[VIDEO] Top Gear dopo Clarkson, che intanto si dà alle promozioni

E' tutto pronto per il nuovo programma della BBC che partirà nel 2016 con un format nuovo. Anche Jeremy Clarkson è al lavoro e non solo con le auto

1 dicembre 2015 - 11:40

Amazon è da anni un grande leader nella distribuzione e ultimamente si è impegnata a sviluppare un drone per le consegne. La sua ultima versione è presentata in un filmato che vede come protagonista Jeremy Clarkson, ex presentatore di Top Gear, il quale condurrà il suo programma di auto il prossimo anno su Amazon Prime. Un testimonial d'eccezione per un gigante della distribuzione altrettanto colossale.

LA VICENDA DI JEZZA – Per tutti coloro che non avessero seguito l'avventura “travagliata” di Jeremy Clarkson in questi ultimi mesi, il carismatico presentatore di Top Gear si è visto licenziare dal programma della BBC per un diverbio con un produttore. Da allora, i rumors non sono mancati circa il futuro di Jezza e ultimamente si è saputo che condurrà un programma del tutto nuovo sulla piattaforma Amazon Prime con un contratto plurimilionario. A dimostrazione di ciò, vi invitiamo a guardare il video che segue in cui Clarkson è testimonial del colosso americano per il lancio del drone che effettuerà le consegne a casa dei clienti, Amazon Prime Air, ovviamente con il suo immancabile humor che l'ha reso così popolare.

IL DRONE AMAZON – Nell'attesa di rivedere Clarkson scorrazzare al volante di qualche supercar in un paese sperduto del globo, il presentatore britannico torna sulla scena con un nuovo video dal tono scherzoso. Tuttavia, questa volta niente auto, ma la spiegazione del futuro della nuova azienda che ha assunto l'ex team di Top Gear, Amazon, la quale mostra il funzionamento dei droni che consegneranno in futuro i prodotti dei clienti. Grazie al concept Amazon Prime Air infatti, sarà possibile farsi consegnare un paio di scarpe in mezz'ora o meno grazie all'apparecchio volante che potrà innalzarsi fino ad un massimo di 121 metri. Dopo aver raggiunto questa altezza, il drone sarà in grado di percorrere una distanza di 24 km e si orienterà tramite sensori che gli consentiranno di evitare ostacoli fino a scendere e fermarsi su un apposito piano di atterraggio posto sul suolo. Pacco consegnato.

E IL NUOVO TOP GEAR? – Lo show conosciuto da tutti gli appassionati di automobili di tutto il mondo continuerà, anche senza Clarkson e i suoi due compagni, Richard Hammond e James May. A sostituire il trio ci sarà l'inglese Chris Evans, con un primo episodio che andrà in onda a maggio 2016, anche se la BBC sta già realizzando le riprese e il tutto dovrebbe essere pronto precisamente per il 5 maggio 2016. Per adesso, Evans è l'unico presentatore del programma, anche se ha già anticipato la partecipazione di The Stig, il misterioso pilota della serie. Per chi non volesse aspettare fino a metà anno prossimo, sappiate che la BBC manderà in onda la seconda parte di Top Gear: From A-Z per le festività natalizie, un omaggio al successo della trasmissione che va avanti dal 2002.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multa Roma

Multe Roma: dal 1° novembre 6 nuove telecamere sulle preferenziali

Halloween 2020: come proteggere l’auto dai danni e cosa fare

Incentivi auto elettrica

Incentivi auto Piemonte 2020: fino a 12.000 euro con rottamazione