Pneumatici più affidabili, la classifica USA 2018 delle gomme di serie

Le marche di pneumatici che i clienti apprezzano di più negli USA finiscono nella classifica JD Power sulle gomme di primo impianto più affidabili

23 aprile 2018 - 11:17

Quante volte aspettando l'auto nuova vi siete chiesti con quali gomme sarebbe arrivata in concessionaria? Negli USA l'opinione dei consumatori è un importante rating che ha messo uno dietro l'altro i Produttori di pneumatici OEM, cioè quelle gomme montate di primo impianto dai Costruttori di auto, assegnandogli un punteggio in base a una serie di valutazioni.  Su quattro criteri di valutazione degli pneumatici che equipaggiavano i veicoli acquistati tra il 2016 e il 2017 negli Stati Uniti d'America JD Power ha costruito la classifica 2018 delle gomme di serie dei 13 principali fornitori OEM per i Costruttori di veicoli.

LE GOMME PER LE AUTO NORMALI I lettori più attenti ricorderanno sicuramente del nostro articolo sulla classifica delle auto più affidabili negli USA, approfondisci qui se te lo sei perso – ma stavolta il focus di JD Power, Compagnia americana specializzata in rating e indagini di mercato, ha portato nuovamente a galla una domanda che molti automobilisti si fanno: quale marca di pneumatici di primo equipaggiamento è migliore? Così ha raccolto l'opinione di 30 mila 477 proprietari di veicoli negli USA che avevano acquistato negli ultimi 2 anni un'utilitaria, un'auto di lusso, un'auto sportiva e un pickup/SUV. La classifica che vede ancora una volta Michelin primeggiare negli USA quest'anno si aggiudica la migliore valutazione in tutti e 4 i segmenti di veicoli) riporta le impressioni sull'usura, l'aspetto, la trazione/stabilità e la manovrabilità che hanno avuto i proprietari guidando le auto in condizioni climatiche molto diverse. Al secondo posto invece c'è il Produttore nazionale Goodyear che condivide con Pirelli la più alta opinione degli automobilisti USA. A portare Goodyear più in alto su Pirelli è stata la valutazione migliore nella guidabilità delle gomme americane rispetto a quelle italiane. A proposito, sai quali sono le Marche e le sottomarche di pneumatici? Scopri qui tutte le parentele tra i produttori di gomme! Cambiando settore, quello delle auto di lusso, la testa della classifica vede sempre Michelin (con un punteggio di 765 sulla media di 728) seguita da Pirelli (724) e Goodyear (717). A tenere un punteggio superiore alla media (720) nel settore delle auto sportive non è solo Michelin in testa (774) ma anche Goodyear (740).

LE GOMME CHE CONVINCONO MENO Continuando a scorrere la classifica di gradimento delle gomme montate di serie dai Costruttori di auto “normali” per trasporto di passeggeri, con una punteggio di 3 stelline e considerate nella media ritroviamo a scalare Continental, Firestone (che recupera dall'ultimo posto nella precedente classifica JD Power), Toyo e Yokohama che come Firestone salgono qualche posizione. Nella parte più bassa della classifica delle auto per trasporto leggero invece non è cambiata l'opinione dei consumatori americani sulle gomme che equipaggiano le auto da trasporto leggero – quelle più diffuse – riguardo a Bridgestone (che è in testa alla classifica delle gomme più vendute in Europa, leggi qui) e Dunlop. Mentre perdono consensi stando al punteggio relativo in millesimi (vedi classifica qui sotto) Kumho, Nexen e Hankook che parte da 658 in giù rispetto alla media della classifica di 687 punti.

LA CLASSIFICA SPORT E LUXURY Le gomme meno gradite dai consumatori americani nel settore selle auto sportive sono le Pirelli che si classificano con un punteggio di 705 rispetto alla media di 720, precedute dagli pneumatici Bridgestone che hanno una valutazione di 712 punti. Tra le auto di lusso, invece, le marche cha hanno convinto meno gli automobilisti a stelle e strisce sono partendo dalla parte più bassa della classifica JD Power 2018 Continental (punteggio 693 rispetto alla media di 728), preceduta da Dunlop (702), e Bridgestone (710).

TRA I VEICOLI DA LAVORO GOODYEAR E BRIDGESTONE SI DIFENDONO Il settore dei Truck e Utilty Vehicle conta sempre stabilmente in testa Michelin (731) con la valutazione di 5 stelline, seguita da Goodyear (691) e Bridgestone (684), tutte e 3 con un punteggio superiore alla media di 684. Al di sotto di questa linea di demarcazione si classificano nella media Hankook (676) e Continental (664), mentre secondo i consumatori USA le gomme Firestone di primo equipaggiamento non sono entusiasmanti (punteggio 600). Guarda la classifica delle varie categorie di gomme qui sotto e non perderti tante curiosità su manutenzione e scelta nei video #SicurEDU sugli pneumatici auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Mitsubishi lavora sulla sicurezza informatica delle auto connesse

Ford Fiesta ST: novità hitech per i clienti sportivi

Auto nuova diesel: il 71% degli italiani indecisi sull’acquisto