Porsche Macan elettrica, le novità a batterie fino al 2025

Porsche annuncia una versione totalmente elettrica delle Macan, ecco le novità a batterie in arrivo a partire dal 2019

27 febbraio 2019 - 12:08

Che anche i produttori di auto sportive stiano ormai sterzando verso la mobilità elettrica non fa più scalpore. Anche Porsche, infatti, negli ultimi anni ha dato forti segnali di interesse verso questo nuovo tipo di alimentazione con modelli come la Taycan. Oggi il produttore tedesco fa un nuovo passo verso il futuro a zero emissioni, annunciando che la prossima generazione della Macan sarà proposta sul mercato unicamente in versione completamente elettrica.

LA PRIMA SUV ELETTRICA Si tratta di un annuncio particolarmente importante. La Macan, infatti, è uno dei modelli più a larga diffusione di casa Porsche e il fatto che venga proposto, con la prossima generazione, esclusivamente in variante elettrica la dice lunga su quanto il mercato dell'automobile in generale si stia evolvendo. Tuttavia, sono ancora poche le informazioni rilasciate da Porsche sull'argomento. Quel che si sa per certo è che la Macan elettrica sarà uno dei primissimi modelli di Porsche a sfruttare la nuova piattaforma PPE, acronimo di Premium Platform Electric, sviluppata in collaborazione con Audi. Poche informazioni anche sul powertrain, che a quanto si conosce al momento, sfrutterà la stessa tecnologia di ricarica a 800 V in uso sulla Taycan. Porsche non ha ancora diffuso informazioni nemmeno riguardo la data di commercializzazione della Macan elettrica. Ad ogni modo, è plausibile ipotizzare il 2021 come data di lancio.

UNA ELETTRICA SU DUE L'impegno di Porsche nel segmento dell'elettromobilità è sempre maggiore. Stando alle dichiarazioni di Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG, entro il 2022 il costruttore tedesco investirà oltre sei miliardi di euro nella mobilità elettrica. L'obiettivo è quello di arrivare al 2025 con una gamma di veicoli che potrà contare su un modello elettrico su due.

LA SECONDA VITA DEI BENZINA Tuttavia, i modelli a benzina non usciranno completamente dai listini Porsche per almeno altri dieci anni. Sempre stando alle informazioni rilasciate da Oliver Blume, infatti, nei prossimi anni continuerà il lavoro di sviluppo sui propulsori termici a benzina, per ottimizzarne prestazioni e, soprattutto efficienza. Queste, inoltre, saranno affiancate da molte nuove varianti ibride plug-in e modelli sportivi esclusivamente elettrici.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Quanto costa parcheggiare a Malpensa?

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?