Volkswagen presenta ID.2: ecco l’elettrica a meno di 25 mila euro

Volkswagen presenta ID.2: ecco l’elettrica a meno di 25 mila euro

Volkswagen anticipa il suo futuro con la ID.2all, il prototipo che fa da apripista al debutto della nuova ID.2, l'elettrica da 25.000 euro

16 Marzo 2023 - 19:00

Volkswagen anticipa il suo futuro presentato la nuova ID.2all, un prototipo che anticipa la futura auto elettrica da meno di 25 mila euro, attesa sul mercato nel corso dei prossimi anni con il nome, soggetto a possibili variazioni future, di Volkswagen ID.2. La concept car anticipa la nuova strategia del marchio tedesco, sia in termini di design che di contenuti tecnici in vista di una decisa accelerazione del programma di elettrificazione dopo aver abbandonato la guida autonoma. La nuova ID.2 sarà un’auto compatta ma “spaziosa come una Golf” e “economica come una Polo“. Alla base del progetto c’è la piattaforma modulare MEB, nella sua nuova evoluzione MEB Entry pensata per i modelli entry level della gamma a zero emissioni del gruppo. Vediamo tutti i dettagli in merito al progetto.

VOLKSWAGEN ID.2: UN PREZZO AGGRESSIVO PER CONQUISTARE IL MERCATO

Il focus principale del progetto della Volkswagen ID.2all e della futura versione di serie è rappresentato dal prezzo della nuova elettrica. Per crescere nel settore delle auto a zero emissioni è essenziale ridurre il prezzo d’accesso alla gamma, rendendo le auto elettriche alla portata di tutti. Anche Tesla, leader indiscusso del mercato delle auto a zero emissioni, ha avviato i lavori per la Model 2. Volkswagen non può, quindi, essere da meno. Con la ID.3 (di cui vi segnaliamo un interessante long test) che fatica a scendere al di sotto dei 40.000 euro, infatti, è necessario un modello che sia davvero popolare e accessibile. La nuova ID.2 punterà a raggiungere quest’obiettivo arrivando sul mercato con un prezzo di listino di partenza inferiore ai 25.000 euro. Naturalmente, il modello sarà realizzato in varianti più costose che presenteranno una dotazione più ricca e, probabilmente, un comparto tecnico potenziato, con una batteria più capiente e un motore più potente. L’accesso alla gamma, in ogni caso, sarà posizionato al di sotto dei 25.000 euro. Almeno queste sono le intenzioni di Volkswagen oggi.

Volkswagen ID.2

VOLKSWAGEN ID.2: DIMENSIONI COMPATTE MA SPAZIOSA COME UNA GOLF

Alla base del progetto della futura Volkswagen ID.2 ci sarà la piattaforma MEB Entry. La vettura, che sarà anche la prima ID a trazione anteriore della gamma Volkswagen, presenterà dimensioni compatte che la posizioneranno nel segmento B del mercato. Con una lunghezza di circa 4,05 metri, quindi, la ID.2 sarà, di fatto, l’erede a zero emissioni della Volkswagen Polo. La casa tedesca, però, non intende sacrificare il comfort a bordo promettendo che la futura elettrica da meno di 25.000 euro sarà spaziosa come una Volkswagen Golf e, quindi, come una hatchback da quasi 4,3 metri. Volkswagen promette “passo lungo e sbalzi molto corti” per il nuovo progetto.

Volkswagen ID.2

NESSUN COMPROMESSO SULL’AUTONOMIA: ALMENO 450 CHILOMETRI PER LA FUTURA VOLKSWAGEN ID.2

Un altro elemento cardine del progetto è rappresentato dall’autonomia. Le dimensioni compatte e il prezzo contenuto non dovranno tradursi in un’autonomia ridotta, come invece avviene con molte auto elettriche economiche disponibili oggi sul mercato. La nuova ID.2 potrà contare, secondo la casa tedesca, su un almeno 450 chilometri di autonomia. Il prototipo può contare su di un motore elettrico da 226 CV. La velocità massima sarà di 160 km/h con uno scatto 0-100 km/h completato in meno di 7 secondi. Non mancherà, naturalmente, il pieno supporto alle tecnologie di ricarica rapida.

Volkswagen ID.2

VOLKSWAGEN ID.2: QUANDO È PROGRAMMATO L’INIZIO DELLE VENDITE

Il progetto della nuova ID.2 ricoprirà un ruolo chiave nel programma di elettrificazione di Volkswagen che prevede il lancio di dieci nuovi modelli entro il 2026. L’elettrica da meno di 25.000 euro dovrà generare volumi di vendita elevati, raccogliendo il testimone dalla Volkswagen Golf. Non c’è, quindi, alcuna fretta. La casa tedesca non ha intenzione di accelerare i tempi. Il progetto va curato nei minimi dettagli. L’obiettivo è portare sul mercato la versione di serie della ID.2 nel giro di 2-3 anni. La presentazione è programmata per il 2025. Le vendite potrebbero partire, in tutta Europa, nel corso del 2026.

Volkswagen ID.2

UNO SGUARDO AL DESIGN DELLA NUOVA ID.2

La Volkswagen ID.2 guarda al futuro ma senza dimenticare il passato e la storia del brand. Questo dettaglio emerge chiaramente dall’analisi del design con la presenza della sagoma del montante posteriore progettata per la prima Golf, opportunamente reinterpretato ma senza trascurare il progetto originale. La vettura, nella sua versione prototipale, che Volkswagen definisce “molto più di una show car“, presenta una carrozzeria che poggia con decisione sulle ruote ed un frontale che la rende facilmente identificabile come una vettura del brand. All’interno, invece, ci sarà un focus sull’infotainment ma anche su soluzioni pensate per massimizzare lo spazio a bordo. La capacità di carico sarà di 490 litri (+140 litri rispetto alla Volkswagen Polo) con possibilità di estenderla fino a 1.330 litri.

RIVEDI L’EVENTO DI PRESENTAZIONE DELLA NUOVA VOLKSWAGEN ID.2ALL

Qui di sotto è possibile riguardare l’evento di presentazione della nuova Volkswagen ID.2all.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X