Cambio Ford PowerShift difettoso: riparazione gratis solo per 7 giorni

Ford ha autorizzato i concessionari USA a riparare il cambio PowerShift difettoso, ma il richiamo “silenzioso” per pochi giorni suona come una nuova beffa

19 luglio 2019 - 10:58

Il calvario dei clienti Ford proprietari delle Focus e Fiesta con cambio PowerShift difettoso sembra trovare una soluzione nella riparazione gratuita, quantomeno negli USA. Ford ha autorizzato i concessionari a controllare e riparare il cambio PowerShift dei clienti che lamentano malfunzionamenti non risolti. Il bollettino però ha una scadenza di pochi giorni e dà indicazioni precise ai rivenditori su come comportarsi. La notizia butta acqua sul fuoco di una vicenda anche legale che attribuisce a Ford le colpe di aver venduto il cambio PowerShift difettoso.

LE EMAIL RISERVATE CHE RIVELANO IL DIFETTO

Tutto è iniziato dalla pubblicazione di comunicazioni interne da cui sembra emergere che Ford era a conoscenza dei problemi al cambio PowerShift. La rivelazione firmata Detriot Free Press si riferisce a email in cui personale interno Ford lamentava l’impossibilità a condurre test di calibrazione e partenze difficoltose. Indizi che hanno poi trovato riscontro nell’incidente di un cliente Ford che mentre era fermo a un incrocio sostiene di aver assistito a una partenza spontanea della sua auto. Ma problemi simili a sobbalzi, tremolii, difficoltà di innesto e rumori metallici sono stati lamentati da clienti anche fuori dagli USA e anche dopo varie riparazioni.

LE AUTO PIU’ COLPITE DAL DIFETTO AL CAMBIO

Secondo il rapporto di Detriot Free Press, l’aggiornamento al cambio PowerShift DPS6 coinvolge 350.000 auto che hanno già raggiunto tre o più riparazioni negli USA. Mentre circa 1,9 milioni di clienti Ford proprietari delle Focus dal 2012 al 2016 e delle Fiesta dal 2011 al 2016 hanno citato in giudizio il Costruttore in azioni legali collettive. I clienti sul piede di guerra puntano il dito sulla propagandata capacità del cambio PowerShift di risparmiare carburante oltre che ai continui malfunzionamenti che richiedono fermi in officina.

IL RICHIAMO SILENZIOSO VALIDO 7 GIORNI

Da AutoNews arriva la conferma che Ford riparerà gratis le auto con cambio PowerShift se sarà necessario. Come nel tentativo di ridurre il numero di interventi solo chi entro il 19 luglio chi lamentava problemi avrebbe ottenuto un check del cambio e se necessario la riparazione. Il bollettino inviato il 12 luglio a tutti i concessionari Ford e Lincoln, pubblicato da Detriot Free Press infatti riporta che:

– Se un cliente chiama o arriva al rivenditore, indicando di avere problemi alla trasmissione, provvedere a diagnosticare il veicolo e ripararlo se necessario.

– Se un cliente chiama senza sintomi ponendo domande sulla copertura DPS6, i clienti diretti devono contattare il Centro relazioni clienti al numero 1-800-392-3673 per discutere delle loro preoccupazioni.

– Questa indicazione è applicabile solo per gli ordini di riparazione creati dal 12 luglio al 19 luglio. Ulteriori aggiornamenti verranno forniti entro il 19 luglio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Osram: in arrivo le lampade a LED con filamento omologate e legali

Auto familiari e seggiolini: solo 4 su 18 adatte a 3 bambini nel 2019

turbo-elettrici

Turbo elettrici: zero ritardi e l’ambiente ringrazia