sorpasso corsie di accelerazione o di decelerazione

È vietato sorpassare sulle corsie di accelerazione o di decelerazione?

Domanda: è vietato sorpassare sulle corsie di accelerazione o di decelerazione? È importante conoscere la risposta per non incorrere in rischi e sanzioni

16 febbraio 2021 - 18:00

Nella circolazione su strada dei veicoli il sorpasso è forse la manovra più delicata, e infatti ce ne siamo occupati molto spesso considerando ad esempio il sorpasso nei centri abitati e il sorpasso ai semafori. Stavolta ci poniamo invece un’altra domanda: è vietato sorpassare sulle corsie di accelerazione o di decelerazione? Importante saperlo per non incorrere in sanzioni (e rischiare un incidente).

CORSIE DI ACCELERAZIONE E DI DECELERAZIONE: CHE COSA SONO

Il Codice della Strada (art. 3 comma 13 e 14) definisce la corsia di accelerazione la “corsia specializzata per consentire e agevolare l’ingresso ai veicoli sulla carreggiata”, e la corsia di decelerazione la “corsia specializzata per consentire l’uscita dei veicoli da una carreggiata in modo da non provocare rallentamenti ai veicoli non interessati a tale manovra”. Si trovano prevalentemente in autostrada, nelle strade extra-urbane e, più in generale, nelle strade a più corsie, in corrispondenza degli svincoli di ingresso e di uscita. In pratica la corsia di accelerazione serve per portare il veicolo a una velocità sufficientemente elevata, in maniera da immettersi nel flusso di traffico, rispettando la precedenza, senza disturbare i veicoli in transito. Viceversa la corsia di decelerazione permette di abbandonare la carreggiata a una velocità sufficientemente alta da non intralciare i veicoli che seguono.

È VIETATO SORPASSARE SULLE CORSIE DI ACCELERAZIONE O DI DECELERAZIONE?

Fatta questa premessa, scopriamo se è vietato sorpassare sulle corsie di accelerazione o di decelerazione. Può succedere infatti che due o anche più vetture debbano immettersi o uscire dallo stesso svincolo, e che una, più veloce delle altre, decida di superarle senza attendere di raggiungere la corsia di marcia. Può farlo? La risposta è nel regolamento di attuazione e di esecuzione del Codice della Strada, che all’articolo 347 comma 1 dispone chiaramente il divieto di sorpasso sulle corsie di accelerazione e decelerazione. Il motivo è chiaro: risulterebbe infatti molto imprudente, se non pericoloso, superare un altro veicolo al momento di immettersi nel flusso di traffico, dovendo peraltro rispettare la precedenza di eventuali veicoli in arrivo. Inoltre in autostrada si deve entrare in un verso di marcia che è sempre alla destra del guidatore in corsia di accelerazione.

SANZIONE PER IL SORPASSO SULLE CORSIE DI ACCELERAZIONE O DI DECELERAZIONE

La norma che vieta il sorpasso sulle corsie di accelerazione o di decelerazione (art. 347 comma 1 del regolamento CdS) non contiene sanzioni specifiche. Trattandosi comunque di un divieto finalizzato a un accertamento preventivo si ritiene che possa ricondursi, in assenza di specifica segnaletica, alle sanzioni previste per le disposizioni dell’art. 148 comma 2 del CdS (accertamenti preventivi del conducente prima di effettuare un sorpasso), ossia una multa da 83 a 333 euro e la perdita di 3 punti sulla patente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 6 marzo 2021

DPCM Draghi 6 marzo 2021: bozza e regole fino a Pasqua [PDF]

Il MIT cambia nome: nasce il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

Covid-19: lo smog rafforza il virus, lo studio in 82 città italiane