Fiat 124 Spider: eccola senza veli in un test

"Paparazzata? durante il photoshoot ufficiale mostra le sue linee prima del debutto al Salone di Los Angeles, a novembre

28 settembre 2015 - 21:30

Mentre le notizie automobilistiche in questi giorni sono “rimbalzate” tra il Salone di Francoforte e lo scandalo “dieselgate”, Fca si è impegnata a rifinire la preparazione della sua 124 Spider, prima che il pubblico di tutto il mondo possa vederla debuttare al prossimo Salone di Los Angeles. Così alcuni siti americani, tra questi jalopnik.com, hanno pubblicato le foto di questo modello tanto atteso, “paparazzato” durante il book fotografico ufficiale della vettura, che finalmente si mostra senza “camuffature”.

SOTTO IL SOLE, SENZA “VELI” – Dopo averne parlato svariate volte, cercando di scoprirla con l'immaginazione dalle pellicole ricoprenti la veste originale, abbiamo la possibilità, grazie al fotografo Brian William, di vederla più chiaramente nelle diverse angolature, seppur con qualche difficoltà, vista la scarsa messa a fuoco degli scatti.  Il design complessivo della roadster italiana mette in mostra tutta la sua personalità, con un frontale sportivo e dal cofano lungo, un profilo filante, quasi dal sapore retrò e un posteriore che difficilmente si dimentica, con la coda corta, sportiva ma elegante e col doppio scarico. Degli interni non possiamo dire molto, ma a primo impatto sembrano davvero molto simili a quelli della nuova Mazda MX-5.

SOTTO IL COFANO – Continua intanto il “toto motori” in previsione del debutto della roadster italiana a Los Angeles. Ad ogni modo, anche in America si parla dei turbo Multiair italiani, pronti a far scattare la 124 Spider. Così il 1.4 litri dovrebbe costituire il cuore della gamma, nella versione da 180 Cv di potenza massima. In passato, ogni volta che si è parlato di questo modello, lo si è spesso associato al marchio Abarth, accostamento ancora molto in voga. Dall'Italia non sono arrivate ufficializzazioni, ma neppure smentite o “nasi storti”, per cui è possibile ipotizzare che la versione marchiata con lo “Scorpione” dovrebbe utilizzare il 1.750 cc dell'Alfa Romeo 4C e secondo alcune anticipazioni verrà offerta nella sola variante a doppia frizione, costruita sfruttando lo stesso cambio Tct in uso sul modello della Casa del Biscione. Al contrario, la meno sportiva Fiat 124 Spider dovrebbe essere proposta sia con cambio automatico che con il tradizionale sei marce manuale.

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE – La Fiat 124 Spider delinea lo stato dei lavori del Gruppo Fca (qui la sua presenza al Salone di Francoforte), che è ininterrottamente impegnato nel lancio di nuovi modelli, nello studio di nuovi progetti, nella ricerca di partner importanti e di soluzioni per il futuro. La roadster italiana è ormai giunta alla fine del suo percorso progettuale, ovvero si prepara al debutto di Los Angeles dopo aver accumulato chilometri su chilometri nei test di collaudo. Questo modello andrà ad ampliare la gamma del brand italiano in Europa e negli Stati Uniti; a tal proposito, la scelta di presentare in anteprima mondiale la nuova Fiat 124 Spider in California evidenzia la volontà di Fiat di puntare, fortemente, sul mercato nordamericano ed in particolare su stati “caldi” (come la California) che potrebbero esaltare le caratteristiche della nuova spider. Un aneddoto vuole che la 124 Spider era stata pensata per il marchio Alfa Romeo, che poi è stata rilanciata con altri modelli, uno su tutti la nuova Giulia. Speriamo sia di buon auspicio per la Fiat, per Abarth e per la 124 Spider.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Coronavirus viaggiare in auto in Europa

Coronavirus: viaggiare in auto in Europa. Quali frontiere chiuse?

Metano Self Service: a rischio il rifornimento fai da te

Consumi e prezzi benzina – gasolio giù: fino a -26% da inizio 2020