Volkswagen ID Roomzz: nuovi dettagli sul SUV elettrico in arrivo

Volkswagen annuncia un nuovo membro della sua famiglia elettrica ID. Il grande SUV Roomzz sarà al Salone dell'Auto di Shanghai il prossimo 16 aprile.

2 aprile 2019 - 20:48

Volkswagen è pronta a lanciare la sua prima auto elettrica di seconda generazione. La nuova ID Roomzz esordirà da fine mese al Salone dell’Auto di Shanghai. Il segnale per la concorrenza è di quelli forti e chiari. VW è intenzionata a mettere tutte le sue energie in campo nella sfida elettrificata. Il nuovo SUV a zero emissioni sarà commercializzato a partire dal 2021 e monterà tecnologie di primo piano. Si tratta, intanto, del primo modello costruito sulla base della piattaforma EV MEB. L’integrazione delle batterie nel pianale offrirà abitabilità e migliore guidabilità mantenendo il baricentro basso. Il nuovo Roomzz proporrà anche la guida autonoma di livello 4. Vediamo tutto sui piani elettrici di casa Volkswagen.

SUV ELETTRICO

Volkswagen presenterà in anteprima mondiale la nuova ID Roomzz al Salone di Shanghai. Non è una scelta casuale perché si tratta di uno degli eventi automobilistici più importanti dell’Asia. Il nuovo membro della gamma ID anticipa la versione di serie che sarà in vendita in Cina nel 2021. La ID Roomzz ospiterà a bordo numerose innovazioni. Il SUV a zero emissioni proporrà soluzioni innovative a partite dalla versatilità dello spazio interno. Grazie alle batterie integrate nel pianale modulare ci sarà più spazio in un abitacolo che si preannuncia futuristico. A bordo non mancherà la tecnologia. Su ID Roomzz ci saranno tutti gli ADAS della gamma IQ.Drive. All’esordio anche la modalità Pilot, con la quale la vettura può muoversi grazie alla guida autonoma di livello 4 senza l’intervento del guidatore.

FUTURO ELETTRICO

Klaus Bischoff, Responsabile del Design Volkswagen, ha specificato: “La ID Roomzz anticipa i contenuti di un grande SUV elettrico del futuro. Lo stile purista ne esalta la netta funzionalità, mentre l’esperienza di utilizzo è intuitiva e naturale”. Come anticipato il 2019 sarà l’anno delle nuove elettriche Volkswagen. Il brand punta sulla nuova strategia industriale, che ridurrà del 30% le emissioni di CO2 entro il 2025. L’idea è portare le vendite delle auto elettriche al 40% del totale delle vendite entro il 2030. Per riuscire in questo obiettivo il gruppo industriale sosterrà investimenti per complessivi 30 miliardi di euro nei prossimi cinque anni. L’investimento è legato ai costi di sviluppo delle nuove tecnologie necessarie alla guida elettrica e connessa. Per riuscire a recuperare , almeno in parte, gli esborsi per la conversione elettrica Volkswagen ha un’idea. Il costruttore tedesco ha fatto sapere che venderà la piattaforma MEB ad altri brand dell’auto.

LA GAMMA ID

Il nuovo SUV a zero emissioni Roomzz affiancherà la compatta ID, il crossover ID Crozz, il van ID Buzz, la berlina ID Vizzion e la simpatica ID Buggy. Numeri alla mano la Roomzz sarà il sesto membro della nuova famiglia elettrica Volkswagen. VW sta infatti sviluppando una gamma completa di veicoli a zero emissioni ripensando il suo modello organizzativo con l’aiuto di Amazon. Il debutto della nuova generazione elettrica è atteso a breve con il lancio della versione commerciale della compatta ID. A seguire sono programmate per i prossimi anni le presentazioni di tutti i sei modelli elettrici. E’ noto che VW punta alla riduzione dei costi di acquisto delle EV. Il marchio intende prezzare la gamma elettrica ID a partire da meno di 20.000 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Crescono i gommisti in Italia: +8% in 10 anni

Spotify annuncia l’assistente vocale che “ascolta” i passeggeri

Sinistri stradali: fissate nuove linee guida per le riparazioni