Volkswagen avvia l’impianto per il riciclo batterie auto elettriche

Oltre il 90% delle materie prime sarà recuperato nell’impianto Volkswagen per il riciclo batterie auto elettriche

1 febbraio 2021 - 9:04

Volkswagen ha ufficialmente dato il via al primo impianto del Gruppo per il riciclo batterie auto elettriche a Salzgitter. L’impianto pilota in cui Volkswagen ha avviato il processo per riciclare le batterie al litio oltre il 90%, è adattabile in funzione delle necessità. In questo impianto saranno recuperate quasi integralmente le materie prime per la produzione delle batterie auto elettriche. Ma solo una parte delle batterie al litio smontate dalle auto sarà distrutta e riciclata, come spiega Volkswagen.

RICICLO BATTERIE AUTO ELETTRICHE VOLKSWAGEN

L’impianto per il riciclo di batterie auto elettriche Volkswagen ha avviato la sua fase pilota a Salzgitter (Germania). L’obiettivo è il recupero industrializzato delle materie prime pregiate nelle batterie per auto elettriche. Litio, Nichel, Manganese e Cobalto, come Alluminio, Rame e plastica saranno recuperati con una percentuale di riciclo di oltre il 90% quando il processo sarà a regime. Un traguardo ambizioso che oggi vede il pieno recupero di materie dalle batterie con percentuali molto variabili. Guarda qui quanto costa smaltire le batterie auto elettriche.

COME FUNZIONA IL RICICLO BATTERIE AUTO ELETTRICHE VOLKSWAGEN

La particolarità dello stabilimento di Salzgitter – spiega Volkswagen – è che ricicla solo batterie per auto elettriche che non possono più essere utilizzate per altri scopi. Prima che la batteria venga riciclata, è sottoposta a un controllo che stabilisce se è ancora abbastanza efficiente da poter funzionare in sistemi mobili di accumulo di energia (es. stazione di ricarica rapida o robot di ricarica mobile). L’impianto è stato progettato per riciclare inizialmente fino a 3.600 batterie l’anno durante la fase pilota, che equivale a oltre 1.600 tonnellate. In futuro, il sistema può essere ridimensionato per gestire quantità maggiori poiché il processo è costantemente ottimizzato.

SISTEMA CIRCOLARE DI RICICLO E PRODUZIONE BATTERIE AUTO ELETTRICHE

Il processo di riciclaggio si differenzia energeticamente dagli altri perché non richiede la fusione ad alta intensità in un altoforno. I passaggi principali del riciclo batterie auto elettriche Volkswagen consistono in:

– Consegna delle batterie smontate dai veicoli e completamente scariche;

– Macinazione delle parti ed essiccatura. In questa fase alluminio, rame, plastica e polvere di grafite, nichel, litio, manganese e cobalto sono ancora mescolati;

– Separazione e lavorazione delle sostanze mediante processi idro-metallurgici con acqua e agenti chimici, affidata a partner specializzati;

“Dalla ricerca sappiamo che le materie prime delle batterie riciclate sono efficienti quanto quelle nuove. In futuro, intendiamo supportare la nostra produzione di celle di batteria con il materiale che recuperiamo.” Spiega Mark Möller, capo della Business Unit Technical Development & E-Mobility. “Dato che la domanda di batterie e delle relative materie prime aumenterà drasticamente, possiamo fare buon uso di ogni grammo di materiale riciclato”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ford Mustang Mach-E: al top nei test dei consumi NCAP

Multa con auto a noleggio

Multa con auto a noleggio: deve pagarla chi commette l’infrazione

Suzuki Swift 1.2 Hybrid vs Suzuki Swift 1.0: costi di manutenzione a confronto