esigenze di lubrificazione che i progettisti definiscono anche in base alle tolleranze costruttive e alle condizioni di funzionamento. Queste specifiche sono rappresentate graficamente dalla tabella SAE J300 che vediamo qui sotto.

OLIO MOTORE 5W30 O 5W40: I TEST A CALDO

Uno degli errori più rischiosi quando si cerca di dare una spiegazione alle differenti sigle 5W30 e 5W40 è riferirsi alla temperatura di esercizio dell’olio. Una valutazione corretta, invece, riguarda la temperatura ambientale di utilizzo dell’auto, ma non è l’unico criterio per stabilire quale olio motore usare. La SAE J300 raffigura, tramite gli indici, il range di funzionamento in base alla viscosità dell’olio motore a freddo e a caldo. Questi paramenti sono definiti tramite prove di laboratorio, che per l’indice dopo la “W” riguarda, tra gli altri test, la viscosità cinematica a 100 °C e la viscosità dinamica a 150 °C. Assodato quindi che a freddo la differenza tra l’olio 5W30 e 5W40 non cambia, le cose cambiano notevolmente a caldo. Perché la differenza tra l’olio W30 e l’olio W40 è nei risultati di queste prove. L’olio 5W30 ha viscosità cinematica a 100 °C che varia tra 9,3 e 12,5 mm2/s. Mentre l’olio 5w40 tra 12,5 e 16,3 mm2/s. E veniamo alla domanda fatidica: si può mettere l’olio 5W30 al posto del 5W40?

CAMBIARE L’OLIO MOTORE 5W30 CON 5W40

Come abbiamo visto, la differenza tra 5W30 e 5W40 definisce, per dirla in modo semplice, quanto è spesso il film di olio a caldo. Stabilire se per un motore sia più idoneo un olio 5W30 o 5W40 richiede a monte valutazioni che tengono conto:

– delle tolleranze progettuali;

– del carico cui è sottoposto il motore;

– delle emissioni allo scarico per l’omologazione;

– delle temperature di funzionamento (interne).

Capirete, quindi, perché in condizioni di normale usura la cosa migliore da fare è rispettare gli indici SAE consigliati dal Costruttore sul libretto e al massimo scegliere un olio 5W30 o 5W40 con specifiche API/ACEA “maggiori”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tergicristalli auto: come rimetterli in sesto e prepararli all’inverno

Come pulire la carrozzeria dell’auto sporcata dagli uccelli

Auto impantanata nel fango

Auto impantanata nel fango: i rimedi per liberarla