Mini si rifà il logo: design retrò per puntare all'essenziale

Mini ha presentato il nuovo logo che sarà presente su tuti i modelli a partire da marzo 2018. Grafica semplice ed essenziale per il Marchio di Bmw

14 dicembre 2017 - 10:04

Cambiare il logo, talvolta, può voler dire cambiare in parte la propria essenza. Questo perché nella società attuale, sempre più importanza hanno le immagini e i significati che veicola. Per questo fa notizia quando, un Marchio noto e importante come Mini, cambia il proprio tornando, se vogliamo, indietro di qualche anno. Un design più minimale e semplice, quello presentato dal Marchio “frizzante” di BMW che segue la falsa riga del nuovo logo che la Casa bavarese ha presentato qualche mese fa.

EVOLUZIONE NELLA SEMPLICITÀ C'è tutto ma in chiave più minimale. Da quando Mini tornò sul mercato nel 2001, le city car del Marchio inglese presentavano sul cofano un logo che racchiudeva tutti gli elementi storici del Marchio, con le ali ai fianchi della ruota al cui interno, inizialmente, vi era un bue rosso e tre onde azzurre, simbolo della città di Oxford – mentre Mini torna al passato, alcuni Marchi come Audi lo abbandonano in vista del futuro, facendo esordire una nuova nomenclatura. Quello nuovo non differisce da quello precedente, se non per una scelta stilistica denominata “flat design”, che punta a trasmettere un messaggio di essenzialità e pulizia. Niente più grafica 3D, ma una più pulita e semplice senza però abbandonare gli elementi che da sempre ne caratterizzano il logo.

DA MARZO 2018 SU TUTTI I MODELLI Visivamente ricorda i loghi utilizzati proprio da Mini a metà degli anni '90, quando venne introdotta una grafica più moderna con la scritta Mini Cooper affiancata da una corona di alloro, passando poi al logo che, attualmente, vediamo su tutte le Mini circolanti, con la grafica tridimensionale e la scritta MINI al suo interno. Il nuovo logo, che esordirà sui modelli prodotti da Marzo 2018 – ci aspettiamo quindi di vederla sulle prossime Mini elettriche -, punta sul contrasto creato tra il bianco e il nero e che mette in risalto gli elementi grafici chiave: la scritta, la ruota e le ali e, stando a quanto si legge nella nota di Mini, permetterebbe una applicazione più universale.

SEGUE LA STRADA DI BMW Un logo che richiama il nuovo percorso di Mini, orientato al futuro e che si concentra sull'essenziale. Vi ricordiamo che non solo Mini ha presentato il suo nuovo Marchio, ma BMW stessa, pochi mesi fa, ha seguito la stessa strada, proponendo un logo più semplice e minimale – qui il nostro approfondimento – che richiami la lunga tradizione motoristica del Marchio tedesco. A differenza di Mini però, il nuovo logo di BMW non comparirà su tutti i prodotti, ma solo su quelli di fascia più alta, come a sugellare un nuovo rapporto con i clienti più “importanti”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti