Falken sperimenta le gomme che producono energia elettrica

Pneumatici in grado di alimentare i sistemi che controllano anche l’efficienza e la sicurezza: il progetto Falken che ricava elettricità dalle gomme

12 aprile 2022 - 9:19

Falken ha sviluppato un sistema che recupera l’energia cinetica delle gomme per produrre elettricità e alimentare i sistemi di controllo e monitoraggio delle condizioni delle gomme. Al progetto Miniature Energy Harvester ha partecipato anche l’Università del Kansai (Giappone). Ecco in che modo gli pneumatici potranno avvertire se ci sono le condizioni di sicurezza per continuare a guidare.

PNEUMATICI FALKEN ATTIVI PER LA RICERCA E LO SVILUPPO DI NUOVE TECNOLOGIE

Il progetto congiunto tra la società che controlla Falken, Sumitomo Rubber Industries, e il professor Hiroshi Tani dell’Università del Kansai, in Giappone, ha portato allo sviluppo di un generatore di energia per pneumatici definito innovativo. Utilizza la rotazione delle gomme per generare elettricità e fornire energia ai sensori periferici installati negli pneumatici senza fare affidamento su batterie esauribili. Il prototipo nell’immagine sotto, implementa la tecnologia “Miniature Energy Harvester” che è una tecnica per misurare l’usura degli pneumatici. La tecnologia consente di calcolare:

– l’area di contatto di uno pneumatico con l’asfalto;

– le rotazioni delle ruote;

– raccoglie i livelli di stress in base alle variazioni di ampiezza indotte dalla rotazione dello pneumatico.

PNEUMATICI FALKEN: LA RICERCA PER PNEUMATICI PIU’ EFFICIENTI E LONGEVI

I dati ottenuti possono quindi essere estrapolati per determinare l’usura degli pneumatici. Nell’ambito del progetto, il team di ricerca ha sviluppato una tecnica per misurare la zona di contatto degli pneumatici installando diversi accumulatori di energia in miniatura all’interno del battistrada e leggendo i dati raccolti. Queste nuove tecnologie aprono la porta a diverse applicazioni – secondo Sumimoto – e forniscono informazioni che possono essere incorporate negli sviluppi futuri degli pneumatici.

FALKEN SPERIMENTA GOMME PER RIDURRE LE EMISSIONI

“Questa nuova tecnologia Energy Harvester è un grande passo avanti verso l’attuazione della nostra politica di sostenibilità, ci supporta nello sviluppo di pneumatici con una zona di contatto ottimizzata e quindi una maggiore durata”, commenta il dott. Bernd Löwenhaupt, amministratore delegato di Sumitomo Rubber Europe GmbH. “Come parte dell’impegno sul cambiamento climatico ‘Driving Our Future Challenge 2050‘, stiamo sviluppando soluzioni innovative per una maggiore sicurezza e un minore impatto ambientale al fine di plasmare attivamente la trasformazione della mobilità”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?

Eccesso di velocità: in Austria confisca del veicolo per chi corre