L'AEB Volvo salva la vita a un bambino distratto: il video diventa virale

Gli ADAS funzionano: l'AEB blocca un grosso camion Volvo e salva la vita ad un bambino. Il video di una dashcam fa il giro del Mondo

16 novembre 2017 - 19:33

I sistemi avanzati di assistenza alla guida ADAS (leggi come funzionano i sistemi di sicurezza avanzati Bosch?) sono ormai un plus tecnologico che qualifica ad un livello superiore le auto più recenti. In effetti più di un analista lancia l'allarme perché ottime automobili, magari con uno o due anni di vita, sono valutate poco solo perché non hanno gli ultimi ritrovati come la frenata automatica o l'allarme del mantenimento di corsia. Esse potrebbero infatti deprezzarsi rapidamente causando gravi danni ai bilanci della Case e dei concessionari. In ogni caso è giusto che questi sistemi si diffondano perché in grado di aumentare grandemente la sicurezza. Il caso recentissimo del camion Volvo che ha “salvato” un bambino è stata una bella dimostrazione di efficienza.

UN 2020 RICCO DI PROMESSE Volvo ha sempre fatto della sicurezza la sua bussola e lo sappiamo bene così come conosciamo il suo obiettivo: entro il 2020 nessuno rimarrà ferito seriamente o perderà la vita a bordo di una nuova Volvo. Quest'intenzione è estesa anche ai camion, che infatti dal 2014 hanno il sistema di frenata automatico AEB di serie e dall'anno prossimo anche il Forward Collision Warning sarà standard. Si tratta in pratica dell'estensione graduale ai camion del pacchetto Volvo IntelliSafe (leggi come funziona l'interfaccia Volvo IntelliSafe per la guida autonoma). Una bella prova dell'efficienza dell'AEB Volvo la potete avere dal video qui sotto.

SALVO PER MIRACOLO La visione è sconvolgente e vengono i brividi pensando a quel che poteva accadere: il gigantesco semirimorchio non avrebbe certamente lasciato scampo al bambino me per fortuna tutto è finito solo con un grosso spavento. Il video è stato pubblicato sul canale Youtube RoadCams, dedicato a quelle Dashcam che si stanno diffondendo sempre di più sui veicoli. Oltre a quelle reperibili in aftermarket, alcune automobili le montano di serie (leggi del concept Citroen C-Aircross che ha la ConnectedCam come la nuova C3) e in effetti una telecamera in più non impressiona, dato che gli ADAS le usano già. Su YouTube esistono diversi canali dedicati alle immagini raccolte da queste videocamere e quella che immortala il il “salvataggio” del grosso semirimorchio Volvo ha già avuto circa 440 mila visualizzazioni. In questo video virale si vede un gruppo di ragazzini che scendono dall'autobus e alcuni di essi devono attraversare la strada. Uno di loro, in particolare, si lancia in avanti senza guardare proprio quando sta per arrivare un grosso camion dalla direzione opposta. La sensazione è quella della tragedia imminente ma il miracolo accade: il camion frena bruscamente ed efficacemente mentre i riflessi pronti del bambino gli fanno cambiare fulmineamente direzione. La corsa disperata davanti al “bestione” è efficace e gli dà quei pochi metri di vantaggio che gli permettono di evitare l'impatto.

PREVENZIONE E AZIONE La sicurezza, lo sappiamo bene, ha 1000 facce e se quel bambino avesse seguito dei corsi di educazione stradale a scuola non si sarebbe forse comportato in maniera così imprudente (leggi che Ford porta la sicurezza stradale nelle scuole). È anche vero che situazioni spinose possono essere recuperate con i sistemi sempre più evoluti oggi presenti nei veicoli.

L'AEB di Volvo usa un radar, sistemato dietro la mascherina e che viene usato per valutare distanza e velocità degli altri veicoli, e una videocamera, sistemata in alto sul parabrezza, i cui segnali vengono usati per “capire” quale tipo di oggetto è sulla strada. Sembra assodato che circa il 90% degli incidenti stradali accadono a causa di un errore umano che può essere dovuto a distrazione, un colpo di sonno, guida in stato di alterazione e così via. Cosa dire? Ben vengano gli ADAS insieme ad una presa di coscienza generale del fatto che sulle strade non si scherza e che un attimo può rovinare, se non interrompere, una vita intera.

1 commento

Shigeru
11:15, 22 novembre 2017

Frenata fantastica! Ma anche camionista non doveva andare così veloce quando vedi la sosta di un scuolaBus!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Metano Self Service: a rischio il rifornimento fai da te

Consumi e prezzi benzina – gasolio giù: fino a -26% da inizio 2020

Auto usata: come comprarla al miglior prezzo