Stellantis investe 2,5 miliardi nella produzione di batterie al litio

Stellantis e Samsung SDI produrranno batterie insieme adottando la tecnologia PRiMX nel primo stabilimento della joint venture per gli USA

30 maggio 2022 - 10:50

Stellantis e Samsung SDI hanno annunciato una joint venture per la realizzazione di un impianto di produzione di batterie per veicoli elettrici a Kokomo (Indiana), negli USA. L’impianto, che dovrebbe partire nel 2025, avrà una capacità produttiva annuale iniziale di 23 gigawattora (GWh), con l’obiettivo di aumentare a 33 GWh negli anni successivi. Le batterie Stellantis prodotte con Samsung SDI per gli USA si baseranno sulla tecnologia PRiMX.

ACCORDO STELLANTIS E SAMSUNG PER LA PRODUZIONE DI BATTERIE AL LITIO

La joint venture Stellantis e Samsung SDI investirà oltre 2,5 miliardi di dollari (2,3 miliardi di euro) e creerà 1.400 nuovi posti di lavoro a Kokomo e nelle aree limitrofe. L’investimento potrebbe aumentare gradualmente fino a raggiungere 3,1 miliardi di dollari (2,9 miliardi di euro), secondo quanto annunciato da Stellantis. Il nuovo stabilimento fornirà moduli batteria per le auto elettriche prodotte negli impianti di assemblaggio nordamericani del Costruttore. A partire dalla fine del 2022 è previsto l’inizio delle attività di costruzione dello stabilimento e le operazioni di produzione partiranno nel primo trimestre del 2025.

PRODUZIONE DI BATTERIE STELLANTIS AL VIA NEL 2025

Nello stabilimento dell’Indiana, Samsung SDI applicherà la tecnologia innovativa PRiMX alla produzione di celle e moduli per batterie di auto elettriche per il mercato USA. Si tratta di una novità che Samsung ha lanciato per la prima volta nel settore al CES 2022 di gennaio. Come parte del piano strategico Dare Forward 2030, invece Stellantis ha annunciato piani per realizzare globalmente vendite annuali di veicoli elettrici a batteria per 5 milioni di veicoli nel 2030, raggiungendo con i BEV il 100% del mix di vendite di autovetture in Europa e il 50% di autovetture e veicoli commerciali leggeri in Nord America.

PRODUZIONE DI BATTERIE AL LITIO STELLANTIS IN 5 DIVERSI STABILIMENTI

Per raggiungere questi target, Stellantis ha aumentato la capacità pianificata di batterie da 140 GWh a circa 400 GWh, che sarà supportata da 5 impianti di produzione di batterie e di contratti di fornitura aggiuntivi. Questo annuncio fa parte della strategia di elettrificazione a lungo termine che prevede l’investimento di 35 miliardi di dollari (30 miliardi di euro) entro il 2025, nell’elettrificazione e nel software a livello globale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove: il prezzo giusto per gli italiani è sino a 30 mila euro

UNECE: nel 2023 due nuovi regolamenti per la sicurezza dei pedoni

stellantis modello distribuzione europa

Stellantis: le auto a basse emissioni più vendute in Italia nel 2022