Tesla, sino a 1 mese per un Service: servono più officine e formazione

Tesla cambia strategia: meno vendite ma più soddisfazione dei clienti che richiedono una riparazione ai Service

22 giugno 2022 - 13:05

L’apertura di Tesla sulla condivisione dei manuali di manutenzione e riparazione gratis online fa il paio con una nuova strategia: concentrarsi meno sugli obiettivi di vendite e più sull’assistenza post vendita. In una riunione aziendale Elon Musk non si sarebbe mostrato affatto soddisfatto della gestione delle richieste di Service negli USA, dove le vendite sono molto maggiori che negli altri Paesi e la riparazione in giornata sta diventando più critica di quanto inizialmente ipotizzato. La soluzione? Più personale nei centri di riparazione (non ancora specializzato) e maggiori investimenti nei Service Center Tesla, almeno in Nord America. Mentre in Italia le cose non sembrano andare così male dai commenti dei Teslari sui social.

MUSK INSODDISFATTO DEI TEMPI DI ATTESA DEI TESLA SERVICE CENTER

Elon Musk vuole un servizio di riparazione migliore come riporta il magazine specializzato Electrek. L’obiettivo di completare i Service in giornata non deve essere secondo alle vendite in Nord America: è in estrema sintesi ciò che sarebbe stato deciso in una riunione aziendale con un CEO non particolarmente soddisfatto del post vendita. Fonti aziendali sostengono che il piano di emergenza prevede di:

– annullare il target di vendite trimestrali per impiegare i dipendenti dei team coinvolti nella gestione delle criticità legate agli appuntamenti dei Service e riparazioni che oggi richiedono fino a 1 mese di attesa;

– impiegare personale non specializzato nella manutenzione delle auto, quantomeno nelle mansioni più semplici, in attesa di poter arruolare più personale adeguatamente formato sugli interventi più complessi.

NEGLI USA FINO A 1 MESE DI ATTESA PER UNA RIPARAZIONE TESLA

Questo sarebbe il piano di emergenza per far fronte alla mole di appuntamenti di riparazione che i Service non riuscirebbero a gestire con gli stessi tempi che assicura la rete in altri Paesi, Italia inclusa. Il rovescio della medaglia legato al record di vendite è la soddisfazione in calo proprio a causa dei tempi di attesa degli interventi (memorizzati e visibili tramite l’App). Ecco perché al centro degli impegni dei prossimi mesi ci sarà una rivoluzione del servizio di assistenza Tesla e sulla coda lunga un maggior numero di Service con più formazione per i dipendenti.

TESLA SERVICE IN ITALIA PIU’ EFFICIENTI

Quanto riportato dalle fonti USA fa pensare che l’aver aperto le informazioni tecniche è probabilmente legato anche a questo. Più saranno le officine (anche indipendenti, purché dotate di attrezzature necessarie a lavorare sulle auto elettriche) in grado di riparare le Tesla, meno clienti dovranno aspettare. Di sicuro però è un problema lontano dai confini italiani. I commenti dei clienti Tesla in Italia sono generalmente ancora soddisfatti dei tempi di gestione della richiesta di riparazione, che avviene quasi sempre in giornata, presso il Service Center o a casa, dopo aver ordinato eventuali componenti da sostituire.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove: il prezzo giusto per gli italiani è sino a 30 mila euro

UNECE: nel 2023 due nuovi regolamenti per la sicurezza dei pedoni

stellantis modello distribuzione europa

Stellantis: le auto a basse emissioni più vendute in Italia nel 2022