Hyundai svela Kona, il nuovo suv compatto per la città

Con la Hyundai Kona la Casa coreana colma il vuoto della sua gamma nel semento SUV-B e punta a consolidare la propria posizione sul mercato europeo

4 aprile 2017 - 9:00

Dalla seconda metà dell'anno la gamma dei modelli a ruote alte Hyundai si arricchirà di un nuovo modello compatto. Oggi la casa coreana ha voluto svelare il nome dell'inedita auto, diffondendo un primo teaser del nuovo SUV. Si chiamerà Kona e andrà a posizionarsi al di sotto delle muscolose Tucson e Santa Fe, colmando il vuoto che il marchio ha finora patito nel segmento SUV-B. Dalla prima immagine ufficiale sembra evidente l'inizio di un nuovo corso stilistico per la il brand asiatico.

OFFERTA COMPLETA PER CONQUISTARE L'EUROPA I modelli sport utility Hyundai, dal lancio della prima generazione di Santa Fe nel 2001, sono stati finora venduti in 1.4 milioni di esemplari in Europa, facendo della Casa coreana uno dei leader per questa tipologia di vetture (Leggi tutti i dati di vendita per segmento in Europa). Il costruttore è fermamente deciso a consolidare e migliorare la propria posizione e con la Hyundai Kona andrà ad esplorare una nicchia di mercato quanto mai vivace e redditizia. Consapevoli che si tratta di un segmento tutt'altro che facile il brand ha pensato di proporre una vettura dal carattere forte e contraddistinta da un design all'avanguardia.

FARI TAGLIENTI CHE ANTICIPANO UN LOOK D'IMPATTO Dello stile innovativo annunciato dalla stessa Hyundai al momento ci è concesso ammirare soltanto quanto è stato svelato dal teaser, cioè una porzione del frontale e un faro. Il gruppo ottico sfoggia una sagoma particolarmente affilata e altrettanto tagliente sembra il profilo del paraurti sottostante. Al momento le anticipazioni sul design della Hyundai Kona finiscono qui ma la Casa costruttrice, nel suo comunicato ufficiale, ha promesso di fornire ulteriori dettagli nelle prossime settimane (Leggi qui perché Hyundai punta sulla Cina per sviluppare l'auto connessa).

ISPIRATA ALL'ENERGIA POSITIVA DELLE HAWAII Dal punto di vista tecnico sappiamo che la Kona è stata sviluppata utilizzando il medesimo pianale, opportunamente modificato, della Hyundai i20. Non possiamo sbilanciarci riguardo le possibili motorizzazioni che il costruttore ha previsto per il SUV compatto, ma potrebbero in parte essere mutuate dalla stessa i20 (Sapevi che Hyundai ha brevettato il motore a cilindrata variabile?). Riguardo al nome del nuovo modello questo deriva da un distretto di Big Island nelle isole Hawaii ed è stato scelto per riflettere nello spirito accattivante del SUV l'energia vitale di quei luoghi esotici.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incendi auto elettriche: in USA obbligo sprinkler anche all’aperto

Prezzo benzina oggi: quanto costa dopo l’aumento delle accise?

Autolavaggi in zona: come trovarli online