Hyundai Venue: svelato il nome del nuovo SUV compatto

Ecco il nuovo SUV compatto Hyundai. Venue sarà presentato a New York e promette sicurezza e dotazioni tecnologiche innovative come la realtà aumentata.

28 marzo 2019 - 18:01

Hyundai annuncia un nuovo SUV compatto. Il nuovo Venue sarà presentato ad aprile al Salone dell’auto di New York e promette tecnologia e dinamismo. Hyundai punta sul segmento dei SUV cittadini che, negli ultimi mesi, mette a segno una crescita costante. Al momento il brand coreano ha rilasciato solo un teaser del futuro modello. La vettura monterà anche un innovativo sistema di realtà aumentata. Questo dispositivo sarà accessibile agli occupanti dell’auto senza l’uso di particolari visori. Possiamo immaginare che in casa Hyundai abbiano intenzione di implementare l’esperienza del sistema di infotainment. Posizionato sotto la Kona, il nuovo Venue proporrà un prezzo inferiore. Vediamo i dettagli.

SUV TUTTO NUOVO

Hyundai ha annunciato oggi il nome del suo prossimo SUV. Il nuovo modello arriverà a fine anno e si chiamerà Venue. Il nome della vettura vuole coniugare il look cittadino con una ricca dotazione tecnologica. Venue proporrà uno stile dinamico probabilmente simile a quello che vediamo sull’attuale generazione della Kona. Tema centrale del progetto è allora la città. L’idea è quella di richiamare, già dal nome, le caratteristiche del “luogo in cui si vuole essere”. Il brand coreano non ha svelato ulteriori dettagli ma si è limitato ad annunciare la data del debutto. Questo coinciderà con il prossimo Salone dell’Auto Internazionale di New York in programma a partire dal 17 aprile. Come detto Venue si posizionerà sotto la Kona, rappresentando un’alternativa più piccola e più economica. Quello dei piccoli crossover è un segmento molto popolato. Qui troviamo rivali come la Ford EcoSport, la Fiat 500X e la nuova Volkswagen T-Cross.

REALTA’ AUMENTATA

Il nuovo modello monterà un innovativo sistema basato sulla realtà aumentata. Grazie alla Augmented Reality (AR) si avrà accesso ad un’esperienza interattiva tutta nuova. Sarà possibile visualizzare a bordo uno scenario del mondo reale che include anche oggetti generati dal computer di bordo. Da Hyundai promettono che questo sistema sarà utilizzabile senza la necessità di indossare occhiali specifici per la realtà virtuale (Leggi tutto sulla nuova Hyundai Sonata ammiraglia coreana). Il brand non ha fornito ulteriori dettagli ma possiamo immaginare che questo dispositivo permetterà di migliorare la connettività di bordo. Inoltre, sempre grazie alla realtà aumentata, potrebbe essere accresciuta la sicurezza di bordo replicando alert o informazioni utili durante il viaggio.

LA GAMMA

E’ probabile che Hyundai sfrutterà la stessa piattaforma utilizzata per il crossover Kona. Sotto il cofano della nuova Venue potremmo trovare una serie di motorizzazioni. Dal benzina al diesel si potrà anche scegliere la variante 100% elettrica o l’ibrido. Improbabile una Venue a trazione integrale. Sarebbe infatti difficile inserire un sistema AWD in una macchina più piccola della Kona. Insomma niente di diverso da quanto ha già fatto negli Usa la stessa Nissan con la nuova Kicks (Leggi Hyundai e Kia a rischio incendio negli Usa). Il listino proporrà un prezzo d’attacco che possiamo ipotizzare sotto la soglia psicologica dei 20.000 euro. Al momento in casa Hyundai non hanno comunicato se e quando la nuova Venue arriverà in Europa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

gomme auto 15 aprile

Gomme auto: dal 15 aprile stop ai pneumatici invernali

Test AEB furgoni: la frenata automatica non è pronta all’obbligo 2022

Auto usate e Coronavirus: -59% a marzo e il diesel recupera