Colonnine ricarica auto elettriche Roma

Vendita auto elettriche, tra annunci e realtà in Europa

Chi sono i Brand che hanno davvero più vendite a zero emissioni: la Top 30 di auto elettriche e ibride in Europa

9 febbraio 2022 - 10:43

Il conto alla rovescia dei listini auto a zero emissioni (o quasi) è iniziato per molti Costruttori che hanno annunciato lo switch off della produzione di modelli ICE. Sono molti i Brand che non vendono più auto diesel nuove o hanno smesso di investire nello sviluppo dei motori a gasolio. Tuttavia, nonostante gli incentivi all’acquisto e l’elettrificazione annunciata in pompa magna, si scopre che sono altri i Brand che primeggiano nelle vendite di auto elettriche e ibride in Europa.

LE MILD HYBRID NON SONO “VERE” IBRIDE

L’analisi delle vendite di auto elettriche in Europa tra annunci e realtà è stata postata da Felipe Munoz, Global Analyst di Jato. I dati di vendita nel report Car Analysis mostrano, i 30 maggiori Brand che nel 2021 hanno venduto più auto elettriche e Plug-in, rispetto alle vendite totali. E’ bene precisare che, anche se definite “ibride”, le auto dai grandi volumi con sistema Mild Hybrid a 48V sono raggruppate assieme alle ICE, non avendo una batteria ricaricabile. E’ anche vero che sulle emissioni reali delle auto Plug-in si sta focalizzando sempre di più l’attenzione delle istituzioni (la Svizzera ad esempio le ha escluse dagli incentivi), ma non è l’argomento di cui vogliamo parlare in questo articolo. Ecco quanto sono davvero a zero emissioni le vendite dei Brand in Europa.

CHI HA VENDUTO PIU’ AUTO ELETTRICHE E IBRIDE IN EUROPA NEL 2021

Nel 2021 si è tanto sentito e letto, ad esempio di Toyota che dal 2030 produrrà prevalentemente auto elettriche. La transizione totale alle BEV per Volkswagen è prevista tra il 2033 e il 2035. E così tanti altri (nel paragrafo successivo tutti gli annunci nei dettagli). L’analisi postata da Munoz, però mostra che nella Top 10 per vendite di auto in Europa, Kia ha venduto più auto elettrificate (Ev e Plug-in), con circa 1 auto su 4 che è ricaricabile. Subito dopo c’è Hyundai (20%) e al terzo posto Volkswagen (18%). Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

Se consideriamo chi ha la maggiore quota di vendite auto elettriche e ibride rispetto alle vendite totali, allora bisogna considerare Cupra (al 19^ posto con il 42% di EV-PHEV) e Mini (al 16^ posto, ma con il 26% di EV-PHEV). Questi sono i Brand con la maggiore quota di auto elettrificate rispetto alle vendite totali con un listino variegato (ibride, elettriche, benzina e gasolio). Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

Se invece consideriamo i Brand con il 100% delle vendite di auto elettriche in Europa, gli unici ad aver anticipato i piani dell’Europa sono Smart e Aiways. Nell’immagine sotto si vede come la quota maggiore nella Top 30 sia di MG (63%) che però è al 22^ posto. Ma anche come alcuni Brand al 2021 contano poche o zero vendite elettrificate (Lancia, Subaru, Abarth, Ssangyong, Lada, ma anche Toyota, Fiat, Suzuki, Mazda, Honda). Dacia risulta indietro nelle vendite 2021, ma con la Dacia Spring è molto probabile che nel 2022 potrà recuperare molte posizioni. Così come molti altri Brand, tra cui Alfa Romeo, che con la Tonale Plug-in punta alla svolta elettrificata. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

VENDITE DI SOLE AUTO ELETTRICHE, DA QUANDO LO FARANNO I COSTRUTTORI

Queste mostrate nelle immagini qui sopra, sono le vendite di auto elettriche e Plug-in dei vari Brand rispetto alle vendite totali delle auto a listino nel 2021 in Europa. Ma vediamo ora chi ha già annunciato e programmato di vendere solo auto ricaricabili e da quando:

– AUDI, auto elettriche dal 2033;

– BMW, entro il 2030 un’auto elettrica su 2;

– CITROËN E DS, nel 2024 il 100% di auto a batteria;

– FIAT, dal 2030 solo auto elettriche;

– FORD, dal 2026 addio ai motori tradizionali ma solo in Europa;

– JAGUAR, farà solo auto elettriche dal 2025;

– HONDA, addio alla benzina dal 2040;

– MAZDA, entro il 2030 il 25% di tutti i veicoli Mazda sarà elettrico;

– MINI, 100% elettriche dal 2030;

– OPEL, a batterie (quindi anche Plug-in) a partire dal 2028;

– TOYOTA, saranno vendute solo auto elettrificate dal 2022, quindi ibride, Plug-in, elettriche e Fuel Cell;

– VOLKSWAGEN, la transizione completa alle auto Ev è prevista tra il 2033 e il 2035.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 245/40 R19 auto sportive: la classifica Auto Bild

Mercedes: auto elettriche più veloci a pagamento, ma la sicurezza?

Apertura M4 Milano: mappa e fermate metro operative e future